Il via ufficiale dell’ottavo Trofeo Città di Milano Nuotatori Milanesi presso la Sala Pirelli di Palazzo Pirelli Regione Lombardia, a Milano.

Al tavolo della conferenza il Presidente Nuotatori Milanesi Roberto Del Bianco, l’Assessore allo Sport e alle Politiche per i Giovani di Regione Lombardia Antonio Rossi, assieme al Vice-presidente FIN Lombardia Annarita Blosi, il Direttore Tecnico delle Squadre Nazionali della Federnuoto Cesare Butini ed il Presidente CIP Lombardia Pierangelo Santelli.

Il Presidente Del Bianco ha presentato l’evento, ricordando quanto sia difficile, anno dopo anno, soddisfare le aspettative e migliorarsi:

È fondamentale il supporto degli enti che patrocinano l’evento e anche, e soprattutto, quello degli sponsor. Il punto di forza del nostro lavoro è la capacità di gestire e indirizzare l’entusiasmo di tutti coloro che sono coinvolti nell’organizzazione.

Antonio Rossi, Assessore uscente, ha portato il suo saluto:

L’evento organizzato da Nuotatori Milanesi, assieme all’alto valore tecnico, permette ai giovani di vivere un’esperienza sportiva accanto ai loro idoli. La Regione Lombardia è attiva e presente in ambito sportivo, dedicando importanti investimenti nel settore sportivo – continua Rossi – i miei complimenti, ancora una volta per il grande lavoro dell’organizzazione.

È inoltre intervenuto di Igor Iezzi, neo eletto alla camera.

Con i saluti ufficiali anche di Annarita Blosi FIN Lombardia e di Pierangelo Santelli, CIP Lombardia, FINP Lombardia, FISDIR e CONI Lombardia si è auspicato di continuare con l’organizzazione di grandi manifestazioni per far crescere lo sport.

L’ospite Fabio Scozzoli ha sottolineato l’alto valore tecnico del meeting meneghino

Il Trofeo Città di Milano è una sorta di ‘assoluto anticipato’, un ottimo test per valutare la forma in vista dei campionati italiani di aprile. Il livello tecnico e la partecipazione di campioni stranieri è un ottimo stimolo, inoltre la rana azzurra, in questo periodo, gode di ottima salute. Non vedo l’ora di entrare in acqua, ho visto che i record della manifestazione nella rana mi appartengono e il mio obiettivo è migliorarli [50 rana 27″51 100 rana 1’00″90 edizione 2013 – NDR].

È poi intervenuto il Direttore Tecnico delle Squadre Nazionali della Federnuoto Cesare Butini evidenziando il grande lavoro degli organizzatori per mantenere l’impegno sportivo di così alto livello, confermato quest’anno dalla presenza di atleti nazionali ed internazionali, attirati anche dal format che prevede batterie e finali.

Significative le presenze di Le Clos, Proud, Romančhuk, Bonnet e Jolie,

È utile ed formativo affiancare l’attività di vertice a quella giovanile in una manifestazione di questo tipo. Con una struttura più moderna il lavoro della società Nuotatori Milanesi avrebbe certamente maggior risalto.

Arrivederci a domani, Piscina “Samuele”, Via Trani, 1 Milano, auguri a tutte le donne.

Fatti di nuoto Weekly: le acque mondiali e le acque della Senna

Nella settimana cuscinetto tra i Mondiali e gli Assoluti dobbiamo dare spazio ad alcune notizie sparse che vengono dal mondo del nuoto e dintorni. Perché Fatti di nuoto Weekly è qui anche per questo, giusto?La Senna A Parigi 2024 si nuoterà nella Senna, forse. Il...

Training Lab, tante strade una sola meta: la Velocità

L’allenamento del nuoto presenta sempre una grande sfida per gli atleti, ma in primo luogo per gli allenatori. Oggigiorno il nuoto mondiale sembra essere uscito veramente dagli schemi comuni del secolo scorso, proprio per la grande varietà di metodologie allenanti che...

Verso gli Assoluti 2024, il punto sui probabili Olimpici del Nuoto

Manca una settimana ai Campionati Assoluti Primaverili di Riccione, tappa fondamentale per l’avvicinamento del team italiano all’appuntamento Olimpico di Parigi 2024, ed è quindi arrivato il momento di fare un pò di chiarezza.Nel complicato intricarsi di regole,...

SwimStats, il Mondiale di Doha 2024 in 10 punti

Ultimo approfondimento Mondiale con 10 numeri da ricordare direttamente da Doha 2024.Gli atleti italiani qualificati per Parigi Se Doha doveva essere una prova generale, allora direi che è andata bene. L’Italia ne esce con diverse certezze, una su tutte la...

Speciale Master, Coopernuoto trionfa ai Regionali Emilia Romagna 2024

Archiviati i Campionati Regionali Emilia Romagna che si sono svolti domenica 11 e 18 febbraio 2024 presso lo Stadio del Nuoto di Riccione che si conferma uno dei migliori impianti natatori a livello di ospitalità e logistica per le manifestazioni natatorie. Cinque i...

Parigi 2024, 28 pass per l’Italia del nuoto alle Paralimpiadi

Il World Para Swimming ha comunicato il numero di slot assegnati all'Italia per le Paralimpiadi di Parigi 2024. Sono ben 28 - 16 maschili e 12 femminili - i pass guadagnati dall’Italia per la partecipazione ai prossimi Giochi Paralimpici che si terranno dal 28 agosto...

Programma gare

Come di consueto le gare di venerdì 9 e sabato 10 saranno riservate alla categoria Assoluti e si disputeranno con la formula eliminatorie al mattino (ore 9.00) e finali al pomeriggio (dalle ore 16.00) in vasca olimpionica.

Mentre la domenica in vasca corta si terranno le prove dedicate alle categorie Juniores e Ragazzi.

Venerdì 9 marzo

100 sl M200 sl F
50 ra M100 ra F
100 fa F100 do M
50 do F200 fa M
200 mi F400 sl M
50 sl F200 ra M
200 do F50 fa M
400 mi M800 sl F

Sabato 10 marzo

100 sl F200 sl M
50 ra F100 ra M
100 fa M100 do F
50 do M200 fa F
200 mi M400 sl F
50 sl M200 ra F
200 do M50 fa F
400 mi F1500 sl M

(Foto: Nuotatori Milanesi)