L’Italia si conferma ai vertici nella tre giorni della Coppa Comen – Mediterranean Swimming Cup 2024 che si è disputata a Limassol – Cipro – confermando la vittoria delle ultime stagioni (Limassol 2022 e Larissa 2023).

Gli azzurrini conquistano 37 medaglie – 16 ori, 10 argenti e 11 bronzi – e vincono la classifica a squadre con 947 punti, davanti a Turchia e Francia (761 e 728.5 punti), grazie al primato sia in campo femminile (457 p) che maschile (388 p).

Un successo di squadra confermato dalla vittoria dell’Italia in tutte le staffette in gara (ad eccezione della 4×100 stile maschile squalificata):

4×50 mista mixed 1.48.83
Martina Benis, Gabriele Garzia, Francesco Ceolin, Carlotta Giannini 
4×50 stile libero mixed 1.38.93
Carlotta Giannini, Alessio Mustaccioli, Francesco Ceolin, Bianca Sbaragli 

4×100 stile libero donne 3.50.77
Bianca Sbaragli, Angelica Piacentini, Carlotta Giannini, Giorgia Barozzi 
4×100 stile libero mixed 3.38.35
Francesco Ceolin, Alessio Mustaccioli, Angelica Piacentini, Bianca Sbaragli 

4×200 stile libero donne 8.23.50
Bianca Sbaragli, Sara Esposito, Elena Saviana, Sofia Fiumara 
4×200 stile libero uomini 7.33.65
Matteo Busilacchi, Francesco Volpe, Andrea Zanin, Francesco Ceolin 

4×100 mista donne 4.17.02
Giorgia Barozzi, Anna Balbis, Rebecca Ongaro, Bianca Sbaragli 
4×100 mista uomini 3.45.92
Cesare Gagiola, Gabriele Garzia, Simone Ciuffreda, Francesco Ceolin 

Fatti di nuoto Weekly: previsioni Olimpiche volume 2, uomini

Sabato inizia la settimana santa del nuoto Olimpico e la tensione è ormai alle stelle. Mancavano solo i pronostici maschili, eccovi serviti. Con Fatti di nuoto weekly ci si risente a Giochi fatti. Se vi siete persi la "puntata precedente": Volume 1: donne.50 stile...

Parigi 2024 | le gare degli Azzurri alle Olimpiadi

-4 al primo "Take your marks" Olimpico del nuoto in vasca, le gare si terranno dal 27 luglio al 4 agosto 2024 presso Paris La Défense Arena. La spedizione azzurra, è composta da 36 atleti - 16 donne e 20 uomini - vediamo a quali gare sono iscritti e il programma del...

Il Nuoto alle Olimpiadi: le specialità perdute

Le Olimpiadi sono un evento globale atteso e seguito in tutto il mondo, al quale partecipano perlopiù atleti professionisti che vivono dello sport da loro praticato e ne ricevono spesso fama e notorietà. In origine, tuttavia, gli sportivi olimpici non erano dei...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: le staffette

La prima staffetta del programma Olimpico del nuoto si disputò nel 1904 a St Louis e fu una 4x50 iarde a stile libero, aperta esclusivamente a quattro club statunitensi, due di New York, uno di Chicago ed uno del Missouri. In realtà, anche la squadra della Germania...

Fatti di nuoto Weekly: previsioni Olimpiche volume 1, donne

Ragazzi, manca una settimana eh. Non si scappa più, Les jeux sont faits. Ecco le previsioni Olimpiche più azzardate che troverete nell’internet. Volume 1: donne.50 stile liberoAnche se il sogno è Sarah Sjöström (e razionalmente avrà dalla sua un programma gare più...

Parigi 2024 | Gli azzurri del Nuoto Paralimpico

Sono 28 gli atleti selezionati a seguito degli slot guadagnati dall'Italia - 12 femmine e 16 maschi - dal Direttore Tecnico Riccardo Vernole per i prossimi Giochi Paralimpici Estivi di Parigi 2024 che si terranno dal 28 agosto all'8 settembre 2024 presso Paris La...

