Select Page

Assoluti 2017 UnipolSai, Simona Quadarella: prima gli studi poi penserò a Budapest

Assoluti 2017 UnipolSai, Simona Quadarella: prima gli studi poi penserò a Budapest

Non solo uomini. Anche a livello femminile qualcosa si muove. Simona Quadarella, è sicuramente la giovane forse più interessante di questi Assoluti 2017 di Riccione.

Dopo essersi messa in mostra allo scorso Trofeo Città di Milano ed aver disputato un ottimo 400 stile libero nella giornata inaugurale di questi campionati italiani, giungendo seconda alle spalle di Alice Mizzau con 4’08”16 (29”78 la sua strepitosa ultima vasca), l’atleta classe 1998 del CC Aniene, stupisce tutti negli 800 stile e con 8’25”08 timbra il pass per i mondiali di Budapest della prossima estate.

Personalmente ho sentito tantissimo la pressione per questa nuova “formula”. Sapevo che avrei dovuto fare il tempo necessariamente qui a Riccione, in quanto tra l’altro al Sette Colli non potrò partecipare per motivi di studio – ci confida la 18enne romana allenata da Christian Minotti – È vero che avevo leggermente allentato la pressione con i 400 stile, ma sono comunque gli 800, oltre ai 1500 stile libero, la gara su cui puntiamo maggiormente e sulla quale ci alleniamo in maniera specifica”.

Sandro Campagna fra le 11 nuove stelle della International Swimming Hall of Fame

La prestigiosa cerimonia d'ingresso nella International Swimming Hall of Fame di Fort Lauderdale, in Florida si è svolta nella notte tra il 18 e il 19 maggio. Fra le undici nuove stelle del mondo acquatico è ufficialmente entrato Alessandro Campagna ora CT della...
Read More

Atlanta Swim Meet e TYR Pro Swim: fulmini e saette dagli States

Si accendono le luci d'America sul nuoto mondiale! Nel week end concentrato di emozioni dagli States, con due grandi manifestazioni che si sono sfidate a distanza a suon di nomi e tempi di spessore: TYR Pro Swim Series a Bloomington (Indiana) e Atlanta Classic Swim...
Read More

Pillole di Nuoto, flash dal mondo: c’è chi parte, chi torna e chi smette… forse

Anche maggio sembra non essere riuscito a portare la primavera, ma il mondo acquatico è sempre in fermento e ci regala le sue pillole per questa edizione tutte clorate. C'è chi ha voglia di cambiare, chi si prende una pausa o forse qualcosa di più e chi invece non...
Read More

Nuotatore, dove ti fa male?

Quella dell'interpretazione dei sintomi viene chiamata psicosomatica. Non è una forma di diagnosi scientificamente ed ufficialmente approvata né vuole quindi sostituirsi ad alcuna forma di terapia, casomai aggiungersi. Eppure trova sempre più corrispondenze e viene...
Read More

Tris d’Assi a Tolentino per la 24 ore Arena: Bortuzzo, Martinenghi e Miressi

Grande successo per l'edizione 2019 della 24 ore Arena di nuoto organizzata presso la Piscina Comunale “Caporicci” di Tolentino. Sport e solidarietà i principali elementi che hanno caratterizzato la lunga maratona natatoria iniziata alle ore 19.00 di venerdì 10...
Read More

Azzurrini del Nuoto per EuroJunior e Mediterranean Cup

Svelate le formazioni degli atleti che rappresenteranno l'Italia nelle prime gare internazionali giovanili di questa estate. Il calendario vedrà prima disputarsi la 25ª edizione della Mediterranean Cup - ex Coppa COMEN - in programma a Burgas in Bulgaria dal 21 al 23...
Read More

Ragazza giovane, ma che sembra sapere esattamente ciò che vuole.

“Simona è una ragazza dolcissima. Una splendida persona con la quale lavorare è un immenso piacere” – ci confida il suo coach Minotti, ex stella del nuoto azzurro, tra i cui successi vanta una medaglia d’argento nei 1500 stile libero ai mondiali del 2002 a Berlino con 15’04”16.

“Pur essendo una diciottenne, ha già raggiunto una buona maturità, che la sta rendendo consapevole delle proprie capacità, che sono a mio avviso notevoli. Lei nuota il giusto – continua Christian – senza fare carichi di lavoro eccessivi e facendo 3 doppi a settimana. La gara sulla quale puntiamo maggiormente è l’800 stile libero, anche se ultimamente abbiamo lavorato molto sulle basi veloci, perché se vuoi fare un 800 di qualità assoluta, devi nuotarlo veloce.

Proprio per questo – conclude il simpaticissimo tecnico romano – sono contento del risultato ottenuto da Simona oggi nella staffetta 4x200 stile libero, dove ha fatto il suo migliore in 1’59”51, segno che la strada è quella giusta, tra l’altro dando un bel cambio a Federica”.

Foto Copertina: Fabio Cetti | Corsia4.it

About The Author

robertoflorindi

Istruttore e Tecnico della Federazione Paralimpica, insegna nuoto ai piccini e ai suoi ragazzi diversamente abili, che sono per lui fonte di ispirazione di vita quotidiana. Giornalista pubblicista, Blogger e appassionato di tutto ciò che odora di cloro, sapidità marina e... di uva, essendo diplomato assaggiatore di vino. Nuotatore agonista master di scarso livello, adora cimentarsi più che contro il tempo, verso le sfide più difficili, che solo il mare può regalare. Vive con la moglie Isabella in provincia di Pavia.

Ultimi Tweet

?>