Il 2023 del movimento Master laziale riparte dal 26° Trofeo Forum sprint che si è disputato il 15 gennaio presso la piscina coperta del Circolo Forum Roma Sport Center.

Ben otto i record stabiliti durante la manifestazione che è stata vinta dall’AB Team, vediamo i dettagli della manifestazione nel nostro recap. 

Il miglior performer della manifestazione è stata la new entry M60 Carlo Travaini (Aqua1village) autore di un record del mondo nei 100 misti con 1.03.52 da 1053,60 punti e del record europeo dei 200 stile vinti in 2.06.78 (1013,60 p).

Un altro record continentale è stato stabilito dal Carole Smith (Due Ponti) nei 50 rana M70 chiusi in 43.13 (1016,40 p) a cui aggiunge l’oro nei 50 stile in 33.94 (978,49 p).

Il primo record italiano della manifestazione è stato stabilito da Tiziana Papandrea (Olympiapalermo) nei 200 stile M50 con il crono di 2.14.08 (990,45 p) che bissa il successo nei 100 dorso in 1.10.37 (966,89 p), specialità in cui Valentina Catania (Forum SC) stabilisce il primato nazionale M25 in 1.02.35 (998,88 p) mentre chiude i 200 stile con una vittoria in 2.06.89 (964,62 p). Al maschile si registra il record italiano dei 50 dorso M80 nuotati da Giuseppe Avellone (Flaminio SC) in 43.01 (907,00 p).

Due le staffette 4×100 stile libero femminili che hanno effettuato il tentivo di record anadato a buon fine:
record europeo Roma Nuoto Master M100 4’04.14: Francesca Veriani, Michela Armini, Giulia Fucini, Ginevra Cesetti
record italiano Roma Nuoto Master M240 5’02.48: Petracchi D, Petracchi C, Viganego, Schiavoni

I premi speciali consegnati:

  • Premio “BEST SWIMMER” per la migliore prestazione assoluta della manifestazione: Carlo Travaini M60 100 misti 1.03.52 (1053,60 p).
  • Premio “BEST FORUM SPRINTER” per la migliore prestazione assoluta nei 50 di ogni stile, premi offerti da Corsia4
    • 50 farfalla Luca Belfiore 27.61 (945,31 p)
    • 50 dorso Desiree Cappa M35 30.99 (956,44 p)
    • 50 rana Carole Smith M70 43.13 (1016,40 p)
    • 50 stile Roberta Crescentini M45 28.28 (951,56 p)

Fatti di nuoto Weekly: Elogio primaverile a Summer McIntosh

La primavera è una stagione straordinaria, forse la più bella. Più dell’inverno, che sa essere romantico ma anche rigido; più dell’autunno, che con i suoi colori è affascinante ma malinconico; più dell’estate, eccitante ma insopportabile nei suoi eccessi. Oggi, in...

60° Sette Colli | A Roma si comopleta la squadra Olimpica per Parigi 2024

Ci saranno tanti azzurri al via per il 60° Trofeo Sette Colli - Internazionali di nuoto, che si disputerà allo Stadio del Nuoto del Foro Italico di Roma, da venerdì 21 a domenica 23 giugno. Oltre ai prestigiosi titoli della manifestazione, in palio anche gli ultimi...

Road to Parigi, il Recap dei Trials Canadesi

In Canada sono tutti pronti! Dopo un’intensa settimana di Trials, il team della foglia d’acero ha tirato fuori i suoi alfieri che voleranno a Parigi a caccia di medaglie. Saranno in 29 a difendere i colori canadesi in quel dei Giochi, e le ambizioni sono tutt’altro...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: i 200 farfalla

I 200 farfalla, una delle gare più dure del programma natatorio in vasca, hanno una storia olimpica abbastanza recente: i maschi si sfidano sulla distanza da Melbourne 1956 (per un totale di 17 campioni), mentre le donne da Città del Messico 1968 (14 campionesse).Il...

Fatti di nuoto Weekly: semplici problemi, semplici soluzioni

Con i Trials brasiliani alle spalle e quelli canadesi in corso (#hype McIntosh), Fatti di nuoto Weekly torna nelle vostre bacheche per tessere un filo che parte da Lia Thomas, passa da Ahmed Hafnaoui, Kristóf Milák e Michael Phelps per concludersi con Nicolò...

Raduni nazionali: velocisti a Ostia, Mezzofondisti e mististi al CPO di Livigno

Continuano i raduni per gli atleti di interesse nazionale in avvicinamento al Sette Colli: un gruppo di velocisti parteciperà a tre giorni di monitoraggio presso il Centro Federale di Ostia, mentre il Centro di Preparazione Olimpica di Livigno opsiterà una selezione...
  • Premio “LUIGI SILVERI” per la migliore prestazione maschile e femminile sulla gara dei 200 rana: Elena Piccardo M35 2.42.96 (958,33 p) e Giuseppe Catania 2.46.55 (926,99 p)
  • Premio “COMBINATA 50 e 100 dorso” per la migliore prestazione maschile e femminile prendendo in considerazione la somma dei punti nelle gare 50 e 100 dorso: Francesco Pettini M60 32.75 e 1.10.08 (921,83 e 944,06) e Tiziana Tedeschini M50 36.74 e 1.18.38 (862.28 e 868,08 p)
  • Premio “COMBINATA 50 e 100 farfalla” per la migliore prestazione maschile e femminile prendendo in considerazione la somma dei punti nelle gare 50 e 100 farfalla: Cecilia Schiavoni M60 35.38 e 1.23.74 (917.75 e 885,84 p)

Fra le migliori prestazioni segnaliamo nei 200 stile la vittoria M30 di Federico Filosi in 1.53.85 (958,28 p), negli M55 di Alessio Germani in 2.07.96 (969,05 p) che bissa l’oro nei 50 dorso in 30.09 (959,12 p) e nelle M65 di Cristina Tarantino con 2.39.55 (967,16 p).

Punteggi over-950 punti anche per Daniela Petracchi nei 50 rana M60 vinti in 39.11 (984,91 p) e per Monica Soro nei 50 stile M50 con 28.70 (962,02 p).

Classifica di Società e Premi

La classifica per Società stilata sommando le 60 migliori prestazioni assolute, indipendentemente dal sesso e dalla categoria ha premiato le prime 10 Società:

1. AB Team 50985.42
2. Flaminio SC 50047.59
3. Roma nuoto master 49368.49
4. CC Aniene 48168.72
5. Parco Kolbe 45133.12
6. Villa York SC 43987.08
7. Villa Aurelia SC 36426.02
8. Zero9 Team 35067.23
9. Nautilus 33627.03
10. Due Ponti 26433.92

La società organizzatrice Forum SC (51093.88) si esclude dalla premiazione per fairplay.

Foto: Fabio Cetti | Corsia4