Select Page

Le stelle del nuoto pronte a brillare al 54° Sette Colli

Mancano solo due giorni all’inizio della 54ª edizione del Trofeo Sette Colli, in programma dal 23 al 25 giugno nella splendida cornice dello Stadio del Nuoto di Roma.

Corsia4 sarà presente a questo importante evento del Nuoto Internazionale, ogni sera a fine manifestazione non perdetevi la diretta Facebook sulla nostra paginaCristina Chiuso vi dà appuntamento con Camera Di Chiamata  il 23, 24 e 25 giugno per raccontarvi il Sette Colli 2017… non mancate!

Oltre agli Azzurri pronti a contendersi gli ultimi posti disponibili per i Mondiali di Budapest ci saranno stelle internazionali provenienti da tutto il mondo.

Adam Peaty il nuovo re della rana mondiale non ha bisogno di altre presentazioni, potrà saggiare il suo stato di forma nei 50 e 100 rana, così come il tedesco Marco Koch nei suoi 200.

I velocisti australiani Cameron McEvoy doppio bronzo in staffetta a Rio e James Magnussen argento olimpico di Londra 2012 nei 100 stile potranno sfidarsi in acqua con il brasiliano Cesar Cielo. Assente il campione olimpico Kyle Chalmers recentemente operato al cuore.

Mack Horton campione olimpico in carica dei 400 stile qui si misurerà con il nostro Detti, il coreano Park vincitore di 200, 400 e 1500 ai Mondiali di Windsor in corta e il britannico James Guy, oltre a disputare 200, 800 e 1500 stile.

Chad Le Clos il sudafricano oro olimpico dei 200 farfalla a Londra 2012 – si cimenterà nei 100 e 200 sia a farfalla che a stile – protagonista inoltre del podio a tre a Rio per l’argento dei 100 farfalla ex aequo con Phelps e Cseh che ha ieri annunciato al sua rinuncia a Roma per problemi di salute.

Rimaniamo in Ungheria e passiamo al settore femminile con la bella ed eclettica Zsuzsanna Jakabos (200 e 400 misti, 200 stile, farfalla, dorso) e la giovane talentuosa Boglárka Kapás bronzo a Rio negli 800 stile che nuoterà a Roma oltre ai 200, 400 e 1500 stile.

Ci saranno inoltre le campionesse olandesi Ranomi Kromowidjojo (50, 100 e 200 stile) oro olimpico della velocità a Londra 2012 che vuole riscattare la deludente esperienza a Rio compressa da problemi fisici e Femke Heemskerk la rivale diretta di Federica Pellegrini nei 200 stile insieme alla svedese Michelle Coleman e alla francese Charlotte Bonnet.

Infine presenti la danese Pernille Blume oro a sorpresa nei 50 stile a Rio e il giapponese Daiya Seto bronzo olimpico dei 400 misti.

Andrea Vergani vola al Mondiale di Gwangju

Andrea Vergani risulta iscritto nei 50 stile libero ai prossimi 18th FINA World Championships di Gwangju, in programma dal 12 al 28 luglio prossimi. La notizia non è ancora stata ufficializzata, ma dalle pagine del sito ufficiale FIN l'atleta risulta iscritto nella...

Swim Stats, cosa resta del Mondiale di Budapest 2017

Mancano davvero pochi giorni a Gwangju 2019, una delle edizioni dei Mondiali di nuoto più attese di sempre e di sicuro l’evento più importante del quadriennio in previsione delle Olimpiadi. Se Tokyo 2020 sarà la conclusione naturale del percorso di moltissimi atleti,...

Universiadi Napoli 2019, l’Italia chiude sesta nel medagliere del nuoto

Con la giornata di mercoledì 10 luglio si è conclusa la settimana di nuoto tra le corsie della trentesima edizione delle Universiadi. La rinnovata piscina Felice Scandone di Napoli è stata splendido teatro delle competizioni dedicate agli studenti universitari, alle...

