Select Page

EuroSwim2017 Copenaghen: -3 al via, la Royal Arena è pronta

EuroSwim2017 Copenaghen: -3 al via, la Royal Arena è pronta

Mancano 3 giorni al via della 19ª edizione dei Campionati Europei in vasca corta di Copenaghen, i lavori per la trasformazione della Royal Arena da sito per concerti a stadio del nuoto sono iniziati poco più di una settimana fa!

Due piscine in 10 giorni questo l’obiettivo dell’eccellenza italiana Myrtha Pools per allestire le due piscine che ospiteranno gli Europei di corta dal 13 al 17 dicembre e che potranno ospitare fino a 6500 spettatori.

Myrtha Pools ha portato a Copenaghen l’esperienza acquisita in questi anni dove si è ritorvata ad allestire gli stadi del nuoto in occasione dei Giochi Olimpici, Campionati Mondiali ed Europei.

E proprio ieri è arrivata la comunicazione che le vasche per le competizioni sono state ultimate e riempite: oltre 2 milioni di litri d’acqua.

Quando un Master incontra il Campione

Al cospetto della leggenda, è difficile mantenere una neutrale imperturbabilità anche per chi, data ahimè l’età, dovrebbe essere rotto (appunto…) al vasto novero delle grandi emozioni che la vita nel suo scorrere riserva. E così ci ritroviamo un sabato mattina a...

Lewisville ISL2019 #3 | Ai London Roar la prima vittoria del Gruppo B

Dopo la bellissima due giorni di Napoli - trovi tutti i REPORT a fondo articolo - il nuovo format di nuoto-spettacolo della International Swimming League è tornato negli States per la terza tappa, la prima nella quale si sono affrontati i team del girone B. Nel...

La prima gara della stagione

Mi presento, mi chiamo Marina, sono una nuotatrice master adulta (l'età non si dice e non si chiede) e voglio condividere con voi i miei stati emotivi da atleta che gareggia. Mancano pochi giorni alla gara, la prima della stagione, l'ennesima della mia vita...

Swim Stats | Tokyo 2020 crono alla mano: gli Azzurri e i Tempi Limite

“Il mio sogno è andare alle Olimpiadi, farò di tutto per qualificarmi” Questa frase, pur non essendo stata pronunciata da nessun atleta, può essere attribuita tranquillamente a qualsiasi nuotatore. La stagione che è appena iniziata si concluderà con l’evento al quale...

Napoli ISL2019 #2 | il Nuoto spettacolo fa tappa in Italia

Il grande nuoto chiama, Napoli risponde! E come! Grande entusiasmo per la seconda tappa della Internationa Swimming League, la lega rivoluzionaria del nuoto mondiale. In una piscina Scandone tirata al lucido, impazza lo spettacolo. Merito dell’organizzazione, sempre...

Training Lab, tante strade e una sola meta: la Velocità

L’allenamento del nuoto presenta sempre una grande sfida per gli atleti, ma in primo luogo per gli allenatori. Oggigiorno il nuoto mondiale sembra essere uscito veramente dagli schemi comuni del secolo scorso, proprio per la grande varietà di metodologie allenanti che...

La Royal Arena è quindi pronta ad ospitare i 548 atleti iscirtti in rappresentanza delle 46 Nazioni: la squadra ospite la più numerosa con 38 nuotatori, seguita da Italia (36 – LEGGI i nomi dei convocati), Ungheria (32) e Russia (31).

Saranno 40 gli eventi in programma, le batterie inizieranno alle 9.30 e le sessioni di semi-finali e finali alle 17.00.

Circa i 500 i volontari impiegati in quello che sarà il primo evento sportivo ospitato dalla Royal Arena che è stata inaugurata nel febbraio del 2017.

La LEN metterà in palio 220.000 € di premi in denaro con i bonus aggiuntivi per gli eventuali record individuali: 10.000 € per record del mondo e 5.000 € per europeo.

(Foto copertina: EC press release)

About The Author

Ultimi Tweet

?>