Si stanno svolgendo in (quasi) tutta Italia i Campionati Italiani Master 2021, organizzati su base Regionale e quindi di Competenza dei vari Comitati FIN.

In Emilia Romagna, i Master si sono ritrovati a gareggiare il weekend del 26 e 27 giugno presso la piscina coperta dello stadio del Nuoto di Riccione.

La manifestazione organizzata a porte chiuse in rispetto delle norme per il contenimento della pandemia, ha visto una discreta partecipazione di atleti, anche se ben lontana dai numeri realizzati dal Comitato Regionale Emilia Romagna in epoca pre-Covid.

Tra le prestazioni degli atleti Emiliani e Romagnoli, spiccano il record europeo di Silvia Parocchi, della Molinella Nuoto, ottenuto nei 100 dorso categoria M55 con il tempo di 1.13.26 che cancella l’1.14.75 della britannica Judith Brown e in Italia sostituisce l’1.18.70 di Marie Alwine Eder. Eder che perde il primato italiano anche dei 200 dorso, sempre ad opera della Parocchi nei 200 dorso con 2.38.64 (prec. 2.48.99) a poco più di due secondi dal primato europeo.

Un altro record italiano arriva nei 50 stile libero M25 grazie all’atleta della Ferraranuoto Carlo Assorgi, il suo crono da 23.36 sostituisce il precedente 23.55 di Michele Ratti che resisteva dal 2013.

Fatti di nuoto Weekly: C’è chi cambia squadra, chi il lavoro e chi purtroppo lo perde

Bentornati su Fattidinuoto Weekly, che dopo qualche numero speciale di approfondimento (su temi che riaffronteremo nelle prossime edizioni) torna nella versione originale, quella delle news sul mondo del nuoto e dintorni. Pronti?Nuotomercato USA In un periodo avaro di...

Corsia Master, tutto pronto per il 25° Forum Master Sprint

Il 2022 del movimento Master laziale riparte dal 25° Trofeo Forum sprint in programma il 16 gennaio presso la piscina coperta del Circolo Forum Roma Sport Center. Nonostante i tanti eventi annullati a causa del perdurare della pandemia, il trofeo organizzato dalla...

Corsia4 Awards: i nostri premi al 2021 del nuoto

​Il 2022 è appena iniziato ed ha mandato definitivamente in archivio un anno solare che, sportivamente parlando, è stato ricco di emozioni e di grandi avvenimenti, alcuni dei quali francamente indimenticabili. Nelle ultime settimane dell’anno, la tradizione vuole che...

Road to… gli appuntamenti da non perdere in questo 2022

​Buoni propositi per il nuovo anno? Non perdersene una! Di cosa? Delle tante e più gare che il programma del nuoto mondiale è pronto a sfornare (speriamo) in questo 2022 che ci proporrà tra le altre cose, l’accoppiata Mondiale ed Europeo (a Roma!) Nemmeno il tempo...

Fatti di nuoto Weekly: Lia Thomas e gli atleti transgender

Ve lo avevo anticipato e mantengo la promessa: oggi vorrei provare a parlare di Lia Thomas e del caso atleti transgender. Disclaimer: non troverete qui nessuna opinione personale. Sono un maschio, bianco ed etero, nella vita non ho conosciuto discriminazioni e mi...

Caeleb Dressel, il fenomeno che non ti aspetti

Domenica 1 agosto, Caeleb Dressel ha attraversato per l’ultima volta la zona mista del Tokyo Aquatics Centre insieme ai compagni di squadra con i quali ha vinto la gara conclusiva delle Olimpiadi in piscina, la staffetta 4x100 mista. Intorno a lui, che ha nuotato la...

La classifica generale nazionale dei Campionati Italiani 2021 sarà stilata dal Settore Master FIN Nazionale e sulla base dei risultati acquisiti dal portale Federnuoto si occuperà di inviare le medaglie dei primi tre classificati ai Comitati Regionali. Indicazioni sulla consegna verranno comunicate durante lo svolgimento dei Campionati.

Con l’augurio di ricominciare una nuova stagione sportiva nel miglior modo possibile, il Comitato Regionale Emilia Romagna augura a tutti gli atleti master una buona estate.

Foto: CR FIN Emilia Romagna

Share and Enjoy !

Shares