Select Page

Le ‘vere acque libere’ al 9° trofeo Granducato di Toscana

Le ‘vere acque libere’ al 9°  trofeo Granducato di Toscana

Sabato 11 e domenica 12 le acque agitate del golfo di Castiglione della Pescaia hanno ospitato il  9° Trofeo Granducato di Toscana, manifestazione del calendario ufficiale FIN ben organizzata dalla Nuoto Grosseto con base di partenza presso il Bagno Balena.
Matteo Sogne (Swim Pro SS9) fa man bassa: aggiudicandosi entrambe le prove del programma domenicale ovvero  la 5km e il miglio. Nella 3km di sabato, dopo aver guadagnato oltre 50 metri di vantaggio a metà gara, tra traiettorie sbagliate e poco feeling con le onde è stato infilzato al tocco da Andrea Bondanini (Team N Lombardia) che con Mattia Bondavalli  (Swim Pro SS9) hanno monopolizzato i podi delle tre prove.

PARTECIPANTI

Miglio

3 km

5 km

3 km

La prova di sabato è stata la più frequentata con 158 atleti classificati e 11 ritirati. Come già anticipato vince allo sprint Andrea Bondanini in 41:09.5 su Matteo Sogne argento in 41:09.5, più distaccato Mattia Bondavalli bronzo in 42:21.8.
Al femminile vittoria per l’atleta di casa Arianna Ferrari (N Grosseto) che chiude settima nella generale con il crono di 46:49.0, seconda Matilde Cassinis (Tiro a volo N) in 50:54.0 (13ª) e tarza Alessia Esposito (Aurelia N) in 50:58.0 (15ª).
Passiamo alle categorie Master con l’ottimo prova di Silvio Ivaldi (Genova N) che chiude 4° nella classifica generale e primo M30 in 46:37.0; oro M45 e 8° posto per Riccardo Barbanti (Lerici N master) in 49:02.8 seguito in 9ª posizione da Luca Vigneri (Genova N) argento nella stessa categoria in 49.10:8.
Fra le donne è Gaia Naldini (N genovesi) la protagonista 14ª nella generale in 50:55.2 e prima M40, bene nelle M45 Daniela Sabatini (Team Insubrika) oro in 51:31.9 (18ª) ed Eleonora Ferrando (Genova N) argento in 54.36.6 (30ª).
Segnaliamo inoltre nelle prime quindici posizioni della generale la vittoria M50 di Luca Monolo (N Milanesi) in 49:13.0 (10°) e M40 di Massimo Milano (N Grosseto) in 50:07.7 (11°) oltre al bronzo M45 di Michele Barbuscia (CC Aniene) che chiude 12° in 50:13.2.
Fra i ‘meno giovani‘ in gara le due ondine della Nuoto Piombino Dusca Rosignoli oro M60 e Giuliana Polizzy prima M65 (2h16:58.2 e 2h16:58.6), mentre fra gli uomini vittorie M80 per Giuseppe Billotta (CN Bastia) in 2h23:36.3, M75 Alessandro Clerici (On sport Sestri L.) con 2h19:26.8 e M70 Federico Di Carlo (Lerici N master) in 1h11:48.3.

FINA Marathon Swim Series 2019: prima tappa a Doha, 9 gli azzurri in gara

Archiviate le prime due tappe della FINA UltraMarathon Swim Series è arrivato il momento delle 10 chilometri. Sabato 16 febbraio a Doha in Qatar sarà disputata la prima tappa della FINA Marathon Swim Series, che per questa stagione prevede 9 appuntamenti, nove come...
Read More

17° Meeting del Titano, a San Marino si apre il Gran Prix d’Inverno

La Federazione Sammarinense Nuoto in collaborazione con la FIN e Arena organizza il 17° Meeting del Titano valevole come prima tappa del 6° Gran Prix d'Inverno. Il 16 e 17 febbraio 2019 presso il Multieventi Sport Domus gli atleti potranno gareggiare nella vasca...
Read More

Migliore prestazione? Seguite l’istinto!

Molti atleti si rivolgono a me soprattutto nei periodi che precedono una competizione più o meno importante. È questo il momento dove, in molti casi lo stress mentale e l'ansia, si fanno sentire più forti e possono diventare degli inutili ostacoli. Ecco che proprio in...
Read More

Corsia Master, i Regionali liguri alla Sciorba il 23 e 24 febbraio

I Campionati Regionali Liguri riservati alla categoria Master si svolgeranno, quest'anno, per la prima volta, su due giorni: sabato 23 e domenica 24 febbraio. La sede è quella della Piscina Sciorba, nota per essere uno degli impianti natatori più scorrevoli che, già...
Read More

Training Lab, un nuovo sguardo al metabolismo aerobico negli esercizi ad alta intensità

Per molti anni è stata utilizzata la nozione di metabolismo aerobico e anaerobico per definire il tipo di lavoro effettuato dagli atleti durante l’esercizio intenso. La visione tradizionale è quella legata alla resintesi dell’ATP fornita da tre sistemi integrati...
Read More

