Select Page

La dura vita del master tra lavoro, famiglia e vacanze!

La dura vita del master tra lavoro, famiglia e vacanze!

Riuscire a coltivare una passione come si vorrebbe è sempre difficile, soprattutto se si ha poco tempo libero a disposizione e si è divisi tra mille impegni, vuoi perché il lavoro ci costringe talvolta a veri e propri tour de force, vuoi perché anche la famiglia reclama, spesso non proprio a torto, i suoi spazi. Alzi la mano chi, durante un’intera stagione, non ha mai dovuto rinunciare, per un motivo o per un altro, a un allenamento, a una gara a cui avrebbe voluto partecipare, o a una cena con la squadra.

Non c’è ombra di dubbio: il nuoto master richiede spesso sacrifici e compromessi, perché la giornata dura solo ventiquattro ore e spesso riuscire a trovare tempo per una nuotata è come cercare risolvere un puzzle. Ma fino a che punto è possibile spingersi? Per alcuni, più abitudinari, con meno gatte da pelare, o semplicemente perché abitano a poche centinaia di metri dalla piscina, sarà un puzzle semplice da risolvere, ma per altri può essere un vero e proprio rompicapo: lo è sicuramente, ad esempio, per chi è costretto per lavoro o, per star dietro ai figli, a macinare decine e decine chilometri con la macchina lungo le strade, o per chi durante la settimana è costretto addirittura a passare fuori casa più giornate. Per non parlare dei casi in cui toccano interminabili trasferte di lavoro,  o partecipare a fiere e eventi di settore, eccetera eccetera.

 

Pagellino SuperMaster 2017-18: Certaldo, Mugnano, Ravenna, Roma, S. Agata e Sori

Il 2018 Supermaster entra nel vivo, dopo la timida ripresa dello scorso fine settimana con due trofei, si riparte spediti con 6 manifestazioni - equamente distribuiti fra nord, centro e sud Italia - che hanno visto gareggiare circa 2500 Master. Sono 5 in totale in...
Leggi

Kalisz, Paltrinieri e Ikee. Riparte la stagione del nuoto mondiale!

Si cominciano a muovere i primi passi in questo 2018 di nuoto mondiale. Se per parte del globo l’appuntamento clou saranno i Giochi del Commonwealth, per altri la competizione su cui puntare è senza dubbio l’Europeo in lunga di Glasgow, senza dimenticare i Giochi...
Leggi

FondoSicilia, lo sviluppo del nuoto di fondo in acque libere

Era l'estate 2015 e la stagione open water siciliana del circuito nazionale FIN si concludeva con numeri per nulla all'altezza delle inespresse potenzialità del movimento natatorio dell'Isola e di ciò che il suo territorio ed il suo mare potevano offrire. Pochi mesi...
Leggi

Corsia Master, a Novara tutto esaurito per la terza tappa del Circuito Nord Ovest

Il Circuito Nord Ovest riparte nel 2018 con il 5° Trofeo Città di Novara che si terrà il prossimo 21 gennaio presso la piscina comunale. Una partenza col botto, iscrizioni aperte il 27 dicembre: in pochi minuti finiti i posti per gli 800 stile ed una lunga lista...
Leggi

Corsia Master, 22° Trofeo Forum Sprint, 800 i Master in gara

Il 2018 del movimento Master laziale riparte dal 22° Trofeo Forum sprint in programma i prossimi 13 e 14 gennaio presso laa piscina coperta del Circolo Forum Roma Sport Center. Il trofeo organizzato dalla società Forum Sport Center - con oltre 800 atleti iscritti, 73...
Leggi

Swim Stats, Filippo Magnini: una carriera Magnifica

Parlare della carriera agonistica di Filippo Magnini, dei numeri che ha ottenuto in 15 anni di nuoto internazionale, sarebbe di base molto semplice: basterebbe una grafica che ne riassume le medaglie conquistate ed anche un non addetto ai lavori saprebbe giudicare...
Leggi

FINA Marathon e UltraMarathon Swim Series 2018: le novità della stagione Open Water

Vento di cambiamento per la stagione Open Water organizzata dalla FINA. Si parte dal nome dei due circuiti principali che per il 2018 diventeranno: FINA Marathon Swim World Series e FINA UltraMarathon Swim Series. Santa Fe in Argentina ( 4 febbraio) ospiterà la prima...
Leggi

Pagellino SuperMaster 2017-18: il nuovo anno riparte da Milano e Monastier. Risultati di Cagliari

Il 2018 Supermaster riparte con due manifestazioni - entrambe nel Nordi Italia - il 20° Trofeo DDS Master di Milano e l'esordiente Trofeo Casa di Caccia presso Monastier di Treviso che si è dispuatato in vasca lunga. A Milano finalmente si possono registrare i tanto...
Leggi

Fatti e Misfatti, le notizie dal mondo del nuoto: tornano le nostre pillole preferite

Finite le feste, si torna tutti in acqua! E su Corsia4, dopo qualche mese di riposo, ecco tornare i “Fatti e Misfatti”, direttamente in arrivo dalla calza della Befana! L’anno natatorio è ripartito alla grande, almeno per quanto riguarda il mondo extra vasca, mentre...
Leggi

Se non hai ancora stabilito i tuoi obiettivi, è il momento per farlo

L’inizio di un nuovo anno è il periodo dei buoni propositi: di fronte a noi abbiamo una pagina bianca da compilare con allenamenti, sfide e, perché no, conquiste! Se almeno una volta ti è capitato di ritrovarti a metà stagione perso e senza una meta da raggiungere,...
Leggi

Insomma, quel che è chiaro è che la vita del nuotatore master è spesso più dura di quanto ci si possa immaginare. Anche in vacanza, spesso, i più “secchioni” della squadra cercano di sfruttare ogni possibile occasione per cercare la piscina più vicina o per prenotare un hotel che, casualmente, è a fianco di un impianto sportivo. E va bene: se si è nel momento clou della preparazione, forse non si è disposti a rinunciare ad una seduta se si va in ferie per una settimana, ma è davvero corretto spendere troppe energie anche quando andiamo via per un weekend e le persone che abbiamo accanto vorrebbero tutto tranne che vederci distratti e con i pensieri – quando non è possibile farlo con altro – immersi sott’acqua?

Non esiste mai una risposta giusta: ognuno ha la sua personale risposta perché ognuno ha i suoi equilibri familiari, i suoi ritmi, il suo bisogno di cercare il proprio spazio o la propria oasi di relax, prima o dopo una giornata particolarmente stressante. Ecco perché probabilmente, esiste una sola regola: mai dimenticarsi che il nuoto master è soprattutto pura passione, a costo di risultare, a volte, incompresi.

About The Author

Enrico Lippi

Di mestiere giornalista, copywriter e consulente in comunicazione. Per passione nuotatore master (naturalmente), sportivo e salutista.

?>