Sabato 11 e domenica 12 le acque agitate del golfo di Castiglione della Pescaia hanno ospitato il  9° Trofeo Granducato di Toscana, manifestazione del calendario ufficiale FIN ben organizzata dalla Nuoto Grosseto con base di partenza presso il Bagno Balena.
Matteo Sogne (Swim Pro SS9) fa man bassa: aggiudicandosi entrambe le prove del programma domenicale ovvero  la 5km e il miglio. Nella 3km di sabato, dopo aver guadagnato oltre 50 metri di vantaggio a metà gara, tra traiettorie sbagliate e poco feeling con le onde è stato infilzato al tocco da Andrea Bondanini (Team N Lombardia) che con Mattia Bondavalli  (Swim Pro SS9) hanno monopolizzato i podi delle tre prove.

PARTECIPANTI

Miglio

3 km

5 km

3 km

La prova di sabato è stata la più frequentata con 158 atleti classificati e 11 ritirati. Come già anticipato vince allo sprint Andrea Bondanini in 41:09.5 su Matteo Sogne argento in 41:09.5, più distaccato Mattia Bondavalli bronzo in 42:21.8.
Al femminile vittoria per l’atleta di casa Arianna Ferrari (N Grosseto) che chiude settima nella generale con il crono di 46:49.0, seconda Matilde Cassinis (Tiro a volo N) in 50:54.0 (13ª) e tarza Alessia Esposito (Aurelia N) in 50:58.0 (15ª).
Passiamo alle categorie Master con l’ottimo prova di Silvio Ivaldi (Genova N) che chiude 4° nella classifica generale e primo M30 in 46:37.0; oro M45 e 8° posto per Riccardo Barbanti (Lerici N master) in 49:02.8 seguito in 9ª posizione da Luca Vigneri (Genova N) argento nella stessa categoria in 49.10:8.
Fra le donne è Gaia Naldini (N genovesi) la protagonista 14ª nella generale in 50:55.2 e prima M40, bene nelle M45 Daniela Sabatini (Team Insubrika) oro in 51:31.9 (18ª) ed Eleonora Ferrando (Genova N) argento in 54.36.6 (30ª).
Segnaliamo inoltre nelle prime quindici posizioni della generale la vittoria M50 di Luca Monolo (N Milanesi) in 49:13.0 (10°) e M40 di Massimo Milano (N Grosseto) in 50:07.7 (11°) oltre al bronzo M45 di Michele Barbuscia (CC Aniene) che chiude 12° in 50:13.2.
Fra i ‘meno giovani‘ in gara le due ondine della Nuoto Piombino Dusca Rosignoli oro M60 e Giuliana Polizzy prima M65 (2h16:58.2 e 2h16:58.6), mentre fra gli uomini vittorie M80 per Giuseppe Billotta (CN Bastia) in 2h23:36.3, M75 Alessandro Clerici (On sport Sestri L.) con 2h19:26.8 e M70 Federico Di Carlo (Lerici N master) in 1h11:48.3.

Velocisti in raduno a Roma, i convocati per il meeting di Lisbona

Proseguono gli allenamenti per gli atleti di interesse nazionale un gruppo di velocisti è al lavoro presso il Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti di Roma fino al 5 febbraio, da dove partiranno con destinazione Lisbona, in Portogallo.   Nel fine settimana, 11...

Fatti di nuoto Weekly: Etico o non etico?

È mercoledì, e come ogni mercoledì che si rispetti Fatti di nuoto weekly vi viene trovare per tenervi aggiornati su nuoto e dintorni. Mentre riprendono gradualmente le gare, non sembrano placarsi le notizie extra vasca, alcune delle quali spostano il discorso sul...

Corsia4 Awards: i nostri premi al 2022 del nuoto

Pensavate che ci fossimo dimenticati? E invece no: la seconda edizione dei C4 Awards, i premi più ambiti del nuoto-web, è finalmente arrivata! Nella loro ormai classica e corretta collocazione temporale, ovvero tra i Golden Globe e gli Oscar, i premi di Corsia4 non...

EuroMeet 2023 | Doppietta Poggio in Lussemburgo, Ceccon duecentista top

È tornato il grande nuoto in Europa, è tornato infatti l’Euro Meet! Dopo due anni di assenza causa Covid-19, si è rivisto in Lussemburgo un classico dei meeting di inizio anno. Tanti i big annunciati già da tempo tra cui Le Clos, Romanchuck, e le stelle della...

1° Trofeo Time Limit, il grande nuoto a Caserta

Lo Stadio del Nuoto di Caserta ospiterà il 18 e 19 febbraio 2023, il I Trofeo Time Limit. La manifestazione di nuoto a carattere nazionale organizzata dalla società Time Limit presieduta da Andrea Sabino, con il patrocinio della Federazione Italiana Nuoto e del...

SWIM.Mi.Cup Night Edition 2023, lista degli Ammessi e Riserve

L’appuntamento si avvicina: Swim.Mi.Cup Night Edition 2023 l’11 febbraio ci regalerà un’intensa serata nella splendida piscina di Aquamore Bocconi Sport Center a Milano. Per tutti i velocisti e mezzofondisti si tratta di uno dei primi appuntamenti per gareggiare in...

