Select Page

Assoluti 2017 UnipolSai, Simona Quadarella: prima gli studi poi penserò a Budapest

Assoluti 2017 UnipolSai, Simona Quadarella: prima gli studi poi penserò a Budapest

Non solo uomini. Anche a livello femminile qualcosa si muove. Simona Quadarella, è sicuramente la giovane forse più interessante di questi Assoluti 2017 di Riccione.

Dopo essersi messa in mostra allo scorso Trofeo Città di Milano ed aver disputato un ottimo 400 stile libero nella giornata inaugurale di questi campionati italiani, giungendo seconda alle spalle di Alice Mizzau con 4’08”16 (29”78 la sua strepitosa ultima vasca), l’atleta classe 1998 del CC Aniene, stupisce tutti negli 800 stile e con 8’25”08 timbra il pass per i mondiali di Budapest della prossima estate.

Personalmente ho sentito tantissimo la pressione per questa nuova “formula”. Sapevo che avrei dovuto fare il tempo necessariamente qui a Riccione, in quanto tra l’altro al Sette Colli non potrò partecipare per motivi di studio – ci confida la 18enne romana allenata da Christian Minotti – È vero che avevo leggermente allentato la pressione con i 400 stile, ma sono comunque gli 800, oltre ai 1500 stile libero, la gara su cui puntiamo maggiormente e sulla quale ci alleniamo in maniera specifica”.

Swim Stats, FINA World Cup: numeri e considerazioni

If swimming is still not a professional sport, then that is a reflection of the work FINA has been doing for the past few decades (…) I strongly believe that swimming can be a real professional sport, but for that we need to break the sport’s previous decades long...
Read More

L’allenamento interiore

Sono uno atleta di 44 anni che da ragazzino aveva il terrore della competizione; all’età di nove anni non me la sentii, per paura, di incominciare il pre agonismo nel nuoto. Forse una certa delicatezza emotiva unita alla sensibilità, che adesso mi permette invece di...
Read More

Energy for Swim 2018, Torino: evento annullato

La Federazione Italiana Nuoto comunica con profondo rammarico e disappunto la cancellazione dell'evento di nuoto Energy for Swim 2018 in programma a Torino il 20 e 21 dicembre prossimi. La Federation Internationale de Natation - FINA - ha dichiarato "non approved" la...
Read More

Corsia Master, nel 2019 si torna a Riccione. Campionati Italiani a fine giugno

Sarà Riccione la "nuova" sede dei Campionati Italiani Master, dopo l'ultima edizione di Palermo nel 2018 i Master tornano in Romagna. A settembre il "toto-italiani" campeggiava sulle bacheche social con tutte le considerazioni a corredo, ora è tutto deciso:...
Read More

Speciale MasterS, 10° Trofeo Città di Saronno: 2 record e vittoria per la B.Fit Legnano

  Data: 10/11 novembre 2018 Sede: Saronno – piscina comunale Vasca: 25 metri – 8 corsie Organizzazione: Rari Nantes Saronno [ranking_table_single 1st_name="B.Fit Legnano Nuoto" 1st_country="LOM " 1st_time="58:876:70" 2nd_name="Team LombardiaNuoto"...
Read More

45° Trofeo Nico Sapio, Detti e Musso pass mondiale. Pellegrini torna ai suoi 200

Edizione memorabile la quarantacinquesima del Trofeo Nico Sapio di Genova. Se allo Swimmeeting di Bolzano - leggi l'articolo dedicato - abbiamo visto i primi squilli, alla piscina Sciorba arrivano veri e propri fuochi d’artificio. Direttamente dal Trentino arrivano le...
Read More

Ragazza giovane, ma che sembra sapere esattamente ciò che vuole.

“Simona è una ragazza dolcissima. Una splendida persona con la quale lavorare è un immenso piacere” – ci confida il suo coach Minotti, ex stella del nuoto azzurro, tra i cui successi vanta una medaglia d’argento nei 1500 stile libero ai mondiali del 2002 a Berlino con 15’04”16.

“Pur essendo una diciottenne, ha già raggiunto una buona maturità, che la sta rendendo consapevole delle proprie capacità, che sono a mio avviso notevoli. Lei nuota il giusto – continua Christian – senza fare carichi di lavoro eccessivi e facendo 3 doppi a settimana. La gara sulla quale puntiamo maggiormente è l’800 stile libero, anche se ultimamente abbiamo lavorato molto sulle basi veloci, perché se vuoi fare un 800 di qualità assoluta, devi nuotarlo veloce.

Proprio per questo – conclude il simpaticissimo tecnico romano – sono contento del risultato ottenuto da Simona oggi nella staffetta 4x200 stile libero, dove ha fatto il suo migliore in 1’59”51, segno che la strada è quella giusta, tra l’altro dando un bel cambio a Federica”.

Foto Copertina: Fabio Cetti | Corsia4.it

About The Author

robertoflorindi

Istruttore e Tecnico della Federazione Paralimpica, insegna nuoto ai piccini e ai suoi ragazzi diversamente abili, che sono per lui fonte di ispirazione di vita quotidiana. Giornalista pubblicista, Blogger e appassionato di tutto ciò che odora di cloro, sapidità marina e... di uva, essendo diplomato assaggiatore di vino. Nuotatore agonista master di scarso livello, adora cimentarsi più che contro il tempo, verso le sfide più difficili, che solo il mare può regalare. Vive con la moglie Isabella in provincia di Pavia.

Ultimi Tweet

?>