La nomina era nell’aria da inizio stagione, ma la comunicazione ufficiale da parte del DT Cesare Butini è avvenuta solo durante la tappa di Arena Pro Swim Series a Indianapolis.

Matteo Giunta è il nuovo tecnico federale responsabile del gruppo di allenamento del Centro Federale di Verona in sostituzione di Tamas Gyertyanffy ritornato in Ungheria.

Un incarico prestigioso per un allenatore giovane (classe 1982), il quale coniuga un bagaglio di esperienze tecniche invidiabile (assistant coach per ADN Swim Project, responsabile tecnico del Kenya a Shanghai e a Londra) con una maturità umana indispensabile per svolgere al meglio questo lavoro.

Per lui parlano i risultati cronometrici conseguiti da Federica Pellegrini negli ultimi due anni, da quando cioè ne ha assunto a pieno titolo la guida tecnica dopo averla seguita come vice di Philippe Lucas: dietro il primato italiano nei 100m e il primato in tessuto nei 200m nel 2016 non si può non riconoscere l’impronta del tecnico pesarese, capace di mettere la fuoriclasse azzurra nelle migliori condizioni per competere ai massimi livelli mondiali dello stile libero a distanza di sette anni dalla sua stagione dei record.

Swim Stats, l’ItalNuoto nella storia degli Europei

Manca davvero poco al primo tuffo in piscina dei Campionati Europei di Budapest, l’evento che ci apre la strada verso le tanto agognate Olimpiadi di Tokyo, ed è quindi giunto il momento di vedere come è andata l’Italia nella storia di questa manifestazione.L’ITALIA...

Fatti di nuoto weekly: Budapest is coming

Mancano pochi giorni all’inizio delle gare in piscina, e Fatti di nuoto weekly torna con un’edizione scritta per ingannare l’attesa. Chi non ha voglia, dopo tutto questo tempo, di vedere finalmente GARE con in palio TITOLI?-72 A TOKYO Mentre in Giappone c'è chi ancora...

Trials Cina, la Nazionale per Tokyo fra certezze e nomi nuovi

È un maggio a tinte orientali quello che si apre al mondo del nuoto. Misteriosi come sempre infatti sono andati in scena i Trials cinesi, che si sono svolti dal 30 aprile all’8 maggio a Qingdao. La forte squadrona cinese ha visto formarsi la sua ossatura principale in...

Il 17 maggio alle ore 18 uniti sotto la bandiera blu: #salviamolepiscine

La Federazione Italiana Nuoto ci invita ad unirci alla sua istanza dal 17 maggio alle ore 18:00, prima giornata di finali del nuoto ai Campionati Europei di Budapest, per un grido di allarme e sensibilizzazione che ci unisca come non mai per tornare a vivere con...

Swim Stats, analisi degli Europei pre-Olimpici

Quella del 2021 sarà la trentacinquesima edizione dei Campionati Europei di nuoto, la manifestazione più antica dell’intero panorama natatorio. I titoli continentali vennero messi in palio per la prima volta addirittura nel 1926, e da allora per molto tempo gli...

Training Lab, l’effetto dell’azione respiratoria sulla velocità della nuotata a stile libero

Uno degli argomenti di maggiore discussione sin dalle categorie Esordienti, forse anche dalla scuola nuoto, riguarda la gestione della respirazione durante la nuotata a stile libero. Ogni quante bracciate respirare, e da un solo lato o da entrambi? Domande da sempre...

Matteo Giunta ha da sempre dato ampio spazio alla ricerca, alla formazione continua e all’innovazione, pensiamo all’inserimento dell’apnea (o quinto stile) negli allenamenti di Federica Pellegrini e di Filippo Magnini con la collaborazione di Mike Maric; all’aspetto educativo dello sport (pur senza tralasciare l’aspetto tecnico/agonistico) che emerge nel rispetto degli atleti – sue le parole “dovrebbe essere l’allenatore ad adattarsi alle caratteristiche dell’atleta e non viceversa” – e nel rispetto delle regole – ci riferiamo al suo impegno nella lotta al doping e alla sua partecipazione al progetto I AM DOPING FREE.

Tutti temi su cui abbiamo conversato con piacere nel nostro Salotto a lui dedicato (link puntata) ed è per questo che Corsia4.it accoglie convinta la scelta della Federazione, felicitandosi con Matteo Giunta per la fresca nomina.

L’augurio è quello di buon lavoro per il prossimo quadriennio, con la consapevolezza che i successi di Matteo Giunta finiranno inevitabilmente per coincidere con quelli del nuoto italiano.

Share and Enjoy !

0Shares
0