Il progetto #MiFidoDiTe ritorna il 24 settembre a Savona presso il Piazzale “Eroe dei due mondi” e la spiaggia sottostante (Prolungamento) in una veste nuova.

Una giornata che ruota intorno al tema della fiducia reciproca.

Affrontare uno sport senza l’ausilio della vista e/o dell’udito, affidandosi totalmente all’altro. È possibile?

Questa la domanda alla base del progetto promosso da Rare Partners insieme al Rotary Club Savona e patrocinato dalla Città di Savona.

La giornata del 24 settembre porta in dote il nome #MiFidoDiTe partendo dal progetto “madre” nato nel 2021 dall’incontro tra Alessandro Mennella, ragazzo genovese affetto dalla Sindrome di Usher, una malattia rara che si manifesta con sordità alla nascita e una progressiva perdita della vista, e Rare Partners, realtà non profit che si occupa di malattie rare.

Un’impresa sportiva e solidale. Una maratona a nuoto di 42 km a supporto della ricerca sulla Sindrome di Usher. Sette tappe legati l’uno all’altra, coscia a coscia, da una corda lunga solo 50 centimetri e da una fiducia totale.

Una continuazione e naturale evoluzione del progetto madre, #MiFidoDiTe si pone come obiettivo quello di stimolare la capacità di agire e reagire, affidandosi totalmente alla propria guida e ai propri canali sensoriali, accrescendo la consapevolezza delle proprie facoltà in una situazione di limitazione sensoriale.

Nel corso della giornata sarà possibile provare diverse discipline sportive – corsa, basket, salto in lungo, salto con la corda, percorso ad ostacoli, bowling, ecc. – in condizioni di privazione della vista e/o dell’udito. Per la partecipazione è necessario essere in DUE poiché la maggior parte delle attività dovrà essere affrontata insieme.

Per il nuoto ci sarà il prezioso supporto del Triathlon di Savona e del Triathlon di Pietra Ligure che, oltre ad un indispensabile aiuto logistico, metteranno a disposizione alcuni dei propri atleti in qualità di guida.

Per chi si cimenterà nella frazione di nuoto – oltre al pacco gara contenente la maglia #MiFidoDiTe, mascherina per occhi, tappi per le orecchie e pettorale – verranno consegnati:

  • occhialini “speciali”
  • cuffia (tappa di Noli del circuito Italian Open Water Tour)
  • e naturalmente la corda usata da Alessandro e Marcella lo scorso anno per il progetto #MiFidoDiTe 2021

Ricordatevi “solo” IL COSTUME! 😅

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: gli 800 stile libero

Gli 800 stile libero donne sono stati introdotti nel programma Olimpico a Città del Messico, nel 1968, e sono rimasti gara esclusivamente femminile fino a Tokyo 2020ne, quando il CIO ha deciso di aumentare il programma della vasca parificando le gare tra i due sessi....

Fatti di nuoto Weekly: USA Olympic Trials Predictions

Se non è l’evento più importante e spettacolare del nuoto mondiale, poco ci manca. Mentre i Trials australiani sono appena iniziati, e promettono di essere altrettanto determinanti per le sorti Olimpiche, i Trials originali, quelli USA, iniziano tra pochi giorni....

Curtis brilla alla Campus Aquae Swim Cup 2024, Magrassi da record

Archiviata anche la quinta edizione della Campus Aquae Swim Cup di Pavia, che si è svolta dal 7 al 9 giugno presso l’omonimo impianto lombardo. Tre giorni di gare che hanno visto impegnati gli atleti delle categorie Juniores  e Assoluti venerdì e sabato,  Esordienti...

Buona la prima per l’Olimpic Race di Napoli

La prima edizione della Olimpic Race a Napoli si è chiusa con un grandissimo successo. L'evento ha portato alla piscina Felice Scandone circa 800 atleti per un totale di oltre 2400 presenze gara. La manifestazione si è conclusa con la vittoria della squadra di casa,...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: i 400 misti

I 400 misti sono entrati nel programma dei Giochi nella prima Olimpiade di Tokyo, quella del 1964, e da allora - a differenza dei 200 che hanno saltato due edizioni - non ne sono più usciti, rimanendo un punto fermo del programma natatorio sia per valori tecnici che...

CASC2024, al via la V edizione della Campus Aquae Swim Cup

Ha ufficialmente preso il via la V edizione della Campus Aquae Swim Cup. Il primo atto ufficiale dell’edizione 2024 è stata la conferenza stampa di presentazione che si è tenuta venerdì 6 giugno presso il Centro Sportivo Polifunzionale Universitario Campus Aquae di...

A fianco del progetto anche gli amici di AD1063, Alessandra Rizzuti Coaching, la Croce Bianca di Savona, Gli Angeli del Sup, Italian Open Water Tour e l’associazione cinofila degli Dei dell’Acqua onlus che nel pomeriggio sarà presente per un’esercitazione di salvamento con le sue unità cinofile da soccorso in acqua.

A sposare il progetto anche Fabio Incorvaia e la sua Jet Ski Therapy; dalle ore 15 alle ore 17 infatti sarà possibile salire sulla moto d’acqua con Fabio senza l’ausilio di vista ed udito.

Dalle ore 17 alle ore 18 ci si affiderà alla professionalità e all’energia di Anna Frumento per un’ora di yoga, pilates e danzafit, rigorosamente bendati.

A chiudere la giornata lo spettacolo di danza paralimpica dell’Associazione SemplicementeDanza.

Io ed Alessandro abbiamo affrontato nel 2021 le 7 tappe del circuito di Italian Open Water Tour legati da una corda di 50 cm e da una fiducia totale.

Ho sempre ripetuto che i miei occhi e le mie orecchie hanno visto e sentito per entrambi, ma ai vari traguardi siamo sempre arrivati grazie alle nostre gambe, alle nostre braccia e ai nostri cuori. Siamo stati la guida uno dell’altro. Abbiamo fatto nostre le rispettive debolezze e fatto tesoro dei punti di forza che solo insieme prendevano forma.

spiega Marcella Zaccariello, che gestisce la comunicazione e il fundraising di Rare Partners.

“Questa evoluzione del progetto #MiFidoDiTe è una straordinaria opportunità per provare cosa vuol dire fidarsi dell’altro e vivere l’emozione di portare a termine attività oggettivamente complesse” ha spiegato Alberto Becchi, referente del Rotary Club Savona. “Ci auguriamo che questo sia il primo di tanti appuntamenti futuri sul territorio”.

Comunicato: RarePartners