Select Page

Il Pagellino SuperMaster: Bolzano, Catania e Gussago a confronto. Si parte con i Regionali Veneto

Il mese dedicato ai Regionali Master è ufficialmente iniziato, ma vediamo cosa è accaduto negli utlimi tre trofei del gennaio Supermaster con il 21° Trofeo ACSI Città di Gussago e il 19° Trofeo delle Dolomiti nel concentramento nord e il 13° Trofeo S. Agata a Catania in vasca lunga.

Scopriamo inoltre i migliori risultati della prima parte dei Campionati Regionali della regione Veneto che si concluderanno il prossimo week end a Vicenza.

Un fine settimana davvero ricco, in totale sono stati stabiliti ben 21 nuovi record, 15 individuali e 6 di staffetta. Nelle prove singole doppietta mondiale per Monica Corò e continentale per Luca Vigneri in vasca lunga a Lignano, mentre a Gussago le staffette della Nuoto Master Brescia mettono a segno altri due primati del mondo ed uno europeo.

Tutti i dettagli nella speciale rubrica il Pagellino SuperMaster che lascia parlare i numeri di questo movimento, vi presentiamo le nostre classifiche speciali (gli Under25 non sono considerati).

Individuale TOP3: suddivise in fasce di categoria e redatte calcolando la somma dei punteggi delle due gare di ogni atleta.
Individuale TOP10 della settimana: calcolate senza distinzione di categoria e genere e considerando il singolo punteggio.
Individuale il Master Precisino chi si avvicina di più alla cifra tonda nel punteggio!

Miglior Squadra della Settimana: calcolata in termine di numero di presenze gara e punteggio medio.

Inoltre ad ogni manifestazione verrà assegnato un voto che decreterà il Miglior Trofeo della Settimana, tenendo conto di diversi fattori: caratteristiche del campo gara (numero di corsie, vasca di riscaldamento, blocchi), programma gare, media punteggio della manifestazione e presenze gara.

Ovviamente il nostro voto non può tenere in considerazione dell’organizzazione, dell’accoglienza e dei servizi che sono annessi alle manifestazioni, dovremmo essere presenti a ogni trofeo e questo è complicato da realizzare.
Il nostro giudizio è puramente statistico e dato sulle informazioni che la “carta” ci trasmette e non un voto assoluto ma comparativo.

MANIFESTAZIONI: 28/29 GENNAIO 2017

21° Trofeo ACSI Città di Gussago | Aquatica Torino | Facebook

Manifestazione: 21° Trofeo ACSI Città  di Gussago

Data: 28/29 gennaio 2017
Sede: Gussago – Piscina “Le Gocce Franciacorta Sport Village”
Vasca: 25 metri – 8 corsie
Organizzazione: ASD Nuoto Master Brescia

VOTO

Vasca: 8.0; Programma: 7.5 (bonus staffette, U/D separati); Gare disputate: 8.3; Punteggio medio: 8.0 (bonus record)

Società

Gare individuali

HIGHLIGHTS

Sono le staffette le regine del trofeo di Gussago, con ben due record mondiali e uno europeo – stabiliti in tentivi isolati – e uno italiano tutti nuotati dalla società di casa Brescia Acquarè Mafeco.

RM – 4x100 sl M M200-239 Gialdi-Tersar-Brunori-Colombo 3.39.17 (prec. Blu Frog team USA 3.40.26)
RM – 4x200 sl M M120-159 Ermeti-Maniero-Eroli-Gotti 7.42.60 (prec. ST Yokohama JPN 7.43.54)
RE – 4x100 sl F M160-199 Ciocilteu-Orioli-Degrassi-De Ponti 4.12.60 (prec. PSV Eindhoven NED 4.15.85)
RI – 4x50 sl F M160-199 Orioli-Degrassi-Ciocilteu-De Ponti 1.52.37 – 1005,25 p (prec. 1.55.43 Waterpolo PA)

Nelle gare individuali sono invece sei i primati nazionali stabiliti, due doppiette femminili per Laura Faucci Losito M75 nei 100 e 200 stile chiusi in 1.38.45 e 3.28.39 (prec. 1.41.69 Tucci e 3.38.20 Parodi) e per Monica Vaccari M55 nei 50 stile con 30.43 e 200 farfalla con 2.48.16 (prec. 30.80 Cornelli e 3.00.29 Guglielmi). Sempre nei 200 farfalla arriva anche il nuovo record M65 di Mira Guglielmi che completa la prova in 3.34.76 andando a sositutire il 3.59.69 della Androsoni datato 2003.
Beato tra le donne Roberto Ruggieri che nei 50 rana M70 con 38.30 scalza il 39.14 di Sica.

