L’Italia trionfa nella tre giorni della Coppa Comen – Mediterranean Swimming Cup 2023 che si è appena conclusa a Larissa in Grecia confermando la vittoria dello scorso anno a Limassol.

Gli azzurrini conquistano 35 medaglie – 14 ori, 12 argenti e 9 bronzi – e vincono la classifica a squadre con 975 punti, davanti a Francia e Grecia (835 e 792 punti), grazie al primato sia in campo femminile (508 p) che maschile (467 p).

“Sono orgoglioso di un gruppo che ha lavorato benissimo da squadra. Molti elementi sono andati anche oltre le aspettative e sono stati veramente eccezionali. Non era facile avere la meglio su Turchia, Grecia e Francia. È stata una Comen straordinaria. Adesso ci attendono gli Eurojunior e ci presenteremo ambiziosi” questo il punto del responsabile delle squadre nazionali giovanili Marco Menchinelli.

Un successo di squadra confermato dall costante presenza sul podio dell’Italia in tutte e nove le staffette in gara:

Oro
4×100 stile libero Mixed – Italia 3.37.71 – Bove Giammarco, Valente Gabriele, Pontello Fiamma, Nezzo Arianna
4×100 misti F – Italia 4.18.48 – Moruzzi Gloria, Fabiani Giorgia, Moia Eleni, Nezzo Arianna
4×100 stile libero F – Italia 3.52.74 – Pontello Fiamma, Di Maria Ludovica, Libertucci Irene, Nezzo Arianna
4×50 misti Mixed – Italia 1.50.57 – Cancelliere Davide, Scarcina Andrea, Mazzanti Ilaria, Di Maria Ludovica

Argento
4×50 stile libero Mixed – Italia 1.40.36 – Bove Giammarco, Valente Gabriele, Pontello Fiamma, Di Maria Ludovica
4×200 stile libero F – 8.25.64 – Libertucci Irene, Salustri Aurora, Nezzo Arianna, Fiumarana Sofia
4×100 stile libero M – Italia 3.28.73 – Bove Giammarco, Valente Gabriele , Ceolin Francesco, Mealli Gabriele
4×200 stile libero M – Italia 7.39.74 – Mealli Gabriele, Grossi Davide, Valente Gabriele, Ceolin Francesco

Bronzo
4×100 misti M – Italia 3.52.18 – Cancelliere Davide, Faggian Fabio, Furlani Nicola, Valente Gabriele

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: gli 800 stile libero

Gli 800 stile libero donne sono stati introdotti nel programma Olimpico a Città del Messico, nel 1968, e sono rimasti gara esclusivamente femminile fino a Tokyo 2020ne, quando il CIO ha deciso di aumentare il programma della vasca parificando le gare tra i due sessi....

Fatti di nuoto Weekly: USA Olympic Trials Predictions

Se non è l’evento più importante e spettacolare del nuoto mondiale, poco ci manca. Mentre i Trials australiani sono appena iniziati, e promettono di essere altrettanto determinanti per le sorti Olimpiche, i Trials originali, quelli USA, iniziano tra pochi giorni....

Curtis brilla alla Campus Aquae Swim Cup 2024, Magrassi da record

Archiviata anche la quinta edizione della Campus Aquae Swim Cup di Pavia, che si è svolta dal 7 al 9 giugno presso l’omonimo impianto lombardo. Tre giorni di gare che hanno visto impegnati gli atleti delle categorie Juniores  e Assoluti venerdì e sabato,  Esordienti...

Buona la prima per l’Olimpic Race di Napoli

La prima edizione della Olimpic Race a Napoli si è chiusa con un grandissimo successo. L'evento ha portato alla piscina Felice Scandone circa 800 atleti per un totale di oltre 2400 presenze gara. La manifestazione si è conclusa con la vittoria della squadra di casa,...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: i 400 misti

I 400 misti sono entrati nel programma dei Giochi nella prima Olimpiade di Tokyo, quella del 1964, e da allora - a differenza dei 200 che hanno saltato due edizioni - non ne sono più usciti, rimanendo un punto fermo del programma natatorio sia per valori tecnici che...

CASC2024, al via la V edizione della Campus Aquae Swim Cup

Ha ufficialmente preso il via la V edizione della Campus Aquae Swim Cup. Il primo atto ufficiale dell’edizione 2024 è stata la conferenza stampa di presentazione che si è tenuta venerdì 6 giugno presso il Centro Sportivo Polifunzionale Universitario Campus Aquae di...

L’azzurro più medagliato è Gabriele Valente che sale ben sette volte sul podio vincendo l’oro individuale nei 100 stile libero e l’argento nei 200 oltre a contribuire ai podi di cinque formazioni di staffetta.

Una vittoria per Caterina Caporaletti nei 200 rana seconda poi nei 100, Irene Libertucci che si prende i 200 stile mentre nei 400 è seconda alle spalle di Sofia Fiumarana alla piazza d’onore negli 800, Nicola Furlani si aggiudica i 100 farfalla ed è secondo nei 200 mentre nella rana Fabio Faggian si prende i 100 ed è terzo nella doppia distanza.

Medaglie individuali

Oro
50 stile libero F – Pontello Fiamma 26.74
100 stile libero M – Valente Gabriele 51.37
200 stile libero F – Libertucci Irene 2.05.49
400 stile libero F – Fiumarana Sofia 4.21.26
100 dorso M – Cancelliere Davide 57.65
200 dorso F – Salustri Aurorana 2.18.66
100 rana M – Faggian Fabio 1.04.97
100 rana F – Fabiani Giorgia 1.11.17
200 rana F – Caporaletti Caterina 2.34.20
100 farfalla M – Furlani Nicola 56.02

Argento

50 stile libero F – Bove Giammarco 23.88
50 stile libero F – Di Maria Ludovica 27.02
100 stile libero F – Nezzo Arianna 58.32
400 stile libero F – Libertucci Irene 4.21.29
800 stile libero F – Fiumarana Sofia 9.03.00
200 dorso M – Gerardi Tommaso 2.05.43
100 rana F – Caporaletti Caterina 1.12.36
200 farfalla M – Furlani Nicola 2.04.40

Bronzo
200 stile libero M – Valente Gabriele 1.53.26
100 dorso M – D’Agostino Alessio 58.58
100 dorso F – Moruzzi Gloria 1.05.26
200 rana M – Faggian Fabio 2.21.28
100 farfalla M – Bove Giammarco 56.25
100 farfalla F – Mazzanti Ilaria – Moia Eleni 1.03.86
200 farfalla F – Moia Eleni 2.19.03
400 misti M – Gerardi Tommaso 4.34.05