Sesta giornata ai Mondiali di Doha per il nuoto in vasca, un altro giorno a caccia di passaggi di turno e pass olimpici.

Vediamo com’è andata nel nostro recap.

100 farfalla uomini

Si parte con i 100 delfino, privi di diversi protagonisti principali, e il primo della fila è l’austriaco Simon Bucher, che nuota 51.42, due decimi meglio di Katshuiro Matsumoto. Per l’Italia c’è Gianmarco Sansone, che nonostante un arrivo schiacciato e una prima vasca non velocissima, si classifica al 15esimo posto (52.46) e guadagna il passaggio del turno.

Semifinali: Bucher (AUT), Matsumoto (JPN), Korstanje (NED), Mussin (KAZ), Matos Ribeiro (POR), Harting (USA), MAjerski (POL), le Clos (RSA), Knox (CAN), Miladinov (BUL), Molla Yanes (ESP), Casas (USA), Jaskiewicz (POL), Gonche (BRA), Sansone (ITA), Sates (RSA)


200 dorso donne

Nessuna italiana nei 200 dorso donne, una delle gare meno veloci di tutto il programma di questo Mondiale. Basta un relativamente semplice 2.10.50 a Claire Curzan per prendersi la vetta della graduatoria, e basta un 2.13.26 per passare il turno.

Semifinali: Curzan (USA), Barclay (AUS), Georgieva (BUL), Szabo-Feltothy (HUN), Shkurdai (NIA), Molnar (HUN), Bernat (POL), Piskorska (POL), Gorbenko (ISR), Sun (CHN), Colbert (GBR), Zamorano (ESO), Bognar (USA), Wilm (CAN), Cheung (HKG), Pearse (RSA) 

50 stile libero uomini

Fiammata spettacolare di Cameron McEvoy, unico australiano tra i top a partecipare a questi Mondiali, che già in batteria scende a 21.13 con una semplicità impressionante, mentre gli altri lo seguono a mezzo secondo di distanza. Qualificati entrambi gli italiani: Lorenzo Zazzeri sesto in 21.85, Deplano 12esimo in 21.98

Semifinali: McEvoy (AUS), Bukhov (UKR), Gkolomeev (GRE), Andrew (USA), Ho (HKG), Zazzeri (ITA), Cooper (AUS), Proud (GBR), Simns (NED), Ji (KOR), Carter (TTO), Deplano (ITA), Seelinger (SWE), King (USA), Barna (SRE), Dusa (SVK)


50 farfalla donne

Sarah Sjoestroem nuota 24.88, lasciando le rivali a più di mezzo secondo e chiudendo i dubbi sul fatto che possa confermarsi per  la sesta volta consecutiva campionessa del mondo nei 50 farfalla. Male Sonia Laquintana, 22esima in 26.84.

Semifinali: Sjoestroem (SWE), Henique (FRA), Gallagher (RSA), Osman (EGY), Perkins (AUS), Kohler (GER), Busch (NED), Hansson (SWE), Throssel (AUS), Yu (CHN), Klancar (SLO), de Waard (NED), Ntountounaki (GRE), Spodarenko (KAZ), Peda (POL)

L’Italia trionfa alla Coppa Comen – Mediterranean Swimming Cup 2024

L'Italia si conferma ai vertici nella tre giorni della Coppa Comen – Mediterranean Swimming Cup 2024 che si è disputata a Limassol - Cipro - confermando la vittoria delle ultime stagioni (Limassol 2022 e Larissa 2023). Gli azzurrini conquistano 37 medaglie - 16 ori,...

Fatti di nuoto Weekly: cavare il sangue dalle rape

Piccola e impopolare riflessione sul nuoto contemporaneo di Fatti di nuoto Weekly.  Nello scrivere settimanalmente di nuoto, per questa rubrica e non solo, passo due terzi dell’anno a cercare le notizie più nascoste, le curiosità, gli anniversari, le piccole...

Road to Parigi, il Recap dei Trials Australiani

Anteprima dei Giochi dalla terra dei canguri! A cosa abbiamo assistito in questi sei giorni australiani? Livello fuori dal comune quello visto a Brisbane, pari ormai a quello che possiamo trovare nei Trials USA, che fanno dell’Australia la seconda potenzia mondiale...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: gli 800 stile libero

Gli 800 stile libero donne sono stati introdotti nel programma Olimpico a Città del Messico, nel 1968, e sono rimasti gara esclusivamente femminile fino a Tokyo 2020ne, quando il CIO ha deciso di aumentare il programma della vasca parificando le gare tra i due sessi....

Fatti di nuoto Weekly: USA Olympic Trials Predictions

Se non è l’evento più importante e spettacolare del nuoto mondiale, poco ci manca. Mentre i Trials australiani sono appena iniziati, e promettono di essere altrettanto determinanti per le sorti Olimpiche, i Trials originali, quelli USA, iniziano tra pochi giorni....

Curtis brilla alla Campus Aquae Swim Cup 2024, Magrassi da record

Archiviata anche la quinta edizione della Campus Aquae Swim Cup di Pavia, che si è svolta dal 7 al 9 giugno presso l’omonimo impianto lombardo. Tre giorni di gare che hanno visto impegnati gli atleti delle categorie Juniores  e Assoluti venerdì e sabato,  Esordienti...

4×200 stile libero uomini

Buona qualificazione per l’Italia, che segue Cina e Korea per la graduatoria provvisoria, oggi pomeriggio si lotterà per la medaglia. Ecco i Passaggi dei nostri: Ragaini 1.47.63, Di Cola 1.47.15, De Tullio 1.47.66, Megli 1.46.04.

 

Finale: CHN, KOR, ITA, GRE, LTU, GBR, ESP, USA

800 stile libero donne

Simona Quadarella centra l’ennesima qualifica alla finale degli 800 con il secondo tempo, 8.27.80, dietro alla tedesca Isabel Gose e davanti alla neozelandese Erika Fairweather. Domani sarà una belle gara con nove partecipanti.

Finale: Gose (GER), Quadarella (ITA), Faiweather (NZL), Thomas (NZL), Hein (ARG), Kesely (HUN), Melverton (AUS), Kajmoto (JPN), Gough (ARG)

Foto: Fabio Cetti | Corsia4