Doppio oro individuale per Simone Ciuffreda che fa la doppietta nei 100 e 200 farfalla a cui aggiunge la vittoria nella staffetta 4×100 mista maschile, Gabriele Garzia sale sul gradino più alto del podio nei 100 rana mentre è argento nella doppia distanza.

Doppia medaglia individuale anche per Francesco Volpe oro nei 200 misti e argento nei 400 stile. La più medagliata è Bianca Sbaragli che concquista sei ori: uno individuale nei 200 stile e gli altri 5 nelle staffette.

Medaglie individuali

Oro
100 stile libero F – Angelica Piacentini 58.30
200 stile libero F – Bianca Sbaragli 2.05.64
400 stile libero F – Sofia Fiumara 4.17.66
100 rana M – Gabriele Garzia 1.02.94
100 rana F – Anna Balbis 1.11.50
100 farfalla M – Simone Ciuffreda 55.30
200 farfalla M – Simone Ciuffreda 2.04.19
200 misti M – Francesco Volpe 2.06.33

Argento
50 stile libero F – Carlotta Giannini 26.65
200 stile libero F – Elena Savian 2.05.72
400 stile libero F – Elena Savian 4.21.02
1500 stile libero F – Matteo Busilacchi 15.53.50
200 rana F – Marta Taddei 2.33.93
200 rana M – Gabriele Garzia 2.17.05
100 farfalla F – Rebecca Ongaro 1.02.47
200 farfalla M – Lorenzo Salvati 2.04.60
200 misti F – Sara Esposito 2.21.33
400 misti F – Marta Taddei 4.58.34

Bronzo
100 stile libero M – Francesco Ceolin 51.20
200 stile libero M – Andrea Zanin 1.53.15
400 stile libero M – Francesco Volpe 3.58.08
800 stile libero F – Sara Pedemonte 9.00.49
100 dorso M – Cesare Gagiola 57.86
100 farfalla M – Lorenzo Salvati 55.71
100 farfalla F – Vittoria Vandini 1.02.78
200 farfalla F – Martina Benis 2.19.75
200 misti F – Marta Taddei 2.21.47
400 misti F – Sara Esposito 5.02.68
400 misti M – Pietro Remorini 4.34.56

Convocati

Anna Balbis (RN Imperia), Giorgia Barozzi (Coopernuoto), Martina Benis (Aquaclub), Sara Esposito (CC Aniene), Sofia Fiumara (Team Veneto), Carlotta Giannini (Imolanuoto), Rebecca Ongaro (CC Aniene), Sara Pedemonte (Team Trezzo), Francesca Petrillo (Gabbiano Nuoto), Angelica Piacentini (Lib. Novara), Sara Rinaldi (Sulmona Nuoto), Bianca Sabaragli (RN Florentia), Claudia Santonocito (Pol. Mimmo Ferrito), Elena Savian (Gymnasium Pordenone), Marta Taddei (H. Sport), Vittoria Vandini (CN Uisp)

Alessandro Acampora (Aurelia Nuoto), Matteo Busilacchi (Nandi ARS Loreto), Daniele Cannavacciuolo (Olimpia Nuoto), Francesco Ceolin (Team Veneto), Simone Ciuffreda (Pentotary Foggia), Giulio De Matteis (Nuotatori Pugliesi), Cesare Gagiola (Amatori Nuoto), Gabriele Garzia (Nuotatori Pugliesi), Alessio Mustaccioli (Sport 2000), Niccolò Papetti (RN Florentia), Gianluca Pittelli (Arvalia-Lamezia), Pietro Remorin (In Sport Rane Rosse), Lorenzo Salvati (Aquila Nuoto), Piergiorgio Sgarbossa (Team Veneto), Francesco Volpe (Portici), Andrea Zanin (Nottoli Nuoto)

Nello staff, oltre al responsabile delle squadre nazionali giovanili Menchinelli, i tecnici Francesca Salvaljo, Davide Bizzotto, Giovanni Collini, Mario Di Massimo e Silvio Ciancone e il medico Andrea Felici.

Foto: Aereoporti di Roma | Facebook