Nonostante tutto questo fioccare di record le migliori prestazioni tabellari – entrambe a quattro cifre e targate M50 – non sono da nuovo primato: Daniela De Ponti nei 100 farfalla (distanza dove detiene il WR in 1.06.88) con 1.08.39 colleziona 1007.90 punti e Carlo Travavini nei 50 rana con 30.84 ne fa 1003.24 avvicinando il record italiano di 30.56 detenuto da Rolli.

Classifica di società
1 Aquatica Torino 86.828,43
2 Esc  – Brescia 86.420,64
3 Aics Pavia Nuoto 84.442,04

Metodo: “punteggio medio ponderato”: cioè somma dei punteggi ottenuti per la Società con maggior numero di prestazioni e, per tutte le altre Società, sommando ai punteggi ottenuti il punteggio medio globale della manifestazione moltiplicato per tutte le prestazioni mancanti rispetto alla Società con maggior numero di prestazioni.
Somma dei punteggi delle staffette raddoppiato (una per ogni categoria e sesso).

TOP3 di CATEGORIA

TOP3 DONNE Gussago

TOP3 M25 ÷ M35
VENICE CARLA M25 B.FIT LEGNANO N 1867,73
BATTISTONI ELISA M35 AQUATIC CENTER  1858,58
JEHNE SUSAN ANDREA VIKTORIA M25 AICS PV NUOTO 1852,77

TOP3 M40 ÷ M50
DE PONTI DANIELA M50  NUOTO MASTER BS 1999,43
BOSISIO FRANCA M45 TEAM TREZZO SPORT  1955,98
DEGRASSI ROMINA M40  NUOTO MASTER BS 1863,81

TOP3 M55 ÷ M60
VACCARI MONICA M55 PADOVANUOTO 1945,16
GARBARINO CARLA M55 ANDREA DORIA 1837,03
BERTASSI FABIOLA WILFREDA M55 EFFETTO SPORT – BARZANO` 1541,27

TOP3 M65+
GUGLIELMI MIRA M65 AMICI N VVFF MO 1853,88
FAUCCI LOSITO LAURA M75 RN SAVONA  1773,88
CANGELLI CLAUDIA M65 BERGAMO NUOTO 1639,75

TOP3 UOMINI Gussago

TOP3 M25 ÷ M35
MANIERO ANDREA M30  NUOTO MASTER BS 1899,80
CAVALLETTI ANDREA M30 TEAM MARCHE MASTER 1891,81
GALLUZZO ANDREA M35 AICS PV NUOTO 1858,59

TOP3 M40 ÷ M50
EROLI
MASSIMILIANO M40  NUOTO MASTER BS 1979,84
TERSAR MAURIZIO M40  NUOTO MASTER BS 1953,93
GIALDI MASSIMILIANO M45  NUOTO MASTER BS 1942,13

TOP3 M55 ÷ M60
COLOMBO MARCO M55  NUOTO MASTER BS 1976,92
BORRIELLO MARCO M55  NUOTO MASTER BS 1873,56
MASSETTI VALTER M55 VIMERCATE NUOTO 1827,68

TOP3 M65+
SICA ALBERTO M70 MALASPINA SC 1874,74
DELLA CASA PIERINO M75 GENOVA N MY SPORT  1674,79
HOFFMANN ERICH M70 SCHWIMMCLUB INNSBRUCK 1670,14

13° Trofeo S.Agata – Catania | Torre del Grifo | Facebook

Manifestazione: 13° Trofeo S. Agata

Data: 29 gennaio 2017
Sede: Catania – Piscine Olimpioniche di Nesima
Vasca: 50 metri – 8 corsie
Organizzazione: SC Catania

VOTO

Vasca: 7.5; Programma: 6.5 (bonus U/D separati, staffette); Gare disputate: 4.5; Punteggio medio: 6.5 (bonus record)

Società

Gare individuali

HIGHLIGHTS

La protagonista fra le corsie della manifestazione siciliana è stata senza ombra di dubbio Maria Alwine Eder, autrice di due record italiani M55 individuali e uno di staffetta con le compagne di squadra della CC Lauria. I nuovi primati arrivano nei 200 stile con 2.27.12 spodesta il 2.29.89 della Sordelli e nei 50 dorso con 36.26 che va a sostituire il 37.23 della Salvia.

