Siamo al penultimo giorno di finali agli Assoluti UnipolSai e il programma è ricco di gare interessanti e possibili sorprese. Noi siamo LIVE dallo Stadio del Nuoto di Riccione e questo è il nostro recap.

100 farfalla uomini

Una gara senza padrone fisso trova in Alberto Razzetti il campione 2024: in attesa del Settecolli, con 52.06 è ora anche papabile per un’eventuale staffetta mista. Argento per Edoardo Valsecchi in 52.29, bronzo per Lorenzo Gargani, 52.38.


100 dorso donne

Con uno sprint finale molto combattuto, Erika Gaetani vince i 100 dorso in 1.00.58, bruciando di 2 centesimi Margherita Panziera: entrambe sono a 1 secondo dal limite olimpico. Bronzo in 1.01.04 per Federica Toma. 

200 dorso uomini

Dopo lo spavento della squalifica (poi ritirata in seguito al ricorso) in batteria, Matteo Restivo reagisce alla grande e nuota un 200 dorso dei suoi, chiudendo in 1.56.83, a solo mezzo secondo dal limite Olimpico. Argento per Venini, 1.58.22, brocco per Lorenzo Mora, 1.58.71. Dalla finale B, squillo di Thomas Ceccon, che vince in 1.57.12: che sia questa, dopotutto, la sua seconda gara Olimpica? 


200 farfalla donne

In due vanno sotto il 2.10 e a spuntarla è Paola Borrelli, che con 2.09.11 supera Roberta Piano del Balzo e si aggiudica il suo primo titolo assoluto. Bronzo per Antonella Crispino in 2.10.19.

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: gli 800 stile libero

Gli 800 stile libero donne sono stati introdotti nel programma Olimpico a Città del Messico, nel 1968, e sono rimasti gara esclusivamente femminile fino a Tokyo 2020ne, quando il CIO ha deciso di aumentare il programma della vasca parificando le gare tra i due sessi....

Fatti di nuoto Weekly: USA Olympic Trials Predictions

Se non è l’evento più importante e spettacolare del nuoto mondiale, poco ci manca. Mentre i Trials australiani sono appena iniziati, e promettono di essere altrettanto determinanti per le sorti Olimpiche, i Trials originali, quelli USA, iniziano tra pochi giorni....

Curtis brilla alla Campus Aquae Swim Cup 2024, Magrassi da record

Archiviata anche la quinta edizione della Campus Aquae Swim Cup di Pavia, che si è svolta dal 7 al 9 giugno presso l’omonimo impianto lombardo. Tre giorni di gare che hanno visto impegnati gli atleti delle categorie Juniores  e Assoluti venerdì e sabato,  Esordienti...

Buona la prima per l’Olimpic Race di Napoli

La prima edizione della Olimpic Race a Napoli si è chiusa con un grandissimo successo. L'evento ha portato alla piscina Felice Scandone circa 800 atleti per un totale di oltre 2400 presenze gara. La manifestazione si è conclusa con la vittoria della squadra di casa,...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: i 400 misti

I 400 misti sono entrati nel programma dei Giochi nella prima Olimpiade di Tokyo, quella del 1964, e da allora - a differenza dei 200 che hanno saltato due edizioni - non ne sono più usciti, rimanendo un punto fermo del programma natatorio sia per valori tecnici che...

CASC2024, al via la V edizione della Campus Aquae Swim Cup

Ha ufficialmente preso il via la V edizione della Campus Aquae Swim Cup. Il primo atto ufficiale dell’edizione 2024 è stata la conferenza stampa di presentazione che si è tenuta venerdì 6 giugno presso il Centro Sportivo Polifunzionale Universitario Campus Aquae di...

200 rana uomini

Titolo italiano per Nicolò Martinenghi, che lima il suo personale e scende a 2.10.09, dimostrando buona attitudine (e possibilità future) anche nella distanza doppia. L’argento va a Christian Mantegazza, 2.12.12, il bronzo a Andrea Fusco, 2.12.47. 


50 stile libero donne

Sara Curtis vince in 24.63, confermando anche in finale (sia nel crono che nella nuotata) il livello raggiunto con il record italiano della mattinata. Le altre sono ben staccate: al secondo posto Chiara Tarantino, 25.14, terza Costanza Cocconcelli, 25.23.

200 stile libero uomini

Con un’ultima vasca impressionante, Alessandro Ragaini brucia Filippo Megli e si mette al collo la medaglia d’oro dei 200 stile, con il tempo di 1.45.83, limite Olimpico e record italiano junior e cadetti. Megli è argento in 1.46.50, Caserta bronzo 1.46.88. 


4×200 stile libero donne

Si aggiudica il titolo assoluto il Centro Sportivo Esercito con 8.02.51 (Ramatelli 2.00.33, Menicucci 2.01.39, Verona 2.01.58, Morini 1.59.2), argento per CS Carabinieri e bronzo per CC Aniene. La miglior frazione interna è di Simona Quadarella, 1.58.90. 

Tabella Tempi Limite Parigi 2024

Foto: Fabio Cetti | Corsia4