Training Lab, la velocità nel nuoto: come e dove indirizzare l’allenamento

La sfida che da anni rappresenta un po’ una costante in tutto il nuoto mondiale da parte di atleti e allenatori riguarda la continua ottimizzazione della performance, che da un punto di vista pratico consiste nel cercare di trovare continuamente nuovi strumenti e...

Campionati Mondiali di nuoto paralimpico, i convocati per Londra

Ufficializzata la Nazionale che volerà a Londra per la IX edizione dei Campionati del Mondo di Nuoto Paralimpico, l'Aquatics Centre sede dei Giochi Olimpici e Paralimpici nel 2012 ospiterà la competizione dal 9 al 15 settembre prossimi. Saranno 22 atleti - 12 maschi e...

EuroJunior Kazan 2019, Italia terza in classifica e nel medagliere

In archivio anche i Campionati Europei juniores di nuoto che si sono svolti dal 3 al 7 luglio presso l'Aquatics Palace di Kazan (Russia). I 32 azzurrini - 19 ragazze e 13 ragazzi - convocati dal tecnico federale delle squadre nazionali giovanili Walter Bolognani hanno...

Riguardo agli azzurri sono 25 i convocati che gareggeranno per la Nazionale, 14 maschi e 11 femmine:

Ilaria Bianchi 50 e 100 fa, 50 sl
Martina Caramignoli 800 e 1500 sl
Martina Carraro 50 e 100 ra, 50 sl, 200 mx
Arianna Castiglioni 50 e 100 ra, 50 sl, 200 mx
Ilaria Cusinato 200 sl, 200 e 400 mx
Silvia Di Pietro 50 e 100 fa, 50 e 100 sl
Alice Mizzau 50, 100 e 200 sl
Federica Pellegrini 100 e 200 sl, 100 do
Stefania Pirozzi 200 e 400 sl, 200 fa, 400 mx
Simona Quadarella 400, 800 e 1500 sl
Carlotta Žofková Costa de Saint-Genix de Beauregard 50 e 100 do

Giacomo Carini 50, 100 e 200 fa, 50 e 100 sl
Piero Codia 50, 100 e 200 fa
Luca Dotto 50, 100 e 200 sl
Gabriele Detti 400, 800 e 1500 sl
Lorenzo Glessi 100 fa, 200 e 400 mx
Filippo Magnini 50, 100 e 200 sl
Nicolò Martinenghi 50, 100 e 200 ra
Filippo Megli 100, 200 e 400 sl
Gregorio Paltrinieri 800 e 1500 sl
Luca Pizzini 50, 100 e 200 ra
Matteo Restivo 100 e 200 do
Fabio Scozzoli 50 e 100 ra, 50 fa
Federico Turrini 200 e 400 mx, 200 sl
Ivano Vendrame 50, 100 e 200 sl

PROGRAMMA GARE e ORARI

Mattino batterie ore 9.00

Pomeriggio finali: 23-25 ore 18.30, 24 ore 18.10, ad eccezione di 800 e 1500 dove al pomeriggio verrà disputata solo la batteria più veloce.

La manifestazione sarà trasmessa in diretta TV:

  • venerdì Raidue 18.50-20.30;
  • sabato diretta Raidue 18.10-19.30, Rai Sport + HD 19.30-20.30
  • domenica Rai Sport + HD 18.30-20.30.

Venerdì 23 giugno

50 do F/M
400 sl F/M
100 ra F/M
50 fa F
100 fa M
200 sl F
50 sl M
1500 sl F

Sabato 24 giugno

100 fa F
200 fa M
100 do F/M
400 mx F/M
100 sl F
200 sl M
50 ra F/M
800 sl F
1500 sl M

Domenica 25 giugno

200 do M/F
50 fa M
200 fa F
200 ra M/F
100 sl M
50 sl F
200 mx M/F
800 sl M

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>