Nella staffetta 4x50 stile M200-239 il quartetto formato da Noera, Uberti, Eder e Van Den Berg nuota un 2.01.06 da 997.27 punti che sostituisce il precedente 2.01.73 detenuto dalla Waterpolo Palermo.

La terza prestazione assoluta della manifestazione, dopo i due RI, sono i 100 farfalla M50 di Giulia Noera che con 1.12.44 raccoglie 967.01 punti. Stessa specialità, ma in campo maschile registra il punteggio più alto: Antonio Furia oro M25 con 57.28 raccoglie 954.78 punti e sfiora per meno di due decimi il RI. Seconda prestazione per Simone Sciuto nei 50 rana M30 alla vittoria in 30.32.

Il premio ‘Memorial Gigi Pili‘ – somma dei punteggi tabellari ottenuti nell’accoppiata 50 e 100 rana – è andato a Adele Capitano oro M60 in entrambe le prove.

Classifica di Società
1 Torre Del Grifo Village 71.973,08
2 Sprinteam 65.506,49
3 Etna Nuoto 39.232,06

Metodo: somma dei punteggi ottenuti dai primi dodici piazzamenti per gara e categoria.

TOP3 di CATEGORIA

TOP3 DONNE Catania

TOP3 M25 ÷ M35
CORBINO VALERIA M35 ATHON – AUGUSTA 1784,90
BIANCA LAURA M30 SC CATANIA 1777,23
SAPUPPO ANNAMARIA M25 SPRINTEAM 1685,73

TOP3 M40 ÷ M50
NOERA GIULIA M50 CC LAURIA 1915,72
CASELLA BARBARA M40 AQUA FIT CLUB 1738,28
SICLARI MARZIA ROSY M50 TORRE DEL GRIFO 1730,12

TOP3 M55 ÷ M60
EDER
MARIA ALWINE M55 CC LAURIA 1959,14
CAPITANO ADELE M60 COLLAGE WATERPOLO PA 1781,22
CALINESCU SEVERINA CORA M55 SC CATANIA 1683,26

TOP3 M65+
Nessuna Atleta

TOP3 UOMINI Catania

TOP3 M25 ÷ M35
FURIA ANTONIO M25 SPRINTEAM 1895,36
SCIUTO SIMONE M30 POL SC CATANIA 1848,49
CONTE LIVIO M25 SC CATANIA 1809,05

TOP3 M40 ÷ M50
ALDISIO FRANCESCO M45 SPRINTEAM 1823,15
ROSSELLI DARIO M45 CC LAURIA 1760,50
FERRARA MARIO M45 SPRINTEAM 1714,75

TOP3 M55 ÷ M60
CUZZOCREA ANTONIO M55 BRIZZ N – ACIREALE 1619,25
STRANO VINCENZO M60 SPRINTEAM 1606,34
GUIDI FABRIZIO M55 CC ANIENE 1606,26

TOP3 M65+
SCIUTO CARMELO M70 POL SC CATANIA 1540,95
ARRIGO ARRIGO ANTONINO M65 POL SC CATANIA 1539,71
STEFANELLI LUIGI M65 POL NADIR – PA 1472,68

19° Trofeo delle Dolomiti – Bolzano | Coopernuoto | Facebook

Manifestazione: 19° Trofeo delle Dolomiti

Data: 29 gennaio 2017
Sede: Bolzano – Piscina “Albert Pircher”
Vasca: 25 metri – 8 corsie
Organizzazione: Bolzano Nuoto Master

VOTO

Vasca: 7.0; Programma: 6.5 (bonus staffette, U/D separti); Gare disputate: 3.0; Punteggio medio:  7.0

