Select Page

Pagellino SuperMaster Regionali 2018: Calabria, Lazio, Sicilia, Trentino e Umbria

Pagellino SuperMaster Regionali 2018: Calabria, Lazio, Sicilia, Trentino e Umbria

Volge al termine il febbraio-regionale, anche se in realtà mancano all’appello ancora alcune regioni che completeranno i loro Campionati a marzo. Nel fine settimana passato sono 7 le regioni scese in vasca: Calabria, Lazio, Sicilia, Trentino e Umbria proclamano i loro Campioni, mentre Emilia e Campania disputano la prima parte delle due in programma.

Nove record italiani stabiliti: quattro in Emilia Romagna (leggi il nostro Speciale MasterS), tre in Sicilia e uno sia in Trentino che nel terzo fine settimana di gare del Lazio.

In attesa della pubblicazione su sito Federnuoto di tutti i risultati, vediamo i dettagli delle manifestazioni in programma nel fine settimana.

MANIFESTAZIONI: 24/25 FEBBRAIO 2018

Campionai Regionali Umbria – Umbertide | Centro Nuoto Bastia

Manifestazione: Campionati Regionali Umbria

Data: 25 febbraio 2018
Sede: Umbertide – Piscina comunale
Vasca: 25 metri – 8 corsie
Organizzazione: CR Umbria

VOTO

Vasca:7.5 ; Programma: 8; Gare disputate: 3.7; Punteggio medio: 6

Società

Gare individuali

HIGHLIGHTS

Master umbri che “rinunciano” alle distanze lunghe – non presenti a programma – e si ritrovano a gareggiare in un impianto con temperature fuori vasca in linea con il tanto temuto Burian e qualche problema di gestione tecnica (malfunzionamento del tabellone elettronico).

Le migliori prestazioni sono conseguite da Lorenzo Merli oro nei 200 e 100 rana M60 con 2.53.34 e 1.18.75 (952 e 933.33) e Serena Bianchi vincente nei 50 e 100 stile M25 con 27.67 e 1.00.54 (926.27 e 922.37).

Buone prove per Roberto Giaimo nei 200 farfalla M25 con 2.10.75 (924.89), Daniele Fontanelli nei 400 stile M40 in 4.25.47 (918.07) e Lorenzo Giovannini con i 200 dorso M30 in 2.13.61 (912.06). Passando allo sprint, a stile libero segnaliamo le vittorie di Alessio Bianchi negli M30 con 24.38 (913.45) e Fabio Servadio M50 con 26.99 (909.60) seguito da Mauro Brugnoni con 27.22 (901.91), mentre nella farfalla Stefano Venanzi con 27.71 (906.89) si aggiudica gli M40.

Segnaliamo quindi le prove in rosa di Federica Giugliacci oro nei 200 stile M30 con 2.18.12 (906.53) e di Giulia Benedetti che fa doppietta M25 nei 50 e 100 farfalla con 30.45 e 1.08.49 (899.51 e 890.49).

Classifica di società
1 Centro Nuoto Bastia 97.574,15
2 Amat. Nuoto Lib. 76.310,59
3 Polisport – C. Castello 56.930,82

Metodo: somma dei punteggi di tutti gli atleti di ogni singola squadra partecipante.

TOP3 DONNE Umbria

TOP3 M25 ÷ M35
BIANCHI SERENA M25 AM NUOTO LIB 1848,64
BENEDETTI GIULIA M25 AM NUOTO LIB 1790,00
GIULIACCI FEDERICA M30 PISCINE STADIO FIT 1779,30

TOP3 M40 ÷ M50
LATINI SILVIA M40 PISCINE STADIO FIT 1736,46
MALTINTI MANUELA M45 POL AM PRATO 1736,01
SOEDERMAN KARIN M50 CN BASTIA 1712,54

TOP3 M55 ÷ M60
BERNABEI MARISA M55 CN BASTIA 1531,05
RENON TIZIANA M55 CN BASTIA1528,93
DEL SINDACO ELISABETTA M60 CN BASTIA 1286,41

TOP3 M65+
GIOGLI GIUSEPPINA M65 POLISPORT 1255,95
GARGIULO ROSANITA M65 PISCINE STADIO FIT 1132,26
BAMBINI DANIELA M65 POLISPORT 1064,69

TOP3 UOMINI Umbria

TOP3 M25 ÷ M35
GIAIMO ROBERTO M25 CN BASTIA 1821,71
BIANCHI ALESSIO M30 AM NUOTO LIB 1796,51
GIOVANNINI LORENZO M30 NC FIRENZE 1794,16

