Select Page

Autore: ilFogliani

Europei Lifesaving day 4: travolti e stravolgenti

Ogni giorno almeno una novità. La prima, ma prevedibile, era la carenza video dalla spiaggia La seconda, ma sospettabile, i risultati. Praticamente non si è saputo e non c’è nulla di ufficiale. Whatsapp è risultato più efficace dell’organizzazione belga. La terza ed inaspettata, il repentino cambio dei programmi gara. Ma non sono gli italiani i pressappochisti e maghi dell’improvvisazione? I belgi, e non parlo di allevatori, sono andati in vacca. (pronuncia IN-VACCA) Diario del navigante – the Day after Niente board rescue. Dopo vari scambi di opinione con Bierre, nel pomeriggio in trepidante attesa (si fa per dire) della...

Read More

Europei Lifesaving day 3: “I ask you again, are you ready?”

La prima specialità di giornata tira fuori dall’armadio l’unica coperta corta che abbiamo e presenta la vera novità del giorno: primi podi senza azzurri. In realtà non ci sarebbe motivo per stupirsi, anche gli avversari sono qui per la stessa cosa, ma con questi campionati ci siamo fatti la bocca buona. Il trasporto manichino dell’europeo youth porta con 36”43 alla ribalta la spagnola Payola seguita in simultanea dall’olandese Bakker e la francese Bacan. Le nostre finaliste Andrea Allais e Alessia Locchi risultano essere nell’ordine la prima delle escluse dal podio con 37”68 e la 6^ classificata con 38”28. Al...

Read More

Europei Lifesaving day 2: “Incredibile job, well done!”

In Belgio nonostante la grande comunità italiana, non credo si sia mai ascoltato così tante volte l’Inno di Mameli quanto ne ho avuto modo in questi primi 2 giorni. Se non fosse che l’estate sta finendo, sarebbe il tormentone delle vacanze. Non so se da spiaggia ma certamente da piscina. Mi rimangio molto di quanto detto sul sistema informatico che gestisce i risultati. Sul sito in lingua inglese alle ore 17 gli aggiornamenti latitano. In quello fiammingo va un poco meglio, ma non c’è tanto da ridere… I risultati delle batterie del mattino, se non lo avevate ancora scoperto,...

Read More

Europei Lifesaving day 1: grande tris

Con la cerimonia di apertura di ieri sera, è ufficialmente aperto il Campionato Europeo di Lifesaving 2017. Brugge con il bellissimo centro, i suoi canali e la strepitosa piazza che mi hanno già ospitato per uno start di una manifestazione decisamente alternativa al nuoto come una Ronde van Vlaanderen, è la sede della fase piscina. Diario del navigante: giorno 1 Se della SERC programmata nella mattinata se ne parla, ma per i più resta un apostofo scuro tra le parole cos’è, la giornata decolla nel pomeriggio con il superlifesaver. Quindi sul tavolo subito le briscole! … peccato se ne...

Read More

Mondiali di Nuoto Junior Indianapolis 2017 con Deplano si vola

“Sottovoce, piano piano” una citazione che vale anche per il medagliere. Il cognome sembra onomatopeico o con una parte finale che richiama immediatamente a un mezzo destinato a produrre velocità. Per volare. Anche sull’acqua quindi. Lo IU Natatorium at IUPUI ha prodotto una nuova notte di finali e sorprese. Aperte dal Martinenghi e concretizzate da Deplano. Nicolò Martinenghi nella finale 200 rana, nella distanza che lo aveva rivelato, rimane di legno. Non ha funzionato la fuga, dettata dalla sua attuale maggior predisposizione a 50 e 100 metri, e relativo “venitemi a prendermi se siete capaci”. Ne sono stati capaci...

Read More

Ultimi Tweet