Società

Gare individuali

HIGHLIGHTS

Le migliori prestazioni della manifestazione sono nuotate entrambe dall’M50 Alexander Placheta, nei 100 stile libero con il crono di 54.80 mette nel mirino l’obbiettivo a quattro cifre realizzando 995.07 punti, quindi nei 100 farfalla con 1.01.65 totalizza 964.96 punti.
La terza prestazione assoluta e migliore femminile è di Martina Guareschi che nei 400 stile M25 con 4.37.17 raccoglie 950.25 punti, facendo il bis nei 100 stile con 1.00.95 (916.16 p).

Buone prove anche per Sabina Mussi nei 50 e 100 farfalla M30 vinti in 29.91 e 1.07.01 (932.13 e 921.80 p), Riccardo Tarricone nei 50 stile M50 con 26.62 (924.87 p) ed Emilio Frattini che nei 50 dorso M70 con 38.95 ottiene 901.16 punti.

Classifica di Società
1 Coopernuoto 52.789,55
2 Rari Nantes Trento 47.449,24
3 Bolzano Nuoto 26.320,24

Metodo: somma dei punteggi dei primi otto classificati di ogni categoria, gara e sesso.

TOP3 di CATEGORIA

TOP3 DONNE Bolzano

TOP3 M25 ÷ M35
GUARESCHI
MARTINA M25 COOPERNUOTO 1866,41
MUSSI SABINA M30 N TRENTINI 1853,93
FERRO DESIREE M30 RN TRENTO 1772,05

TOP3 M40 ÷ M50
BORGHI DONATELLA M40 COOPERNUOTO 1648,60
GAITI GIULIANA M40 COOPERNUOTO 1623,94
VANNUCCI PAOLA M45 COOPERNUOTO 1575,72

TOP3 M55 ÷ M60
NEGRI ORIETTA M60 N TRENTINI 1755,86
HUBER CHRISTINA M60 SSV BRIXEN 1587,32
FATTORI MARIA PIA M60 RN ROMAGNA  1552,84

TOP3 M65+
ENDRIZZI UMBERTA M65 RN TRENTO 1278,36

TOP3 UOMINI Bolzano

TOP3 M25 ÷ M35
ROSSI MICHELE M30 SSV LEIFERS SCHWIMMEN 1690,15
MIARI FRANCESCO M25 N TRENTINI 1678,44
GIBERTONI MATTEO M25 CAN MINCIO 1664,55

TOP3 M40 ÷ M50
ALEXANDER PLACHETA M50 SCHWIMMCLUB INNSBRUCK 1960,03
TARRICONE RICCARDO M50 NUOTO MASTER BS 1801,25
BOLZONI GERMANO M50 SC VERONA 1774,38

TOP3 M55 ÷ M60
CRISTOFORI FABRIZIO M55 SM LOMBARDIA 1710,67
GERONAZZO DIEGO M55 RN TRENTO 1610,94
THALER HELMUTH M55 SSV BOZEN 1482,77

TOP3 M65+
FRATTINI EMILIO M70 RN TRENTO 1766,70
CORRADINI FRANCO M85 N TRENTINI 1714,97
HOFFMANN ERICH M70 SCHWIMMCLUB INNSBRUCK 1696,65

CR Veneto – Lignano S. | Monica Corò (foto FIN Veneto FB) e Luca Vigneri (foto L. Aliverti)

Manifestazione: Campionati Regionali Veneto (1ª parte)

Data: 28/29 gennaio 2017
Sede: Lignano Sabbiadoro – Piscina olimpica del Villaggio Ge-Tur
Vasca: 50 metri – 8 corsie
Organizzazione: CR Veneto

HIGHLIGHTS

Il Veneto inaugura il mese dei Regionali con risultati di alta qualità, nelle 17 gare individuali disputate in vasca lunga – i 100 misti e le staffette si terranno il prossimo fine settimana a Vicenza – arrivano sette nuovi primati.

Monica Corò lo ha fatto ancora! Dopo l’impresa di due settimane fa con il doppio record mondiale 50-100 rana in vasca corta (leggi QUI), si ripete in vasca lunga toccando le piastre in 36.98 al passaggio del 100 rana chiuso in 1.19.90 e 1077.60 punti! Spodestate rispettivamente l’australiana Whiteley con 37.04 e la danese Thulstrup con 1.20.82.

