Stamattina mi alzo con calma, senza sveglia (in realtà non l’ho sentita, ma questo è un dettaglio…).

Mi siedo davanti a un caffè fumante e profumato, pregustando la lettura di Vanity Fair, appena consegnata e… cominciamo malissimo! Insomma, siamo in clima olimpico e chi ti trovo in copertina? Selena Gomez! Suvvia… in questi giorni mi aspetto di vedere Florent Manaudou.. Ryan Lochte.. Cameron van der Burgh in tutto il loro splendore… siete o no un settimanale “for women”?!

Comunque non desisto e comincio a sfogliare la rivista, leggiucchiando qua e là… e alla fine le notizie su Rio le trovo! Eccome se le trovo! E che notizie!

Scusate, ma sto ancora ridendo… andiamo con ordine..

Il 13 luglio, il signoril Eduardo Paes, sindaco di Rio de Janeiro, ha chiesto alla Nintendo di mandare i Pokémon in Brasile in tempo per i giochi olimpici tramite un post su FB… che voglia conferire la cittadinanza onoraria a Pikachu?!?

Al momento non ho conferma se i mostrini che stanno facendo impazzire il mondo intero siano già atterrati in terra carioca, ma ricordo a tutti gli atleti, e ai nuotatori in particolare che i Pokémon si possono trovare “solo in prossimità dell’acqua ma non nell’acqua” come dice il Professor Willow…

Quindi durante le gare potete restare concentrati sulla prestazione, senza timore di vedevi soffiare via Dragonair, al quale davate la caccia da giorni, dalla vostra rivale di corsia!!!
Certo, per i compagni di squadra che si trovano sugli spalti a fare il tifo per voi, sarà tutta un’altra storia.. perché Dragonair, sempre a detta del professor Willow: “è facile trovarlo nei pressi di fonti d’acqua. Attenti però a non bagnarvi troppo”…

A caccia, ragazzi!

Fatti di nuoto weekly: danzando e polemizzando

Fatti di nuoto weekly torna alla sua versione old school, le notizie del nuoto una volta alla settimana, con calma, il mercoledì. E quale miglior argomento per riprendere se non il protagonista del primissimo numero di questa newsletter?Klete Keller Il pluri...

Coppa Comen 2021 | l’Italia vince classifica e medagliere a Belgrado

​La Coppa Comen è tornata! Dopo l’annullamento dell’edizione del 2020 e il rinvio nell’estate di quest’anno, a Belgrado il meglio del nuoto giovanile europeo si è riunito per iniziare alla grande la nuova stagione. Competizione riservata alla categoria Ragazzi, dove...

Storie di Nuoto: László Cseh, working class hero

Immaginate per un momento di avere un dono eccezionale, una dote naturale che vi rende incredibilmente bravi a nuotare. Immaginate che questa capacità sia scoperta da un allenatore estremamente lungimirante e capace, che affina la vostra tecnica in modo perfetto,...

Training Lab, La prestazione nel Nuoto in funzione del recupero attivo e passivo di varie durate

All’interno di una competizione natatoria così come di un allenamento intenso fatto di prove di sforzo massimali, l’andamento delle stesse può essere fortemente influenzato da diversi fattori. Primo fra tutti di sicuro è lo stato di forma o di affaticamento pregresso...

Storie di Nuoto: Ian Thorpe, il gigante australiano

È il nuotatore più famoso d’Australia, tutti conoscono le sue imprese. Ricordo di averlo visto nuotare ad Atene 2004 ed aver pensato cavoli il nuoto è uno sport fico, voglio farlo anche io. Kyle Chalmers, oro olimpico nei 100 stile libero a Rio 2016 Nel corso della...

#MiFidoDiTe 2021 | Nettuno interrompe la nostra maratona, annullata l’ultima tappa a Ischia

Questo fine settimana Alessandro Mennella e la sua guida Marcella Zaccariello, sono volati a Ischia per la settima ed ultima tappa del progetto #MiFidoDiTe2021. Le condizioni meteo di domenica 10 ottobre non hanno permesso il regolare svolgimento delle gare, ma Ale e...

World Cup 2021 #2 | A Budapest il saluto ufficiale a Laszlo Cseh

È Budapest a ospitare la seconda tappa della FINA Swimming World Cup 2021! Dopo Berlino si vola in Ungheria, dove la lotta per conquistare il primo posto nel ranking della Coppa del Mondo si accende sempre di più. Spettacolo, nuovi primati e un ultimo saluto al mitico...

La squadra agonistica del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo pronta per la nuova stagione

Quella del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo è una realtà storica: con 149 anni di attività è il più antico Circolo della Capitale, un luogo di ritrovo, cultura e sport apprezzato e riconosciuto, al quale negli anni non sono mancati i risultati sportivi, tanto da...

Coppa LEN, la tappa conclusiva ad Alghero il 9 ottobre. Gli azzurri in gara

Il gradevole clima dell’autunno sardo attende gli specialisti continentali del fondo ad Alghero, dove si terrà - sabato 9 ottobre - il quinto ed ultimo capitolo della Coppa LEN 2021 di nuoto in acque libere. Venerdì 8 ottobre 2021 alle 10:30 presso la sala meeting...

Europei in vasca corta 2021 | I 40 azzurri convocati per Kazan

Saranno 40 i nuotatori - 17 donne e 23 uomini -  che rappresenteranno l'Italia ai prossimi Campionati Europei di vasca corta che si disputeranno dal 2 al 7 novembre all'Aquatics Palace di Kazan (Russia). La rassegna continentale, arrivata alla XXI edizione, ha visto...

Saluto i Pokémon, ormai riconciliata con la mia rivista preferita e mi cade lo sguardo su dei numeri in fondo alla pagina… no, non il numero della pagina! Ecco, vi metto la foto…

Pare che verranno distribuiti 450mila (!!!) preservativi, che secondo la stima letta fanno 41 preservativi per ogni atleta!

A questo punto dal ridere ho rischiato di affogare nel caffè!

Ora, sono felice di sapere che qualcuno (sempre il signor sindaco? Il comitato olimpico brasilero? Una ditta di preservativi? Non è dato sapere, per adesso..) abbia a cuore la salute dei nostri atleti, e abbia pensato a modalità di svago adatte alla loro età.. ma dove lo troveranno il tempo per allenarsi e gareggiare?

E poi.. si potranno scambiare Pokémon rari (come appunto Dragonair o addirittura il più raro di tutti.. Mewtwo) con preservativi? O viceversa, of course! Come il gioco delle figurine che si faceva da piccoli…

(foto copertina: www.libero.pe)

Share and Enjoy !

Shares