Gare sospese per maltempo. STOP.

Tutto spazzato via. STOP

Sistema informatico in tilt. STOP

Ci riproviamo …

Pioggia e temperatura esterna di 15 gradi con il vento che rendeva il tutto fastidiosissimo, hanno costretto organizzazione e giudici ad alzare bandiera bianca ed arrendersi.

La seconda giornata al mare offre un nuovo rocambolesco cambiamento di carte, questa volta obbligato dalle pessime condi-meteo, vocabolo tecnico lanciato da Andrea Longobardo nel podcast “Dummy, notizie sul salvamento”.

Condizioni così impegnative da far soffrire tutte le squadre e consigliare l’attesa.

Uniche prove sviluppate in tutta la giornata, i turni dello sprint 90mt e staffette

Lo sprint 90 metri ha registrato un doppio 7° posto azzutto tra gli open con Federica Volpini ed Andrea Niciarelli. Una finale che al femminile ha visto al successo la francese Eva Colmont (Francia che si è aggiudicata anche le staffette), e che al maschile ha registrato il podio occupato dal monumento olandese Robert Hendriks, Nils Großerohde (oro) e Florian Delahaye.

Finale B per i nostri giovani.

“Poi basta perché eravamo tutti zuppi…”

Fatti di nuoto Weekly: parliamo di Mondiali? La top 5 del 2021

Mancano due settimane all’inizio della rassegna iridata in vasca corta, la distanza giusta per iniziare a pensarci seriamente. I ricordi di Abu Dhabi 2021 sono ancora freschi nella nostra memoria, pronti per essere richiamati e messi in una top 5. Ecco i cinque...

Ansia e attacchi di panico, lo sport può aiutarci

Il 29 novembre 2008, da fresca campionessa Olimpica, Federica Pellegrini gareggia agli Assoluti di Genova negli 800 stile. La distanza, che non è la sua specialità, gli sta comunque regalando passaggi al di sotto del record italiano quando un improvviso malore la...

Orange Cup di Salvamento, l’Italia vince anche a Eindhoven

Si è disputata sabato 26 e domenica 27 novembre, a Eindhoven, la Orange Cup uno dei primi appuntamenti stagionali del nuoto per salvamento internazionale insieme alla German Cup della scorsa settimana. La manifestazione ha registrato il record di presenze con 610...

FINP Assoluti invernali in corta, 5 record del mondo e 3 europei

La piscina comunale di Fabriano ha ospitato i Campionati Italiani Assoluti invernali in corta di nuoto paralimpico, che si sono disputati sabato 26 e domenica 27 novembre. Oltre 170 atleti, in rappresentanza di 64 società italiane, sono scesi in vasca per questo primo...

Solidarity Games, a Kazan in vasca russi e bielorussi. Kolesnikov WR!

​Riecco i russi! Impossibilitati a gareggiare negli eventi interazionali, Kolesnikov e compagni scendono in acqua in casa, a Kazan, per i Solidarity Games ai quali prendono parte anche i nuotatori bielorussi. Un record mondiale, due europei, diversi nazionali e...

Fatti di nuoto Weekly: Guai, Speranze e Imprese

Sulla strada verso Melbourne, e verso la conclusione di un 2022 strano ma bellissimo, si parla di guai, speranze ed imprese. Come sempre puntuali, come sempre il mercoledì, come sempre "sulle colonne" di Fatti di nuoto Weekly.Golden Goggles I premi del nuoto USA sono,...

 

I tedeschi intanto macinano podi e non siamo in grado di stabilire a che punto siamo con la classifica generale. Di certo, se intendono completare tutte le prove del programma, la giornata conclusiva si prospetta molto intensa e che riserva considerando solo gli assoluti beach flags, frangente, tavola e staffetta torpedo.

Staremo a vedere.

Si scopre invece che nella categoria giovani balza al comando della generale la Francia. I transalpini sognano il primo (“sacre” lo definiscono) titolo continentale giovani: è arrivato il loro momento?

Nel frattempo, il maltempo slitta verso l’Italia e sulle Fiandre occidentali sono previsti miglioramenti, anche se il consiglio ai concorrenti è di studiare per bene il campo gara: venti e correnti non fanno sconti.

Intanto su SIC – il salvamento in cifre – curato da Marco Agosti, non si sta con le mani in mano: sono stati aggiornati rankings e primati.

(foto copertina: Quintavalle)

(foto articolo: John Jansen)

Share and Enjoy !

Shares