Dopo le donne, tocca agli uomini ributtarsi nel mare di Fukuoka per contendersi i titoli della 5 km iridata, ultima medaglia individuale in palio di questi Mondiali 2023.

Vediamo come è andata nel nostro recap.

A Momochi beach, nell’Oceano Giapponese, sono in 63 gli uomini a partire per la 5 km, la gara più breve che prevede tre giri del quadrato di gara Mondiale.

Al via ci sono tutti i favoriti e protagonisti della 10 km, con Wellbrock in grande forma e i nostri Acerenza e Paltrinieri a cercare di dargli battaglia insieme a Rasovszky, Romanchuk e Klemet. ​

Dopo 2,5 km di studio, ma condotti sempre davanti, Florian Wellbrock decide di aumentare il passo gara ed allungare, per staccarsi dai rivali esattamente come fatto nella 10 km. Stavolta, però, Paltrinieri ed Acerenza non si staccano dalla sua scia, rispondendo allo strappo con tempestività e rimanendo incollati ai piedi del tedesco.

Wellbrock ha una marcia in più, e la sua leadership non è mai in discussione, ma gli italiani rimangono con lui a giocarsela fino alla fine, dando dimostrazione di forma e caparbietà eccezionali. Allo sprint finale, condotto sempre in testa, Wellbrock chiude in 53’58”0 e fa doppietta esattamente come la connazionale Beck tra le donne, confermandosi al momento lo specialista più in forma delle open water.

Paltrinieri ed Acerenza salgono sul podio, rispettivamente argento e bronzo, staccati di soli 2 secondi dal vincitore, autori di una prova di altissimo livello che conferma il loro valore internazionale. Più distante il resto dei partenti, con Klemet che vince la volata del gruppetto inseguitori a un minuto. ​

Road to Parigi | il Recap dei Trials USA

L’Australia chiama e gli USA rispondono! Tempo di Trials, I TRIALS per eccellenza quelli made in United State of America. Spettacolari come sempre, come solo gli statunitensi sanno fare, nei nove giorni di gare di Indianapolis ne abbiamo viste di ogni, sorprese,...

L’Italia trionfa alla Coppa Comen – Mediterranean Swimming Cup 2024

L'Italia si conferma ai vertici nella tre giorni della Coppa Comen – Mediterranean Swimming Cup 2024 che si è disputata a Limassol - Cipro - confermando la vittoria delle ultime stagioni (Limassol 2022 e Larissa 2023). Gli azzurrini conquistano 37 medaglie - 16 ori,...

Fatti di nuoto Weekly: cavare il sangue dalle rape

Piccola e impopolare riflessione sul nuoto contemporaneo di Fatti di nuoto Weekly.  Nello scrivere settimanalmente di nuoto, per questa rubrica e non solo, passo due terzi dell’anno a cercare le notizie più nascoste, le curiosità, gli anniversari, le piccole...

Road to Parigi, il Recap dei Trials Australiani

Anteprima dei Giochi dalla terra dei canguri! A cosa abbiamo assistito in questi sei giorni australiani? Livello fuori dal comune quello visto a Brisbane, pari ormai a quello che possiamo trovare nei Trials USA, che fanno dell’Australia la seconda potenzia mondiale...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: gli 800 stile libero

Gli 800 stile libero donne sono stati introdotti nel programma Olimpico a Città del Messico, nel 1968, e sono rimasti gara esclusivamente femminile fino a Tokyo 2020ne, quando il CIO ha deciso di aumentare il programma della vasca parificando le gare tra i due sessi....

Fatti di nuoto Weekly: USA Olympic Trials Predictions

Se non è l’evento più importante e spettacolare del nuoto mondiale, poco ci manca. Mentre i Trials australiani sono appena iniziati, e promettono di essere altrettanto determinanti per le sorti Olimpiche, i Trials originali, quelli USA, iniziano tra pochi giorni....

Paltrinieri: “Per avere sempre stimoli nuovi ho bisogno di una delusione che mi faccia arrabbiare. Oggi è andata esattamente così, e questa medaglia è bellissima perché viene in una gara nella quale non avevo aspettative alte. Ho sempre voglia di vincere, a prescindere dalle condizioni fisiche e ambientali.”

Acerenza: “Mi sentivo proprio bene, è stato bello essere lì davanti e sfidarsi ancora una volta con Greg. È una medaglia che ripaga un pò dalla delusione della 10 km e mi da fiducia,  per il lavoro svolto e per il futuro.”

Fukuoka 2023 – 5 km uomini
 
🥇 Florian Wellbrock 🇩🇪 53’58.0
🥈 Gregorio Paltrinieri 🇮🇹 54’02.5 (+4.5)
🥉 Domenico Acerenza 🇮🇹 54’04.2 (+6.2)
Foto: Fabio Cetti | Corsia4