Select Page

Europei Lifesaving day 4: travolti e stravolgenti

Europei Lifesaving day 4: travolti e stravolgenti

Ogni giorno almeno una novità.
La prima, ma prevedibile, era la carenza video dalla spiaggia
La seconda, ma sospettabile, i risultati. Praticamente non si è saputo e non c’è nulla di ufficiale.
Whatsapp è risultato più efficace dell’organizzazione belga.
La terza ed inaspettata, il repentino cambio dei programmi gara.
Ma non sono gli italiani i pressappochisti e maghi dell’improvvisazione?
I belgi, e non parlo di allevatori, sono andati in vacca. (pronuncia IN-VACCA)

Diario del navigante – the Day after

Niente board rescue. Dopo vari scambi di opinione con Bierre, nel pomeriggio in trepidante attesa (si fa per dire) della prova e su cosa ci potevamo aspettare da Nicolò Di Tullio, mi decido e mando il messaggio di SOS al bagnasciuga di Oostende per sapere come è andata a finire.

Dalla sede delle prove mare, la pronta (si fa per dire) risposta mi elenca 3 medaglie un argento e 2 bronzi.

Stupito incalzo con una serie di faccine interrogative. Ma chi siamo! fenomeni!?

“Oggi staffetta ocean. -tutto chiaro- Gli uomini con Dani (Sanna) a frangente, Nico (Di Tullio) Andrea (Niciarelli) e Sasha (Bartolo)  sono terzi!”

In quanto donna l’interlocutrice ha sorvolato o sopravvolato (parafrasando Rokko regista de-paura) con leggera indifferenza sulla loro gara.

Ha poi completato il report.

“ Secondi o terzi i maschi junior e terze le donne nella torpedo” e fine delle comunicazioni.

Lo definirei un lusso. Il tempo non serve, quindi concluso il report.

Londra 2019, World Para Swimming | Day4 brilla la stella di Arianna Talamona

Un'altra giornata strepitosa. Un'Italia ancora in vetta al medagliere ai Campionati del Mondo World Para Swimming che chiude il quarto giorno di gare con 12 ori, 9 argenti e 8 bronzi. Sei podi conquistati dagli azzurri, due medaglie per metallo e il bis di successi...
Read More

Storie di Nuoto: Krisztina Egerszegi, il topolino ungherese

Nella finale dei 200 dorso ai recenti Mondiali di Gwangju, Kyle Masse ha conquistato la medaglia di bronzo con il tempo di 2’06”62, lo stesso crono che, il 25 agosto 1991, Krisztina Egerszegi nuotò per vincere i Campionati Europei di Atene e registrare uno storico...
Read More

Max Di Mito, l’Allenatore delle ragazze prodigio è di nuovo in pista

Massimiliano Di Mito, in arte Max, è pronto per una nuova avventura. Non è una novità per il coach modenese quella di girare su e giù per l'Italia. Questa volta il suo cammino incontra l'Abruzzo e in particolare il progetto SDS (specialisti dello Sport con sede a...
Read More

Londra 2019, World Para Swimming | Day3 da incorniciare: capolavoro Morlacchi-Barlaam

L'Italia chiude la terza giornata dei Campionati del Mondo World Para Swimming ancora al comando del medagliere generale provvisorio. Ventitrè le medaglie fino ad oggi nel bottino - 10 ori, 7 argenti e 6 bronzi - seguono i padroni di casa, la Gran Bretagna (9,8,9) e...
Read More

Londra 2019, World Para Swimming | 9 medaglie nel day 2 con altre 4 vittorie

Una scia azzurra illumina sempre di più l’Aquatics Centre di Londra dove si stanno disputando i Campionati del Mondo World Para Swimming. L’Italia è prima nel medagliere generale con un bilancio provvisorio di 17 medaglie, nella seconda giornata si aggiungono 4...
Read More

Londra 2019, World Para Swimming | 3 ori e un record del mondo nella prima giornata

Antonio Fantin, Simone Barlaam e Stefano Raimondi trascinano l'Italia nel primo giorno del Mondiale di Londra Una partenza davvero entusiasmante per gli italiani in gara ai Campionati del Mondo World Para Swimming a Londra. Otto medaglie, di cui 3 d'oro, 2 d'argento e...
Read More

Ho aspettato poi fino alle 22 i risultati più che altro per conoscere il podio.

Ho riaperto il PC alle 7 poi alle 8 di stamattina. Niente.

Non c’è nulla di meglio di questo.

Niente foto. Né sulla pagina ufficiale nè sulla pagina Facebook che però racconta del programma di venerdì – sabato e dei divieti tutt’attorno per un’altra manifestazione privata con la polizia che si divertirà a giocare con il carro attrezzi…

In definitiva però, in tutta franchezza, a me 3 medaglie in una giornata di mare, sono gran cosa e delle loro avvertenze non me ne frega poi tanto…

Probabilmente oltre la distanza di 27 km (da percorrere a piedi o a nuoto nei canali) ricameranno i risultati sui celebri tessuti di Fiandra.

Altrimenti chiamate “Chi l’ha visto”

Dimenticavo le note. Nel caso qualcuno avesse l’intenzione di spostarsi

AGENDA UPDATE FOR EC

Friday 8/9 –

9:15am MP Ocean Men/Women

MP Relay Man/Woman

10:00am Warming-Up

10:30am Start Competition

  • Beach Sprint/Beach Relay

PM

  • Beach Flags

Rest of medals during the day

Saturday 9/9

Time TBD

  • Surfrace
  • Boardrace
  • Rescue Tube open

Please no parking on the dike, Kinepolis and next to the Kinepolis (renbaan)

There are private events on Friday and Saturday and police will do a check!

Use public transportation or park further along the road.

KR

EC 2017 Rescue Team

About The Author

ilFogliani

su vaporidicloro è ammaestratore, intrattenitore, collettore di news e risultati in Emilia Romagna. Ufficio stampa, organizzatore e appassionato di tutto.

Ultimi Tweet

?>