TOP3 M40 ÷ M50
FONTANELLI DANIELE M40 CN BASTIA 1807,84
SERVADIO FABIO M50 CN BASTIA 1803,15
BRUGNONI MAURO M50 AM NUOTO LIB 1769,21

TOP3 M55 ÷ M60
MERLI
LORENZO M60 CN BASTIA 1885,33
GRIGNANI FRANCESCO M55 CN BASTIA 1715,24
CAMPILI LUCA M55 PISCINE STADIO FIT 1569,53

TOP3 M65+
BILOTTA GIUSEPPE M80 CN BASTIA 1640,18
COZZARI CORRADO M65 CN BASTIA 1570,35
NERI NERIO M70 POLISPORT 1475,65

Campionai Regionali Trentino Alto Adige – Bolzano | Merano Nuoto (FB)

Manifestazione: Campionati Regionali Trentino Alto Adige

Data: 25 febbraio 2018
Sede: Bolzano – Piscina Albert Pircher
Vasca: 25 metri – 8 corsie
Organizzazione: CR Alto Adige

VOTO

Vasca: 7; Programma: 6.5; Gare disputate: 2; Punteggio medio: 7.3

Società

Gare individuali

HIGHLIGHTS

Programma decisamente ridotto per i Regionali trentini che si trovano a rinunciare a ben 6 gare individuali – 200, 800, 1500 stile, 100 e 400 misti e 200 farfalla – oltre a due staffette, illuminati però dalla presenza del recordman Carlo Travaini che va a prendersi l’ennesimo primato italiano M55 nei 400 stile libero con il crono di 4.31.44 – migliore prestazione assoluta – cancellando il precedente 4.35.23 nuotato nel 2012 dallo specialista Marco Bravi.

Suo anche il secondo tabellare ottenuto nei 50 farfalla vinti in 28.78 (946.49), primo atleta trentino Marco D’Angela che si aggiudica i 50 stile M35 in 25 netti (911.60), seguito dai 200 rana M30 di Daniele Dissegna con 2.29.34 (903.31) e dai 400 stile M25 di Alessandro Ramon con 4.24.90 (896.32).

In campo femminile in vetta alla classifica Anna Trentini vincente nei 50 rana M50 in 39.43 (903.63), piazza d’onore per Orietta Negri con i 200 dorso M60 vinti in 3.08.66 e gradino più basso per i 50 stile M45 di Doris Mattivi con 30.33 (891.20).

Classifica di società
1 As Merano 17.811,36
2 Bolzano Nuoto 15.022,48
3 SSV Bozen 13.887,83

Metodo: somma dei primi otto punteggi di ogni categoria, gara e sesso.

TOP3 DONNE Trentino

TOP3 M25 ÷ M35
DI GIOVANNI MARZIA M30 TRIESTINA N 1760,94
STEFANI FEDERICA M25 LENO 2001 1699,02
MOTTADELLI ANNA M25 NORD PADANIA N 1662,71

TOP3 M40 ÷ M50
TRENTINI ANNA M50 RN TRENTO 1752,33
MATTIVI DORIS M45 SSV BOZEN 1751,75
BOSIO SABRINA M50 BUONCONSIGLIO N 1666,94

TOP3 M55 ÷ M60
NEGRI ORIETTA M60 N TRENTINI 1757,46
FAVA SILVIA M55 ACQUA 1 VILLAGE 1539,88
MARCHESE MARIA M55 RN TRENTO 1435,41

TOP3 M65+
GARBELLINI MARINA M65 AS MERANO 1548,20
ENDRIZZI UMBERTA M70 RN TRENTO 1403,31

TOP3 UOMINI Trentino

TOP3 M25 ÷ M35
RAMON ALESSANDRO M25 AS MERANO 1787,81
CIOLA ENRICO M30 RN TRENTO 1772,94
D`ANGELLA MARCO M35 AS MERANO 1754,94

TOP3 M40 ÷ M50
PEGORETTI DANIELE M40 LENO 2001 1738,23
SABA ENRICO M45 RN ADRIA MONFALCONE 1716,83
VARDANEGA DIEGO M45 RN TRENTO 1704,01

TOP3 M55 ÷ M60
TRAVAINI
CARLO M55 ACQUA 1 VILLAGE 1943,51
PRETTO ALDO M60 RN TRENTO 1730,85
LORENZINI ANTONIO M55 AS MERANO 1613,98

TOP3 M65+
FRATTINI EMILIO M70 RN TRENTO 1768,31
BONAZZA GIORGIO M70 RN TRENTO 1472,07
DEJACO STEPHAN M65 SSV BRIXEN 1459,17

