La Global Swim Series ha creato l’evento Race The Legends in modo che i nuotatori di tutto il mondo possano effettivamente nuotare con le Leggende del nuoto, passate e presenti.

Il 3 settembre 2022 i nuotatori di tutte le età e abilità potranno camminare fino alla linea di partenza, su una bellissima spiaggia di sabbia a Fort Lauderdale e nuotare una gara in acque libere contro alcuni dei più grandi nuotatori di tutti i tempi. Una vera esperienza di vita e l’opportunità di esaudire uno dei propri sogni di nuotatore.

Immaginate di essere invitati a giocare a basket 3 contro 3 con Michael Jordan e Steph Curry. O fare due lanci con gli assi del football americno Tom Brady e Joe Montana. O qualche scambio a tennis con Raphael Nadal, Roger Federer o Andre Agassi. Ti senti pronto per giocare a calcio con Ronaldo, Messi e Beckham

Purtroppo, probabilmente non accadrà mai. Ma se sei un nuotatore… potresti partecipare a “Race The Legends”.

Chi sono le “Legends”? 9 Olimpionici con 31 medaglie e 27 Olimpiadi disputate, insomma… Nuotatori leggendari.

Ryan Lochte – 4x Olimpiadi, 12 Medaglie Olimpiche, detentore di Record del mondo 200 misti, oltre 90 medaglie internazionali

Cullen Jones – 2x Olimpiadi, 4 Medaglie Olimpiche (2 ori, 2 argenti), ex-detentore di Record del mondo

Anthony Ervin – 3x Olimpiadi, 4 Medaglie Olimpiche (3 ori, 1 argento), la persona più “matura” a vincere un oro olimpico

Bruno Fratus – 3x Olimpiadi, Brasile, bronzo olimpico nei 50 stile a Tokyo2020, sotto i 22 secondi per 90 volte nei 50 stile

Cody Miller – Oro e bronzo Olimpico, 2ori, 2 argenti e 1 bronzi ai Campionati dle Mondo, Record del mondo e Olimpico

Blake Pieroni – 2x Olimpiadi, 3 medaglie d’oro, detentore di Record del mondo della 4×100 stile

Brett Hawke – 2x Olimpiadi, Australia, co-Head Coach Università di Auburn, Campione Nazionale nel 2009

Brent Hayden – 4x Olimpiadi (2004,‘08,’12, ‘20), Canada, Bronzo Olimpico e Campione del Mondo

Therese Alshammar – 6x Olimpiadi, Svezia, 3 Medaglie Olimpiche, 25 medaglie mondiali

Fatti di nuoto Weekly: le acque mondiali e le acque della Senna

Nella settimana cuscinetto tra i Mondiali e gli Assoluti dobbiamo dare spazio ad alcune notizie sparse che vengono dal mondo del nuoto e dintorni. Perché Fatti di nuoto Weekly è qui anche per questo, giusto?La Senna A Parigi 2024 si nuoterà nella Senna, forse. Il...

Training Lab, tante strade una sola meta: la Velocità

L’allenamento del nuoto presenta sempre una grande sfida per gli atleti, ma in primo luogo per gli allenatori. Oggigiorno il nuoto mondiale sembra essere uscito veramente dagli schemi comuni del secolo scorso, proprio per la grande varietà di metodologie allenanti che...

Verso gli Assoluti 2024, il punto sui probabili Olimpici del Nuoto

Manca una settimana ai Campionati Assoluti Primaverili di Riccione, tappa fondamentale per l’avvicinamento del team italiano all’appuntamento Olimpico di Parigi 2024, ed è quindi arrivato il momento di fare un pò di chiarezza.Nel complicato intricarsi di regole,...

SwimStats, il Mondiale di Doha 2024 in 10 punti

Ultimo approfondimento Mondiale con 10 numeri da ricordare direttamente da Doha 2024.Gli atleti italiani qualificati per Parigi Se Doha doveva essere una prova generale, allora direi che è andata bene. L’Italia ne esce con diverse certezze, una su tutte la...

Speciale Master, Coopernuoto trionfa ai Regionali Emilia Romagna 2024

Archiviati i Campionati Regionali Emilia Romagna che si sono svolti domenica 11 e 18 febbraio 2024 presso lo Stadio del Nuoto di Riccione che si conferma uno dei migliori impianti natatori a livello di ospitalità e logistica per le manifestazioni natatorie. Cinque i...

Parigi 2024, 28 pass per l’Italia del nuoto alle Paralimpiadi

Il World Para Swimming ha comunicato il numero di slot assegnati all'Italia per le Paralimpiadi di Parigi 2024. Sono ben 28 - 16 maschili e 12 femminili - i pass guadagnati dall’Italia per la partecipazione ai prossimi Giochi Paralimpici che si terranno dal 28 agosto...

Un piccolo numero di fortunati nuotatori potrà anche partecipare a una settimana di “Legends Swim Camp” che si terrà prima della gara (28 agosto / 2 settembre), alcune delle Leggende terranno delle sessioni di allenamento per tutte le età e abilità.

Race info

  • Race: 3 settembre 2022
  • Fort Lauderdale, Florida
  • Distanze Open Water: 1 Miglio, 5 km ed evento per bambini di mezzo miglio/800 metri
  • Età: 11-80+ per gli eventi miglio e 5 km, 10-15 anni per la gara bambini
  • Le gare e il camp si rivolgono a tutti i tipi di nuotatori tra compresi Master e triatleti.

La Global Swim Series è stata fondata nel 2015 ed è diventata la più grande serie di nuotate in acque libere al mondo. Prima che molte delle gare fossero rinviate o cancellate durante la pandemia, la GSS consisteva di oltre 200 gare in mare aperto, in oltre 35 paesi, con oltre 100.000 partecipanti.

L’obiettivo principale sarà quello di produrre gli eventi Race The Legends per creare alcuni degli eventi e delle esperienze più unici, emozionanti e memorabili nel nuoto. Il GSS è detenuto privatamente da Robert Kent e Ryan Lochte.Il CEO e fondatore della Global Swim Series, Robert Kent ha dichiarato: “Siamo molto entusiasti di dare il via alla nostra ottava stagione della Global Swim Series con un nuovo ed emozionante evento di questa portata. Non c’è mai stato niente di simile nel nuoto, dove abbiamo tutti questi nuotatori leggendari, ognuno con una storia incredibile, tutti riuniti in un unico luogo… per gareggiare contro nuotatori entusiasti di tutte le età e abilità. Per non parlare del bonus aggiunto di poter partecipare a un camp di allenamento di una settimana che sarà allenato dalle Leggende. Sarà un evento per i nuotatori di cui saranno entusiasti, ispirati e motivati.”

Race The Legend

Instagram Facebook / Email