Corsia Master, Regionali Emilia Romagna 2023: 12 e 19 febbraio a Riccione

Tra i mille impegni dello Stadio del Nuoto di Riccione, spazio ai Campionati Regionali Master Emilia Romagna che si terranno in due giornate: domenica 12 e 19 febbraio 2023. La manifestazione è riservata agli atleti tesserati FIN Settore Master e aperta anche agli...

Fatti di nuoto Weekly: Marchand, Galossi e il futuro da scrivere

I nuotatori sono tornati in acqua! Fatti di nuoto weekly non potrebbe essere più felice di poter finalmente parlare di nuoto nuotato, anche se non mancano nemmeno gli argomenti di contorno, alcuni dei quali molto importanti. Pronti per la vostra razione settimanale di...

Ceccon e Martinenghi all’EuroMeet, selezione azzurra a Livigno

Proseguono gli allenamenti per gli atleti di interesse nazionale un gruppo misto di azzurri - che hanno come sede i centri federali di Verona e Livorno - sarà in altura a Livigno Presso il Centro di Preparazione Olimpica. Nel fine settimana ci sarà invece l'EuroMeet...

Kitajima e Flanders Cup, i risultati di Tokyo e Anversa

Dal Giappone al Belgio sono giorni di… Cup! Kitajima Cup a Tokyo, Flanders Cup ad Anversa, così alcuni big si sono riscaldati in vista della lunga stagione in programma in questo 2023. Dalla terra del Sol Levante arrivano i risultati più interessanti di questo week...

5 km

La domenica mattina si riparte con la prova più lunga dei 5 km (96 classificati e 24 ritiri), il mare un po’ agitato impone un cambio di percorso, ma tutto procede per il meglio, il podio assoluto vede la rivincita con distacco di Matteo Sogne (1h10:32.7) su Andrea Bondanini (1h11:54.1), si conferma sul gradino più basso del podio Mattia Bondavalli in 1h12:14.9.
Fra le donne la prima in classifica è la Master DOC Gaia Naldini che chiude 7ª nella genarale e prima M40 in 1h19:40.0. Bisogna scendere fino alla 14ª posizione per trovare la prima agonista: Maya Bordugo (Swim Pro SS9) che chiude la sua prova in 1h:20.58.1, seguono 16ª Federica Marcolongo (Aurelia N) in 1h21:35.1 e 20ª Arianna Ferrari in 1h26:14.4.
Tornando ai Master chiude al 4° posto genrale Andrea Ferrari (Derthona N) con la vittoria M25 in 1h19:15.1, 6° Andrea Ottaviani (Genova N) al comando degli M30 in 1h19:31.4 e 8° il compagno di squadra Paolo Perrotti che con 1h19:41.0 domina gli M55. Continuando a scorre la classifica troviamo 9° Michele Barbuscia oro M45 in 1h19:45.7, 10° Guido Nicora (N genovesi) argento M45 in 1h20:00.3, 11° Luca Valeriani (CN Bastia) primo M40 in 1h20:26.0, 12° Raffaele Riccò (Sea Sub Modena) primo M35 in 1h20:27.5 e 14° Luca Monolo M50 in 1h21:32.0.
Segnaliamo quindi il secondo successo di Daniela Sabatini nelle M45 con 1h35:28.2 (29a) e la vittoria M25 di Deianira Veneziano (Genova N) in 1h38:17.8. Oltre alla ottima prova di Salvatore Deiana (Rapallo N) che chiude in 1h52:25.9 conquistando l’oro M70.

Miglio

Il miglio pomeridiano ricalca il podio della 5 km, dominatore ancora Matteo Sogne in 22:52.8, seguito da Andrea Bondanini in 23:05.4 e Mattia Bondavalli in 23:40.6. Fra i Master sfida M30 fra Andrea Ottaviani che precede all’arrivo Silvio Ivaldi rispettivamente 5° e 6° in 24:58.8 e 25:00.7, bene Paolo Perrotti che chiude 14° vincendo gli M55 in 25:40.2.
Al femminile secondo successo per Arianna Ferrari 10ª al traguardo in 25:09.8, seguono le due portacolori della Swim Project Gaia Tacconi e Rebecca Fiorucci rispettivamente 15ª e 16ª in 25:57.7 e 26:03.3.
Fa triplete Gaia Naldini chiudendo 18ª in 26:48.6 e prima M40, così come Deianira ª(Genova N) nelle M25 che qui è 37ª in 29:31.8. Vittorie di categoria anche per Valentina Martini (CN Bastia) M35 in 29:20.8 (33a), Giuseppe Billotta M80 in 42:30.7 e il duo di Piombino Dusca Rosignoli M60 e Giuliana Polizzy M65 (55:03.0 e 55:04.1).

(Foto copertina: Fabio Cetti | Corsia4)

Podio 5 km (Foto: F. Fogliani)

Podio miglio (Foto: F. Fogliani)

Share and Enjoy !

Shares