Campionai Regionali Calabria – Cosenza | Scorpion Nuoto (Anzianotti Master FB)

Manifestazione: Campionati Regionali Calabria

Data: 25 febbraio 2018
Sede: Cosenza – Piscina comunale
Vasca: 25 metri – 6 corsie
Organizzazione: CR Calabria

VOTO

Vasca: 5.5; Programma: 7.5; Gare disputate: 3.1; Punteggio medio: 5

Società

Gare individuali

HIGHLIGHTS

Calabria che rinuncia a disputare tutte le staffette e vede un podio delle migliori prestazioni tutto al maschile, il top perfomer è Mauro Gully che fa doppietta nelle distanze lunghe vincendo gli 800 e 1500 stile M30 in 8.49.87 e 17.01.99 (952.50 e 948.86), piazza d’onore per Salvatore Sinopoli oro nelle sue specialità 200 stile e 100 farfalla M65 in 2.23.92 e 1.15.22 (947.96 e 909.20), mentre sul gradino più basso lo specilista Vincenzo Foglia vince i 50 rana e 100 misti M65 con 37.91 e 1.18.77 (908.99 e 900.34). Continuando a scorrere la classifica un’altra doppietta per Sergio Zicarelli vincente nei 50 e 100 farfalla M30 in 27.17 e 1.00.10 (892.16 e 894.51).

In campo femminile la migliore prestazione arriva grazie ai 100 misti di Laura Medini oro M25 in 1.12.70 (881.71) che realizza anche il terzo tabellare nei 50 rana con 38.34 (832.29), nella stessa specialità categoria M50 segnaliamo la vittoria di Lenka Smolakova con 42.16 (845.11).

Menzione d’onore per uno dei veterano Master M80 Giuseppe Billotta che si è cimentato nei 100 e 200 stile libero chiudendo in 1.35.43 e 3.24.08

Classifica di società
1 Scorpion Nuoto 56.732,22
2 Lacinia Nuoto 49.241,34
3 Acli Arvalia Nuoto Lamezia 28.895,34

Metodo: non disponibile.

TOP3 DONNE Calabria

TOP3 M25 ÷ M35
MEDINI LAURA M25 HIPPONION N 1714,00
CRIBARI SERENA M30 SCORPION N 1546,83
GIGLIARANO LIDIA M35 LACINIA N 1454,24

TOP3 M40 ÷ M50
SMOLAKOVA LENKA M50 SCORPION N 1644,49
SALVEMINI FORTUNATA M50 LACINIA N 1527,40
ARGENTIERI MARIA PIA M40 NEW OLIMPIC 1506,74

TOP3 M55 ÷ M60
SATULLO MARIA PIA M55 CN SUB VILLA S.GIOVANNI 1521,96
ROSSI VINCENZA M60 SCORPION N 1405,22
ROTELLA MATILDE ELEONORA M60 CALABRIA SWIM RACE 1309,79

TOP3 M65+
COMEI RITA M70 ACLI ARVALIA N 851,41

TOP3 UOMINI Calabria

TOP3 M25 ÷ M35
GULLY
MAURO M30 PIANETA SPORT RC 1901,36
ZICARELLI SERGIO M30 CS IL GABBIANO PAOLA 1786,67
ZICARELLI DAVIDE M30 CS IL GABBIANO PAOLA 1726,82

TOP3 M40 ÷ M50
ALAMPI PIERFRANCESCO M45 LACINIA N 1729,15
RODIO ANTONIO M50 LACINIA N 1708,64
FODERO LEONARDO M40 CATANZARO N 1678,68

TOP3 M55 ÷ M60
AMIDEO FELICE M55 LACINIA N 1692,33
CIOCE GIANFRANCO M55 SC BARI 1621,70
GUIDI FABRIZIO M55 CC ANIENE 1606,51

TOP3 M65+
SCICCHITANO ADOLFO M70 LACINIA N 1376,92
PETTINATO FRANCESCO M75 LACINIA N 1248,28
FERRARA PAOLO M75 LACINIA N 1078,87

Campionai Regionali Lazio – Ostia | Roma Nuoto Master

Manifestazione: Campionati Regionali Lazio (parte 3 di 3)

Data: 24/25 febbraio 2018
Sede: Ostia (RM) – Piscina coperta del Polo Natatorio
Vasca: 25 metri – 8 corsie
Organizzazione: CR Lazio

HIGHLIGHTS

Terza e ultima parte dei Regionali Lazio che dopo anni di dominio del Flaminio SC vedono cambiare la squadra al vertice della classifica di Società laureando Campione la Roma Nuoto Master.