Seconda tappa in Argentina della FINA UltraMarathon Swim Series 2019

Tutto pronto per la seconda tappa della FINA UltraMarathon Swim Series, si rimane in Argentina per la 21ª Maratona Acquatica Internazionale Città di Rosario che dopo quattro anni rientra nel calendario FINA. Sabato 9 febbraio alle 15.30 gli specialisti delle lunghe...
Read More

Manuel Bortuzzo, Barelli: “Speriamo in un miracolo”

Speriamo in un miracolo, chiediamo il massimo rispetto per la privacy e confidiamo nell'operato delle forze dell'ordine e della magistratura affinché consegnino alla giustizia i responsabili del vile agguato avvenuto nella notte tra sabato e domenica" Il presidente...
Read More

Italian Sportrait Awards 2019: votate i campioni del nuoto

Il nuoto protagonista agli Italian Sportrait Awards 2019 con sei azzurri candidati e il duo Bertocchi-Pellacani per i tuffi. Un segno che il nostro sport sta finalmente acquisendo spazio e notorietà grazie ai nostri Campioni, infatti troviamo uno o più nuotatori in...
Read More

UltraMarathon Swim Series 2019 #1: Ghettini e Pozzobon oro alla Santa Fè – Coronda

Primo appuntamento archiviato per la seconda edizione della FINA UltraMarathon Swim Series che per questa stagione vedrà disputare ben sei tappe. Domenica 3 febbraio, 13 uomini e 8 donne hanno preso il via a una delle classiche maratone del fondo, la 45ª edizione...
Read More

FINA UltraMarathon Swim Series 2019: si parte con la 45ª Santa Fe Coronda

Seconda stagione per la rinnovata FINA UltraMarathon Swim Series che per il 2019 prevede sei tappe e si aprirà domenica prossima 3 febbraio con la 45ª edizione della Santa Fe - Coronda in Argentina per chiudersi poi a settembre con la nostra Capri-Napoli. 57...
Read More

5 km

La domenica mattina si riparte con la prova più lunga dei 5 km (96 classificati e 24 ritiri), il mare un po’ agitato impone un cambio di percorso, ma tutto procede per il meglio, il podio assoluto vede la rivincita con distacco di Matteo Sogne (1h10:32.7) su Andrea Bondanini (1h11:54.1), si conferma sul gradino più basso del podio Mattia Bondavalli in 1h12:14.9.
Fra le donne la prima in classifica è la Master DOC Gaia Naldini che chiude 7ª nella genarale e prima M40 in 1h19:40.0. Bisogna scendere fino alla 14ª posizione per trovare la prima agonista: Maya Bordugo (Swim Pro SS9) che chiude la sua prova in 1h:20.58.1, seguono 16ª Federica Marcolongo (Aurelia N) in 1h21:35.1 e 20ª Arianna Ferrari in 1h26:14.4.
Tornando ai Master chiude al 4° posto genrale Andrea Ferrari (Derthona N) con la vittoria M25 in 1h19:15.1, 6° Andrea Ottaviani (Genova N) al comando degli M30 in 1h19:31.4 e 8° il compagno di squadra Paolo Perrotti che con 1h19:41.0 domina gli M55. Continuando a scorre la classifica troviamo 9° Michele Barbuscia oro M45 in 1h19:45.7, 10° Guido Nicora (N genovesi) argento M45 in 1h20:00.3, 11° Luca Valeriani (CN Bastia) primo M40 in 1h20:26.0, 12° Raffaele Riccò (Sea Sub Modena) primo M35 in 1h20:27.5 e 14° Luca Monolo M50 in 1h21:32.0.
Segnaliamo quindi il secondo successo di Daniela Sabatini nelle M45 con 1h35:28.2 (29a) e la vittoria M25 di Deianira Veneziano (Genova N) in 1h38:17.8. Oltre alla ottima prova di Salvatore Deiana (Rapallo N) che chiude in 1h52:25.9 conquistando l’oro M70.

Miglio

Il miglio pomeridiano ricalca il podio della 5 km, dominatore ancora Matteo Sogne in 22:52.8, seguito da Andrea Bondanini in 23:05.4 e Mattia Bondavalli in 23:40.6. Fra i Master sfida M30 fra Andrea Ottaviani che precede all’arrivo Silvio Ivaldi rispettivamente 5° e 6° in 24:58.8 e 25:00.7, bene Paolo Perrotti che chiude 14° vincendo gli M55 in 25:40.2.
Al femminile secondo successo per Arianna Ferrari 10ª al traguardo in 25:09.8, seguono le due portacolori della Swim Project Gaia Tacconi e Rebecca Fiorucci rispettivamente 15ª e 16ª in 25:57.7 e 26:03.3.
Fa triplete Gaia Naldini chiudendo 18ª in 26:48.6 e prima M40, così come Deianira ª(Genova N) nelle M25 che qui è 37ª in 29:31.8. Vittorie di categoria anche per Valentina Martini (CN Bastia) M35 in 29:20.8 (33a), Giuseppe Billotta M80 in 42:30.7 e il duo di Piombino Dusca Rosignoli M60 e Giuliana Polizzy M65 (55:03.0 e 55:04.1).

(Foto copertina: Fabio Cetti | Corsia4)

Podio 5 km (Foto: F. Fogliani)

Podio miglio (Foto: F. Fogliani)

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

?>