Ufficializzata dal DT Cesare Butini la Nazionale che rappresenterà l’Italia alla prossima edizione degli Europei in vasca corta che si terranno a Otopeni, Romania, dal 5 al 10 dicembre 2023.

Selezionati trenta atleti, 15 maschi e 15 femmine, assente Gregorio Paltrinieri che continuerà la sua preparazione, prima convocazione con “i grandi” per Sara Curtis, Jasmine Nocentini, Michele Busa, Christian Ferraro e Giovanni Izzo.

*15 novembre 2023: aggiornati a 32 gli atleti con l’inserimento di Polieri e Rivolta (fonte Federnuoto)

Convocati

Lisa Angiolini (Carabinieri/Virtus Buonconvento), Anita Bottazzo (Fiamme Gialle/Imolanuoto), Martina Carraro (Fiamme Azzurre), Costanza Cocconcelli (Fiamme Gialle/NC Azzurra 91), Sara Curtis (Roero Nuoto),  Giulia D’Innocenzo (Carabinieri/CC Aniene), Silvia Di Pietro (Carabinieri/CC Aniene), Francesca Fangio (Esercito/In Sport), Sara Franceschi (Fiamme Gialle/Livorno Aquatics), Sofia Morini (Esercito/NC Azzurra 91), Jasmine Nocentini (Team Veneto), Margherita Panziera (Fiamme Oro/CC Aniene), Benedetta Pilato (Fiamme Oro/CC Aniene), Alessia Polieri (Fiamme Gialle/Imolanuoto), Simona Quadarella (CC Aniene), Chiara Tarantino (Fiamme Gialle/In Sport Rane Rosse).

Michele Busa (Imolanuoto), Thomas Ceccon (Fiamme Oro/Leosport), Simone Cerasuolo (Fiamme Oro/Imolanuoto), Matteo Ciampi (Esercito/Livorno Aquatics), Leonardo Deplano (Carabinieri/CC Aniene), Luca De Tullio (Fiamme Oro/CC Aniene), Marco De Tullio (CC Aniene), Christian Ferraro (Montebelluna), Giovanni Izzo (Imolanuoto), Nicolò Martinenghi (CC Aniene), Alessandro Miressi (Fiamme Oro/CN Torino),  Lorenzo Mora (Fiamme Rosse/VVFF Modena), Federico Poggio (Fiamme Azzurre/Imolanuoto),  Alberto Razzetti (Fiamme Gialle/Genova Nuoto My Sport), Matteo Rivolta (CC Aniene), Lorenzo Zazzeri (Esercito/RN Florentia).

Road to Parigi | il Recap dei Trials USA

L’Australia chiama e gli USA rispondono! Tempo di Trials, I TRIALS per eccellenza quelli made in United State of America. Spettacolari come sempre, come solo gli statunitensi sanno fare, nei nove giorni di gare di Indianapolis ne abbiamo viste di ogni, sorprese,...

L’Italia trionfa alla Coppa Comen – Mediterranean Swimming Cup 2024

L'Italia si conferma ai vertici nella tre giorni della Coppa Comen – Mediterranean Swimming Cup 2024 che si è disputata a Limassol - Cipro - confermando la vittoria delle ultime stagioni (Limassol 2022 e Larissa 2023). Gli azzurrini conquistano 37 medaglie - 16 ori,...

Fatti di nuoto Weekly: cavare il sangue dalle rape

Piccola e impopolare riflessione sul nuoto contemporaneo di Fatti di nuoto Weekly.  Nello scrivere settimanalmente di nuoto, per questa rubrica e non solo, passo due terzi dell’anno a cercare le notizie più nascoste, le curiosità, gli anniversari, le piccole...

Road to Parigi, il Recap dei Trials Australiani

Anteprima dei Giochi dalla terra dei canguri! A cosa abbiamo assistito in questi sei giorni australiani? Livello fuori dal comune quello visto a Brisbane, pari ormai a quello che possiamo trovare nei Trials USA, che fanno dell’Australia la seconda potenzia mondiale...

La Masterclass di Gregorio Paltrinieri agli Europei di Belgrado

A Belgrado il cielo è scuro e scende una leggera pioggia. Il paesaggio non è tra i più invitanti, nemmeno per un posto che, da quelle parti, chiamano “il mare”. Si tratta in realtà di un fiume, il Sava, meno conosciuto del vicino Danubio ma più calmo, e più caldo. Nei...

Belgrado 2024 | Italia protagonista europea delle Acque Libere

Si sono conclusi i Campionati Europei per il nuoto in acque libere a Belgrado, azzurri protagonisti con la vittoria nel medagliere - 3 ori, 4 argenti e 2 bronzi - e della classifica per Nazioni con 214 punti davanti a Germania e Ungheria (161 e 159 punti).Il bilancio...

Sarà la ventiduesima edizione quella dei Campionati Europei in vasca corta di Otopeni.

A Kazan 2021 l’Italia chiuse con un terzo posto nel medagliere e la vittoria del Trofeo per Nazioni, oltre a numeri da record: 78 primati personali, 23 record italiani, 2 record europei, 1 record del mondo (4×50 mista maschile), 63 presenze in finale e 35 podi.

Mai l’Italia aveva vinto così tante medaglie (35) e mai così tante con il settore maschile (21), mentre le donne ne vinsero due in meno dell’edizione di Glasgow 2019 (12 vs 14).

Le gare si disputeranno con le batterie la mattina su 10 corsie dalle 9.30, mentre le sessioni di semi e finali a partire dalle 18.00.

Foto: Fabio Cetti | Corsia4