Sono cinque le prove individuali disputate – 50 rana e farfalla, 400 e 800 stile, 400 misti – oltre alle due mistaffette, si aggiunge un altro record italiano che porta quindi il bottino totale di questi Campionati a sette (leggi i report della Parte 1 e Parte 2).

Valentina Panunzi neo-M25 diventa la prima Master italiana a nuotare sotto il muro dei 5 minuti nei 400 misti: il suo 4.59.45 (990.45) è il nuovo record italiano e scalza il 5.03.27 di Arianna Gargioni del 2014.

Le migliori prestazioni assolute di questa sessione di gare arrivano entrambe nei 50 farfalla: la primatista M40 Roberta Crescentini è oro 28.74 (1000.70) e Luca Belfiore si aggiudica gli M45 in 26.45 (977.69).

Nel settore femminile altre tre prove eccellenti arrivano grazie a tre primatiste di specialità: Cristina Tarantino negli 800 stile M60 con 10.57.11 (989.36), Monica Soro nei 50 farfalla M45 con 29.91 (982.61) e Susanna Sordelli nei 400 misti M60 con 6.15.70 (979.45)

Passiamo quindi agli uomini Marco Tenderini detentore del record dei 400 misti M50 vince in 5.02.23 (966.78) davanti ad Antonello Laveglia argento con 5.07.85 (949.13), nei 400 stile M25 Federico Filosi è oro in 4.07.56 (959.24) mentre negli 800 stile Marco Pucci 800 stile si aggiudica gli M35 in 8.54.11 (950.46) e Daniele Dezi gli M30 in 8.53.51 (946).

Classifica di società
1 Roma Nuoto Master 212.819,22
2 Flaminio Sporting Club 206.439,84
3 Due Ponti 140.946,81

Metodo: somma dei punteggi de primi 16 atleti classificati per gara, categoria e sesso e delle prime 8 formazioni di staffetta classificate per tipo di staffetta, categoria e sesso

Campionai Regionali Sicilia – Paternò | Polisportiva Nadir Palermo

Manifestazione: Campionati Regionali Sicilia

Data: 24/25 febbraio 2018
Sede: Paternò – Piscina “Giovanni Paolo II”
Vasca: 25 metri – 8 corsie
Organizzazione: CR Sicilia

HIGHLIGHTS

Tre record e tutti in rosa dalla Sicilia: doppio primato per Maria Alwine Eder che si migliora di oltre un secondo nei 200 dorso M55 rispetto al crono dei Regionali della scorsa stagione portandolo a 2.43.17 (987.19) e in avvio di staffetta si riprende i 50 dorso con 34.94 – prima M55 a scendere sotto i 35 secondi – che le era stato sottratto a gennaio a Viterbo da Lucia Mezzopera con 35.34. Oro per lei anche nei 200 stile M55 chiusi in 2.27.80 (943.44).

Terzo record per Renata Caleca nei 100 stile M30 che batte lo storico 59.28 di Monica Soro datato 2004 nuotando in 59.22 (951.03) e si concede il bis nei 200 stile vinti in 2.09.83 (964.42) davanti a Laura Bianca argento in 2.13.15 (940.37) che si aggiudica però i 400 stile in 4.41.79 (930.16).

Rimanendo nel settore femminile segnaliamo le doppiette di Giuseppa Zizzo nei 100 e 50 stile M35 con 1.00.07 e 27.24 (962.21 e 958.82), Giulia Noera nei 50 e 100 stile M50 in 29.04 e 1.04.63 (953.17 e 950.02) e Paola Uberti nei 100 e 50 farfalla M50 con 1.12.90 e 32.47 (940.19 e 932.25).

Passiamo quindi al settore maschile che vede la migliore prestazione di Antonio Furia nei 100 stile M25 con 50.61 (974.12) e biss ail successo nei 100 farfalla con 56.04 (947.72), punteggio oltre l’eccellenza anche per i 200 misti M40 di Antonino Trippodo 2.13.41 (959.82) e i 50 rana M60 di Fabrizio Griffo 34.66 (952.97).

Segnaliamo quindi le vittorie M25 di Giuseppe Bellocchio nei 100 misti 58.74 (942.46), Gianfranco Mangiameli nei 50 stile 23.63 (941.18) e Alessio Tambuzzo nei 200 rana 2.26.17 (932.61).

Classifica di società
1 Pol Nadir Palermo 278.947,75
2 Collage Waterpolo Palermo 209.128,82
3 Pol Mimmo Ferrito 151.236,43

Metodo: somma dei primi 16 piazzamenti individuali di ogni gara, sesso e categoria e di tutti i punteggi di staffetta.

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>