La International Swimming League si vuole ripetere.

Dopo aver organizzato uno dei pochi eventi Covid-free del 2020, la ISL sta gettando le basi per la season 3.

Nell’idea degli organizzatori, la stagione si svilupperà si tre fasi.

  1. Una regular season, della durata di 6 settimane, durante la quale i 10 team si sfideranno sul falsa riga di quanto successo nella bolla di Budapest. Si svolgerà indicativamente ad agosto.
  2. Una fase playoff, di tre settimane, nella quale i migliori 8 team si contenderanno l’accesso alla finale. Da svolgersi a novembre.
  3. La finalissima, che si svolgerà a fine dicembre, con i migliori 4 team.

Le location sono da confermare, ma la notizia che la ISL ci sarà sembra ormai ufficiale, almeno dalle dichiarazioni del boss Grigorishin.

Fatti di nuoto weekly: Professionismo, pro e contro

Bentornati su Fatti di Nuoto weekly, la rubrica del mercoledì che arriva anche in piena lotta Trials USA / Australia, più puntuale di un World Record di Kaylee McKeown. Rispondete a questa domanda: guardando le gare di Adelaide e Omaha, definireste i nuotatori...

Luca Dotto Swim Academy, la tecnica del nuoto e tanta passione

Quante volte ci è capitato di dare un’occhiata ad un’iniziativa, magari ben presentata ed organizzata, ed avere la sensazione che si tratti di un’operazione puramente commerciale? Chiariamoci subito: non c’è nulla di male nel voler ricavare un profitto da un...

Swim Stats, perchè i Trials USA definiscono il Nuoto “Olimpico”

Una volta ogni quattro anni c’è un evento che catalizza l’attenzione di tutti gli appassionati di nuoto. Una piscina viene costruita in un palazzetto dello sport, la gente fa la coda per acquistare un biglietto e godersi lo spettacolo e, per una settimana, il mondo...

ItalNuoto e Olimpiadi | Atene 2004, la prima medaglia olimpica di staffetta

Non c'è nemmeno il tempo per riprendersi dallo stupore di aver visto una ragazza di sedici anni arrivare dove quasi nessun italiano era mai arrivato, che il programma gare di Atene 2004 ci mette davanti ad un'altra finale mozzafiato. Per l'Italia, si tratta di...

Training Lab, l’Indice di Nuotata: questo sconosciuto

Ogni volta che ci si trova a discutere di tecnica del nuoto in contesti differenti e a livelli anche molto diversi le statistiche delle domande più ricorrenti che ne scaturiscono non si discostano molto dalle seguenti: Qual è la frequenza di bracciata giusta per un...

Fatti di nuoto weekly: ho visto “Ultima Gara” di Raoul Bova e…

Giovedì scorso, le mie timeline social e le chat di Whatsapp erano invase di commenti sul docufilm di Raoul Bova, Ultima Gara, trasmesso in prima serata da Canale 5 e con protagonisti l'attore romano ed i nuotatori Manuel Bortuzzo, Massimiliano Rosolino, Emiliano...

I 10 club dell’ISL che hanno partecipato alla Stagione 2 torneranno per la Stagione 3:

  • Aqua Centurions,
  • Energy Standard vincitori della prima stagione ISL2019,
  • Iron
  • London Roar
  • Cali Condors vincitori della stagione 2 ISL2020,
  • DC Trident,
  • LA Current,
  • NY Breakers
  • Toronto Titans
  • Tokyo Frog Kings.

Confermati anche tutti i general manager, ad eccezione degli Aqua Centurion che sono in attesa di nominarne uno nuovo, e di Energy Standard, che promuove James Gibson.

Foto: International Swimming League

Share and Enjoy !

0Shares
0