La seconda giornata di batterie dei Campionati Europei si apre con la gara regina, cinque le prove individuali da disputare oltre alla staffetta 4×200 stile libero mista.

100 stile libero M

Alessandro Miressi passa in semifinale con il secondo crono di 47.81 alle spalle di Kliment Kolesnikov, in gara al pomeriggio anche Lorenzo Zazzeri autore del 18° crono con 48.80.

Buona prova per Manuel Frigo che chiude 19° in 48.90, mentre non è soddisfatto Lorenzo Deplano autore di un incolore 49.77. Fuori a sorpresa Kristof Milak nonostante il suo 48.72 è il terzo ungherese dietro a Nemeth e Szabo.


100 ra F

Primo e secondo crono per Arianna Castiglioni al personale di 1.05.98 e Martina Carraro 1.06.26 che si aggiudicano il passaggio nonostante la forte concorrenza interna: Benedetta Pilato realizza il quarto tempo con 1.06.34 e Lisa Angiolini è 13ª con 1.07.04.

200 farfalla M

Federico Burdisso dichiara una gara equlibrata e controllata nel finale e passa il truno con il 5° crono di 1.55.73, molto bene Giacomo Carini che torna finalmente a nuotare a buoni livelli e chiude 8° con 1.56.69.

Kristof Milak in vetta alla classifica con 1.54.38.


50 dorso F

Passano alle semi del pomeriggio Silvia Scalia 11ª con 28.28 e Margherita Panziera la personale di un centesimo con 28.31. Costanza Cocconcelli è 21ª con 28.60 e Carlotta Zofkova 27ª con 28.83.

La più veloce è la brtinnica Kathleen Dawson con 27.29.

SwS GP Sicilia OpenWater | Il Diario di bordo di tappa VI, Avola

Rieccoci qui nuovamente per parlare della VI tappa del Grand Prix Sicilia Open Water. Sappiamo quanto possa essere stressante e faticoso, sia dal punto di vista atletico che organizzativo, partecipare a due eventi con solo una settimana di stacco. Per questo non...

Swim Stats, Europei: i numeri che ci portano a Roma 2022

L’evento dell’estate del nuoto è alle porte: gli Europei di Roma 2022 stanno per iniziare e tra pochi giorni il Foro Italico ci farà sognare con una settimana di spettacolo, bellezza e, si spera, grandi prestazioni. Per arrivare preparati alla piscina più bella del...

Italiani di Categoria 2022, il Recap della categoria Ragazzi

Direttamente dal Centro Federale di Pietralata a Roma, ecco in acqua i più giovani prospetti del nuoto azzurro impegnati ai Campionati Italiani di Categoria 2022. Diversi i reduci dagli EYOF, ovvero il Festival olimpico europeo estivo della Gioventù, protagonisti...

Birmingham 2022, il recap dei Giochi del Commonwealth

La XXII edizione dei Giochi del Commonwealth, che si è svolta a Birmingham dal 29 luglio al 3 agosto, è andata agli archivi. Tra gare spettacolari e duelli avvincenti, è stata l’Australia a dominare il medagliere, vinto dai dolphins con la bellezza di 65 medaglie, 25...

Fatti di nuoto Weekly: la caduta degli dei

Un famoso e anche inflazionato adagio dice: “Non importa quante volte cadi ma quante ti rialzi”. Ai Giochi del Commonwealth si è visto qualcosa che ha a che fare proprio con questo.Oggi terminano i Giochi del Commonwealth 2022, una manifestazione a noi un po' distante...

SwS GP Sicilia OpenWater | Il Diario di bordo di tappa V, Cefalù

Anche per questa volta siamo sopravvissuti all’intensa giornata di gare, che vi ha visto protagonisti nelle acque di Cefalù. Sicuramente starete pensando che siamo un tantino esagerati nel parlare di “sopravvivenza” con riferimento ad una giornata di gare. Ma se vi...

4×200 stile libero MIX

Italia in finale con il secondo crono di 7.35.36 dietro alla Gran Bretagna. Questi parziali: Pirozzi 2.00.08, Di Cola 1.47.00, Megli 1.47.66 e Gailli 2.00.62.

Medaglie che si assegneranno con le altre nazioni qualificate: Danimarca, Israele, Ungheria, Russia, Turchia e Irlanda.


1500 stile libero M

Entrambe gli azzurri nella finale di domani: Domenico Acerenza entra con il terzo crono 14.59.47, mentre Gregorio Paltrinieri disputerà la gara dalla corsia laterale con il 7° tempo di 15.08.84.

Miglior tempo per Romanchuk con 14.52.07, seguono Joly, Kalmar, Jervis, Christiansen, Egorov.

Foto: Fabio Cetti | Corsia4

Share and Enjoy !

Shares