Oltre 1200 atleti hanno participato al Campionato Italiano Primaverile Lifesaving di Categoria che si è tenuto presso la piscina “Daniele Samuele” di Milano dal 20 al 25 aprile. 88 le società iscritte, 2506 le presenze gara e 367 le staffette, numeri che si avvicinano a quelli dell’ultima edizione pre pandemia del febbraio 2020.

Nelle prime tre giornate di gare riservate alle categorie più giovani si aggiudica la classifica per società degli Esordienti l’Athena Sporting Club Bracciano mentre le In Sport Rane Rosse domina la clasiffica Ragazzi replicando poi il successo fra negli Juniores. Doppietta GS Fiamme Oro nei Cadetti e Seniores.

Il bilancio finale di questi cinque giorni di gare è di 15 record fra i quali spiccano il mondiale assoluto di Lucrezia Fabretti che ritocca di 3 centesimi il suo primato dei 100 pinne portandolo a 49″30 e i due mondiali junior di Simone Locchi nel manichino con 29″35 (prec. 29″57 Mattia D’Ippolito 2021) e di Davide Cremonini nella prova finale del super lifesaver chiuso in 2’10″02 (prec. 2’10″44 Alessandro Marchetti 2021).

Il quarto record mondiale è nuotato dal quartetto Locchi, Corazza, Barona, Valtorta della In Sport Rane Rosse nella staffetta 4×50 ostacoli Junior con il crono di 1’42″08 che ritocca di 3 centesimi il precedente.

Fra i record italiani menzione d’obbligo per Helene Giovanelli, l’azzurra tesserata Amici Nuoto Riva, con 33″92 diventa la prima donna italiana a scendere sotto il muro dei 34″ nel trasporto manichino migliorando il predente di 34″13 che già le apparteneva nutoato la scorsa stagione.

Record Mondiali
100 manichino con pinne Senior – Lucrezia Fabretti (In Sport Rane Rosse) 49″30 RM

50 manichino Junior – Simone Locchi (In Sport Rane Rosse) 29″35
200 super lifesaver Junior – Davide Cremonini (Vigili del Fuoco Salza) 2’10″02 RMJ

4×50 ostacoli Junior – In Sport Rane Rosse 1’42″08 – Locchi, Corazza, Barona, Valtorta

Record Italiani
100 ostacoli Esordienti – Viola Marsella (Rari Nantes Roma Vis Nova) 1’09″24
100 ostacoli Esordienti – Marco Cambi (Nuoto Valdinievole) 1’04″57
50 manichino con pinne Esordienti – Erica Giuliani (Athena Sporting Club Bracciano) 30″29

200 ostacoli Ragazze – Giorgia Fabiani (Pinguino Nuoto Avezzano) 2’18″47
200 ostacoli Ragazzi – Pasquale Ragosto (RN Campania) 2’03″67

100 manichino pinne e torpedo Junior – Davide Cremonini (Vigili del Fuoco Salza) 51″12

100 manichino con pinne Cadetti – Davide Vivalda (SaFa 2000 Torino) 46″06
100 manichino pinne e torpedo cadetti – Davide Vivalda (SaFa 2000 Torino) 46″06

50 manichino Senior – Helene Giovanelli (Amici Nuoto Riva) 33″924×50 mista Junior M – In Sport Rane Rosse 1’32″81 Corazza, Borana, Locchi, Valtorta
4×25 manichino Junior M – In Sport Rane Rosse 1’10″92 Locchi, Corazza, Valtorta, Belloli

Fatti di nuoto Weekly: cavare il sangue dalle rape

Piccola e impopolare riflessione sul nuoto contemporaneo di Fatti di nuoto Weekly.  Nello scrivere settimanalmente di nuoto, per questa rubrica e non solo, passo due terzi dell’anno a cercare le notizie più nascoste, le curiosità, gli anniversari, le piccole...