Doppietta europea per lo specialista del dorso ligure Luca Vigneri che si appropria dei record continentali M50 nuotando i 100 in 1.04.38 e i 200 dorso in 2.17.87 sfiorando per soli 3 decimi il WR (987.42 e 1021.76 p). In entrambe le distanze sottrae lo scettro ad un italiano: nei 100 a Gianni Bertoli che nell’era gommata nuotò in 1.04.70, mentre nella doppia distanza ad Alessio Germani che all’europeo di Londra chiuse in 2.24.92.

I tre primati nazionali parlano al femminile, Monica Vaccari cala il poker aggiungedo alla coppia di Gussago altri due record nei 50 stile e farfalla nuotati in 30.31 e 32.83 (979.21 e 982.03 p) che vanno a sostiuire il 31.52 e 34.36 entrambi della Cornelli. Infine Martina Benetton nei 1500 stile M30 con 18.33.30 ritocca il suo precedente primato di 18.37.60 nuotato lo scorso anno.

Tutti i dettagli e le statistiche della manifestazione nel pagellino della prossima settimana.

 

TOP10 della SETTIMANA

100 farfalla DE PONTI DANIELA 1965 M50 1’08″39 1007,90 (Gussago)
50 rana TRAVAINI CARLO 1963 M50 0’30″84 1003,24 (Gussago)
200 farfalla EROLI MASSIMILIANO 1976 M40 2’06″99 997,32 (Gussago)
200 dorso TERSAR MAURIZIO 1976 M40 2’07″92 996,64 (Gussago)
200 farfalla VACCARI MONICA 1962 M55 2’48″16 996,43 (Gussago) RI
100 stile libero ALEXANDER PLACHETA 1967 M50 0’54″80 995,07 (Bolzano)
200 stile libero COLOMBO MARCO 1960 M55 2’06″09 991,43 (Gussago)
100 rana CAVALLI FABIO 1967 M50 1’10″11 984,17 (Gussago)
200 stile libero EDER MARIA ALWINE 1962 M55 2’27″12 983,96 (Catania) RI
200 farfalla BOSISIO FRANCA 1968 M45 2’31″60 981,07 (Gussago)

Sono esclusi i CR Veneto

TOP5 Master Precisino della SETTIMANA

100 fa METELLI ANTHONY M40 1’20″26 699,98 (Gussago)
100 ra MARZOLI ELISABETTA M55 1’59″62 699,97 (Gussago)
400 sl FEDERICI ANDREA M35 5’46″68 699,95 (Bolzano)
200 ra BUSNELLI ROSA M50 4’06″31 700,05 (Gussago)
50 fa MINI LUCA M50 33″21 800,06 (Bolzano)
50 sl FOTI SILVANA M35 33″41 800,06 (Catania)

MIGLIOR SQUADRA della SETTIMANA

TOP5 – NUMERO PRESENZE GARA (MEDIA)

1. SPORTING CLUB CATANIA 96 (700,72)
2. NUOTO MASTER BRESCIA 95 (832,09)
3. TORRE DEL GRIFO VILLAGE 94 (715,19)
4. ESC – BRESCIA 88 (740,86)
5. SPORT MANAGEMENT LOMBARDIa 88 (724,03 )

TOPdiFASCIA – MEDIA ATLETI (numero prestazioni)

Da 50 a 99 presenze gara
1. NUOTO MASTER BRESCIA 832,09 (95)
2. SPRINTEAM 763,63 (78)
3. COOPERNUOTO 752,19 (65)

Da 20 a 49 presenze gara
1. TEAM MARCHE MASTER 786,91 (25)
2. AQUATICA TORINO 786,67 (39)
3. GESTISPORT COOP CARUGATE 765,37 (44)

Da 10 a 19 presenze gara
1. CC R. DI LAURIA 900,83 (12)
2. ANDREA DORIA 864,12 (11)
3. MALASPINA SPORT CLUB 849,49 (10)

(Foto copertina: Fabio Cetti | Corsia4)

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>