La Global Swim Series ha creato l’evento Race The Legends in modo che i nuotatori di tutto il mondo possano effettivamente nuotare con le Leggende del nuoto, passate e presenti.

Il 3 settembre 2022 i nuotatori di tutte le età e abilità potranno camminare fino alla linea di partenza, su una bellissima spiaggia di sabbia a Fort Lauderdale e nuotare una gara in acque libere contro alcuni dei più grandi nuotatori di tutti i tempi. Una vera esperienza di vita e l’opportunità di esaudire uno dei propri sogni di nuotatore.

Immaginate di essere invitati a giocare a basket 3 contro 3 con Michael Jordan e Steph Curry. O fare due lanci con gli assi del football americno Tom Brady e Joe Montana. O qualche scambio a tennis con Raphael Nadal, Roger Federer o Andre Agassi. Ti senti pronto per giocare a calcio con Ronaldo, Messi e Beckham

Purtroppo, probabilmente non accadrà mai. Ma se sei un nuotatore… potresti partecipare a “Race The Legends”.

Chi sono le “Legends”? 9 Olimpionici con 31 medaglie e 27 Olimpiadi disputate, insomma… Nuotatori leggendari.

Ryan Lochte – 4x Olimpiadi, 12 Medaglie Olimpiche, detentore di Record del mondo 200 misti, oltre 90 medaglie internazionali

Cullen Jones – 2x Olimpiadi, 4 Medaglie Olimpiche (2 ori, 2 argenti), ex-detentore di Record del mondo

Anthony Ervin – 3x Olimpiadi, 4 Medaglie Olimpiche (3 ori, 1 argento), la persona più “matura” a vincere un oro olimpico

Bruno Fratus – 3x Olimpiadi, Brasile, bronzo olimpico nei 50 stile a Tokyo2020, sotto i 22 secondi per 90 volte nei 50 stile

Cody Miller – Oro e bronzo Olimpico, 2ori, 2 argenti e 1 bronzi ai Campionati dle Mondo, Record del mondo e Olimpico

Blake Pieroni – 2x Olimpiadi, 3 medaglie d’oro, detentore di Record del mondo della 4×100 stile

Brett Hawke – 2x Olimpiadi, Australia, co-Head Coach Università di Auburn, Campione Nazionale nel 2009

Brent Hayden – 4x Olimpiadi (2004,‘08,’12, ‘20), Canada, Bronzo Olimpico e Campione del Mondo

Therese Alshammar – 6x Olimpiadi, Svezia, 3 Medaglie Olimpiche, 25 medaglie mondiali

Fatti di nuoto Weekly: cavare il sangue dalle rape

Piccola e impopolare riflessione sul nuoto contemporaneo di Fatti di nuoto Weekly.  Nello scrivere settimanalmente di nuoto, per questa rubrica e non solo, passo due terzi dell’anno a cercare le notizie più nascoste, le curiosità, gli anniversari, le piccole...

Road to Parigi, il Recap dei Trials Australiani

Anteprima dei Giochi dalla terra dei canguri! A cosa abbiamo assistito in questi sei giorni australiani? Livello fuori dal comune quello visto a Brisbane, pari ormai a quello che possiamo trovare nei Trials USA, che fanno dell’Australia la seconda potenzia mondiale...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: gli 800 stile libero

Gli 800 stile libero donne sono stati introdotti nel programma Olimpico a Città del Messico, nel 1968, e sono rimasti gara esclusivamente femminile fino a Tokyo 2020ne, quando il CIO ha deciso di aumentare il programma della vasca parificando le gare tra i due sessi....

Fatti di nuoto Weekly: USA Olympic Trials Predictions

Se non è l’evento più importante e spettacolare del nuoto mondiale, poco ci manca. Mentre i Trials australiani sono appena iniziati, e promettono di essere altrettanto determinanti per le sorti Olimpiche, i Trials originali, quelli USA, iniziano tra pochi giorni....

Curtis brilla alla Campus Aquae Swim Cup 2024, Magrassi da record

Archiviata anche la quinta edizione della Campus Aquae Swim Cup di Pavia, che si è svolta dal 7 al 9 giugno presso l’omonimo impianto lombardo. Tre giorni di gare che hanno visto impegnati gli atleti delle categorie Juniores  e Assoluti venerdì e sabato,  Esordienti...

Buona la prima per l’Olimpic Race di Napoli

La prima edizione della Olimpic Race a Napoli si è chiusa con un grandissimo successo. L'evento ha portato alla piscina Felice Scandone circa 800 atleti per un totale di oltre 2400 presenze gara. La manifestazione si è conclusa con la vittoria della squadra di casa,...

Un piccolo numero di fortunati nuotatori potrà anche partecipare a una settimana di “Legends Swim Camp” che si terrà prima della gara (28 agosto / 2 settembre), alcune delle Leggende terranno delle sessioni di allenamento per tutte le età e abilità.

Race info

  • Race: 3 settembre 2022
  • Fort Lauderdale, Florida
  • Distanze Open Water: 1 Miglio, 5 km ed evento per bambini di mezzo miglio/800 metri
  • Età: 11-80+ per gli eventi miglio e 5 km, 10-15 anni per la gara bambini
  • Le gare e il camp si rivolgono a tutti i tipi di nuotatori tra compresi Master e triatleti.

La Global Swim Series è stata fondata nel 2015 ed è diventata la più grande serie di nuotate in acque libere al mondo. Prima che molte delle gare fossero rinviate o cancellate durante la pandemia, la GSS consisteva di oltre 200 gare in mare aperto, in oltre 35 paesi, con oltre 100.000 partecipanti.

L’obiettivo principale sarà quello di produrre gli eventi Race The Legends per creare alcuni degli eventi e delle esperienze più unici, emozionanti e memorabili nel nuoto. Il GSS è detenuto privatamente da Robert Kent e Ryan Lochte.Il CEO e fondatore della Global Swim Series, Robert Kent ha dichiarato: “Siamo molto entusiasti di dare il via alla nostra ottava stagione della Global Swim Series con un nuovo ed emozionante evento di questa portata. Non c’è mai stato niente di simile nel nuoto, dove abbiamo tutti questi nuotatori leggendari, ognuno con una storia incredibile, tutti riuniti in un unico luogo… per gareggiare contro nuotatori entusiasti di tutte le età e abilità. Per non parlare del bonus aggiunto di poter partecipare a un camp di allenamento di una settimana che sarà allenato dalle Leggende. Sarà un evento per i nuotatori di cui saranno entusiasti, ispirati e motivati.”

Race The Legend

Instagram Facebook / Email