Nella quarta giornata di gare ai Campionati Italiani Master di Nuoto, oltre ai sei record nelle prove individuali arrivano anche quattro nuovi record nelle MiStaffette 4×50 mista.

Sono 233 le formazioni scese in acqua, andiamo a scoprire tutti i vincitori e i nuovi primati stabiliti.

Iniziamo dal RI del Malaspina SC categoria M280-319 che con Roberto Ruggiero, Gabriella Tucci , Alberto Sica e Annarita Blosi nuota un 2.37.92 da 985.75 punti migliorando di oltre 15″ il precedente limite che apparteneva alla stessa società.
Nella categoria M200-239 vittoria con record per il NC Firenze rappresentata da Raffaele Lococciolo, Marzena Kulis, Ilaria Tocchini e Riccardo Pagani che chiudono in 2.05.46 (995.14) quasi secondo meno della Waterpolo Palermo che deteneva il record dal 2014.

Fatti di nuoto weekly: danzando e polemizzando

Fatti di nuoto weekly torna alla sua versione old school, le notizie del nuoto una volta alla settimana, con calma, il mercoledì. E quale miglior argomento per riprendere se non il protagonista del primissimo numero di questa newsletter?Klete Keller Il pluri...

Coppa Comen 2021 | l’Italia vince classifica e medagliere a Belgrado

​La Coppa Comen è tornata! Dopo l’annullamento dell’edizione del 2020 e il rinvio nell’estate di quest’anno, a Belgrado il meglio del nuoto giovanile europeo si è riunito per iniziare alla grande la nuova stagione. Competizione riservata alla categoria Ragazzi, dove...

Storie di Nuoto: László Cseh, working class hero

Immaginate per un momento di avere un dono eccezionale, una dote naturale che vi rende incredibilmente bravi a nuotare. Immaginate che questa capacità sia scoperta da un allenatore estremamente lungimirante e capace, che affina la vostra tecnica in modo perfetto,...

Training Lab, La prestazione nel Nuoto in funzione del recupero attivo e passivo di varie durate

All’interno di una competizione natatoria così come di un allenamento intenso fatto di prove di sforzo massimali, l’andamento delle stesse può essere fortemente influenzato da diversi fattori. Primo fra tutti di sicuro è lo stato di forma o di affaticamento pregresso...

Storie di Nuoto: Ian Thorpe, il gigante australiano

È il nuotatore più famoso d’Australia, tutti conoscono le sue imprese. Ricordo di averlo visto nuotare ad Atene 2004 ed aver pensato cavoli il nuoto è uno sport fico, voglio farlo anche io. Kyle Chalmers, oro olimpico nei 100 stile libero a Rio 2016 Nel corso della...

World Cup 2021 #2 | A Budapest il saluto ufficiale a Laszlo Cseh

È Budapest a ospitare la seconda tappa della FINA Swimming World Cup 2021! Dopo Berlino si vola in Ungheria, dove la lotta per conquistare il primo posto nel ranking della Coppa del Mondo si accende sempre di più. Spettacolo, nuovi primati e un ultimo saluto al mitico...
Infine fra i più giovani primeggia la neofita B. Fit Legnano con Enrico Catalano – che in prima frazione si prende anche il RI M30 dei 50 dorso in 27.10 – Carla Venice, Laura Bozzato e Oscar Bottini che realizzano il crono più veloce di 1.55.69 di oltre 1″5 il precedente della RN Legnano realizzando inoltre la migliore prestazione assoluta con 999.83 punti.
Segnaliamo le altre formazioni vincitrici:
M120-139 Brescia AcquarèCantello, Zanetti, Ciocilteu, De Grassi – 1.59.24 (957.15)
M160-199 Brescia Acquarè Tersar, Montini, De Ponti D., De Ponti L. – 2.00.37 (973.42)
M240-279 Forum SCSordelli, Stentella, Corniani, Inghirami – 2.22.61 (945.17)
M320-359 Flaminio SCFerri,  Kaspar, Bargagli Petrucci, Iezzi – 4.18.36 (778.60)

Programma gare di oggi che vede i 100 rana e dorso e MiStaffette femminile la mattina e i 50 stile e MiStaffette maschili al pomeriggio.

 

(foto copertina: Fabio Cetti | Corsia4.it)

Share and Enjoy !

Shares