Road to Parigi, il Recap dei Trials Australiani

Anteprima dei Giochi dalla terra dei canguri! A cosa abbiamo assistito in questi sei giorni australiani? Livello fuori dal comune quello visto a Brisbane, pari ormai a quello che possiamo trovare nei Trials USA, che fanno dell’Australia la seconda potenzia mondiale...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: gli 800 stile libero

Gli 800 stile libero donne sono stati introdotti nel programma Olimpico a Città del Messico, nel 1968, e sono rimasti gara esclusivamente femminile fino a Tokyo 2020ne, quando il CIO ha deciso di aumentare il programma della vasca parificando le gare tra i due sessi....

Fatti di nuoto Weekly: USA Olympic Trials Predictions

Se non è l’evento più importante e spettacolare del nuoto mondiale, poco ci manca. Mentre i Trials australiani sono appena iniziati, e promettono di essere altrettanto determinanti per le sorti Olimpiche, i Trials originali, quelli USA, iniziano tra pochi giorni....

Curtis brilla alla Campus Aquae Swim Cup 2024, Magrassi da record

Archiviata anche la quinta edizione della Campus Aquae Swim Cup di Pavia, che si è svolta dal 7 al 9 giugno presso l’omonimo impianto lombardo. Tre giorni di gare che hanno visto impegnati gli atleti delle categorie Juniores  e Assoluti venerdì e sabato,  Esordienti...

Buona la prima per l’Olimpic Race di Napoli

La prima edizione della Olimpic Race a Napoli si è chiusa con un grandissimo successo. L'evento ha portato alla piscina Felice Scandone circa 800 atleti per un totale di oltre 2400 presenze gara. La manifestazione si è conclusa con la vittoria della squadra di casa,...

I podi delle classifiche di società

Classifica Esordienti
1. Athena Sporting Club Bracciano 270
2. Nuoto Valdinievole 247,25
3. In Sport Rane Rosse 233,75

Classifica Ragazzi
1. In Sport Rane Rosse 451,50
2. Athena Sporting Club Bracciano 264,25
3. Virtus Buonconvento 252,25

Classifica Juniores
1. In Sport Rane Rosse 590,75
2. Virtus Buonconvento 304
3. Nuotatori Milanesi 208,50

Classifica Cadetti
1. Gruppo Sportivo Fiamme Oro 334,75
2. SaFa 2000 Torino 331,75
3. In Sport Rane Rosse 242

Classifica Seniores
1. Gruppo Sportivo Fiamme Oro 433,50
2. In Sport Rane Rosse 396,75
3. Rari Nantes Torino 259,25

A fine manifestazione si è tenuto il secondo raduno collegiale della stagione, sempre a Milano, per gli azzurri della squadra di nuoto per salvamento. Gli atleti convocati dal 25 al 28 aprile per allenarsi presso la piscina “Daniela Samuele” e già convocati per i prossimi World Games di Birmingham (7/9 luglio 2022):

Helene Giovanelli (Amici Nuoto Riva), Lucrezia Fabretti e Francesca Pasquino (In Sport Rane Rosse), Federica Volpini e Silvia Meschiari (Fiamme Oro);
Davide Marchese e Simone Locchi (In Sport Rane Rosse), Francesco Ippolito (Gorizia Nuoto) e Mauro Ferro (Sporting Club Noale), Fabio Pezzotti (Fiamme Oro).

Con loro, nello staff tecnico, insieme al presidente della Sezione Salvamento della FIN Giorgio Quintavalle, il commissario tecnico della Nazionale Antonello Cano, il responsabile della Nazionale maggiore Massimiliano Tramontana e il tecnico Stefano Foggetti.

Prossimo apputamento con il Lifesaving a Riccione: 28 – 29 maggio Italiani Assoluti Primaverili e GP Es A, 30 maggio Campionato a squadre: mattino piscina, pomeriggio mare, 31 maggio – 1 giugno Italiani Assoluti Surflifesaving e 2 – 4 giugno Italiani di categoria Surflifesaving.

Dai Campionati Assoluti verranno selezionate le rappresentative azzurre per i prossimi Campionati del Mondo che si terranno a Riccione a partire dal 21 settembre.

Foto: D.A. Reinelt (DLRG)