Si stanno svolgendo in (quasi) tutta Italia i Campionati Italiani Master 2021, organizzati su base Regionale e quindi di Competenza dei vari Comitati FIN.

In Emilia Romagna, i Master si sono ritrovati a gareggiare il weekend del 26 e 27 giugno presso la piscina coperta dello stadio del Nuoto di Riccione.

La manifestazione organizzata a porte chiuse in rispetto delle norme per il contenimento della pandemia, ha visto una discreta partecipazione di atleti, anche se ben lontana dai numeri realizzati dal Comitato Regionale Emilia Romagna in epoca pre-Covid.

Tra le prestazioni degli atleti Emiliani e Romagnoli, spiccano il record europeo di Silvia Parocchi, della Molinella Nuoto, ottenuto nei 100 dorso categoria M55 con il tempo di 1.13.26 che cancella l’1.14.75 della britannica Judith Brown e in Italia sostituisce l’1.18.70 di Marie Alwine Eder. Eder che perde il primato italiano anche dei 200 dorso, sempre ad opera della Parocchi nei 200 dorso con 2.38.64 (prec. 2.48.99) a poco più di due secondi dal primato europeo.

Un altro record italiano arriva nei 50 stile libero M25 grazie all’atleta della Ferraranuoto Carlo Assorgi, il suo crono da 23.36 sostituisce il precedente 23.55 di Michele Ratti che resisteva dal 2013.

Caso Cina-doping: cosa dicono Istituzioni, Atleti, WADA

Le reazioni al caso Cina-Doping Del caso che ha sconvolto il nuoto abbiamo parlato qui, cercando di dare un punto di vista più obiettivo possibile su un tema che avrebbe bisogno di spazio quotidiano anche solo per essere spiegato bene. Inevitabilmente, vista la...

McKeown protagonista a Gold Coast, il Recap dei Campionati Australiani

Messaggi importanti in arrivo dalla terra dei canguri! In Australia infatti sono andati in scena i rispettivi Campionati nazionali, direttamente da Gold Coast dal 17 al 20 aprile. Non era un evento di qualificazione olimpica - i Trials Aussie saranno a giugno - ma le...

Caso Cina-doping: innocenti e colpevoli

Un pò di chiarezza nel caso che ha sconvolto il nuoto. Nel quale, spoiler, nessuno ci fa una bella figura.Partiamo dai fatti Un’inchiesta del New York Times e del network tedesco ARD rivela che ventitré nuotatori cinesi sono stati trovati positivi alla trimetazidina...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: i 100 farfalla

I 100 farfalla sono tra le pochissime specialità Olimpiche introdotte nel programma prima al femminile - Melbourne 1956 - che al maschile a Città del Messico 1968. Come risultato abbiamo 31 campioni olimpici, 14 uomini e 17 donne, distribuiti su 10 Nazioni, con gli...

Madeira 2024 | La Nazionale azzurra per gli Europei di nuoto paralimpico

Dopo le edizioni del 2016 e del 2021 l'isola di Madeira, torna protagonista ospitando la VII edizione dei Campionati Europei Open 2024. Solo una manciata di giorni dividono i 32 azzurri dall' Europeo che si terrà presso il Complexo de Piscinas Olimpicas do Funchal dal...

Fatti di nuoto Weekly: lo Spirito Olimpico

A 100 giorni esatti dai Giochi di Parigi, Fatti di nuoto weekly va alla ricerca dello spirito Olimpico, quell’impalpabile essenza che ci fa sentire sempre più vicini alle due settimane più belle per ogni sportivo che si rispetti. Pronti?Ancora abusi nel nuoto Prima...

La classifica generale nazionale dei Campionati Italiani 2021 sarà stilata dal Settore Master FIN Nazionale e sulla base dei risultati acquisiti dal portale Federnuoto si occuperà di inviare le medaglie dei primi tre classificati ai Comitati Regionali. Indicazioni sulla consegna verranno comunicate durante lo svolgimento dei Campionati.

Con l’augurio di ricominciare una nuova stagione sportiva nel miglior modo possibile, il Comitato Regionale Emilia Romagna augura a tutti gli atleti master una buona estate.

Foto: CR FIN Emilia Romagna