Le indiscrezioni rimbalzavano in rete già da questa mattina, ora c’è l’ufficialità.

Saranno 22 – per ora – i nuotatori che rappresenteranno l’Italia ai prossimi Campionati Mondiali che si disputeranno dal 23 al 30 di luglio a Budapest.

Come dichiarato dal DT Cesare Butini durante il podcast di Corsia4, oltre ai qualificati di diritto per il conseguimento del tempo limite sono stati selezionati altri atleti ritenuti funzionali all’organizzazione di squadra.

La squadra sarà completata valutando le prestazioni ottenute al prossimo Trofeo Sette Colli in programma a Roma dal 23 al 25 giugno.

L’ottica è quella di permettere agli atleti e ai loro tecnici di programmare l’allenamento senza la continua rincorsa della qualificazione, che è stato uno dei problemi della passata stagione.

ELENCO CONVOCATI: 8 DONNE E 14 UOMINI

Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre / Azzurra 91) 4×100 mista
Martina Carraro (Fiamme Azzurre / Azzurra 91) 50 rana
Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle / Team Insubrika) 50 rana
Silvia Di Pietro (Carabinieri / CC Aniene) 100 stile libero, 4×100 stile libero
Alice Mizzau (Fiamme Gialle / Team Veneto) 4×200 stile libero
Federica Pellegrini (CC Aniene) 100 e 200 stile libero, 4×100 e 4×200 stile libero
Stefania Pirozzi (Fiamme Oro / Canottieri Napoli) 4×200 stile libero
Simona Quadarella (Fiamme Rosse / CC Aniene) 800 e 1500 stile libero

Giacomo Carini (Fiamme Gialle / Can. Vittonino da Feltre) 200 farfalla
Piero Codia (Esercito / CC Aniene) 100 farfalla
Gabriele Detti (Esercito / Team Lombardia) 200, 400 e 800 stile libero; 4×200 stile libero
Luca Dotto (Carabinieri / Larus Nuoto) 4×100 stile libero
Filippo Magnini (CC Aniene) 4×100 stile libero
Nicolò Martinenghi (NC Brebbia) 50 e 100 rana; 4×100 mista
Filippo Megli (FlorentiaNuotoClub) 4×200 stile libero
Alessandro Miressi (Fiamme Oro / CN Torino) 4×100 stile libero
Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro / Coopernuoto) 800 e 1500 stile libero
Luca Pizzini (Carabinieri / Bentegodi) 200 rana
Matteo Restivo (FlorentiaNuotoClub) 200 dorso
Fabio Scozzoli (Esercito / Imolanuoto) 4×100 mista
Federico Turrini (Esercito / Nuoto Livorno) 400 misti
Ivano Vendrame (Esercito / Larus Nuoto) 4×100 stile libero

Al momento quindi sono solo due gli upgrade stabiliti rispetto ai convocati di diritto.

Fabio Scozzoli può essere un elemento importante per le staffette miste (tradizionale e mixed), anche nell’ottica di far riposare Martinenghi.

Stefania Pirozzi invece sarebbe la terza staffettista della 4×200 – con Pellegrini e Mizzau – in attesa del 7 Colli e della selezione della quartetto definitivo per Budapest.

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: gli 800 stile libero

Gli 800 stile libero donne sono stati introdotti nel programma Olimpico a Città del Messico, nel 1968, e sono rimasti gara esclusivamente femminile fino a Tokyo 2020ne, quando il CIO ha deciso di aumentare il programma della vasca parificando le gare tra i due sessi....

Fatti di nuoto Weekly: USA Olympic Trials Predictions

Se non è l’evento più importante e spettacolare del nuoto mondiale, poco ci manca. Mentre i Trials australiani sono appena iniziati, e promettono di essere altrettanto determinanti per le sorti Olimpiche, i Trials originali, quelli USA, iniziano tra pochi giorni....

Curtis brilla alla Campus Aquae Swim Cup 2024, Magrassi da record

Archiviata anche la quinta edizione della Campus Aquae Swim Cup di Pavia, che si è svolta dal 7 al 9 giugno presso l’omonimo impianto lombardo. Tre giorni di gare che hanno visto impegnati gli atleti delle categorie Juniores  e Assoluti venerdì e sabato,  Esordienti...

Buona la prima per l’Olimpic Race di Napoli

La prima edizione della Olimpic Race a Napoli si è chiusa con un grandissimo successo. L'evento ha portato alla piscina Felice Scandone circa 800 atleti per un totale di oltre 2400 presenze gara. La manifestazione si è conclusa con la vittoria della squadra di casa,...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: i 400 misti

I 400 misti sono entrati nel programma dei Giochi nella prima Olimpiade di Tokyo, quella del 1964, e da allora - a differenza dei 200 che hanno saltato due edizioni - non ne sono più usciti, rimanendo un punto fermo del programma natatorio sia per valori tecnici che...

CASC2024, al via la V edizione della Campus Aquae Swim Cup

Ha ufficialmente preso il via la V edizione della Campus Aquae Swim Cup. Il primo atto ufficiale dell’edizione 2024 è stata la conferenza stampa di presentazione che si è tenuta venerdì 6 giugno presso il Centro Sportivo Polifunzionale Universitario Campus Aquae di...

Programmazione

Vengono inoltre resi noti i prossimi appuntamenti della Nazionale azzurra, in termini di raduni collegiali e manifestazioni alle quali gli azzurri prenderanno parte.

Raduno di preparazione in Altura (Flagstaff)
Periodo: 8 maggio/2 giugno

Raduno di Monitoraggio (Centro Federale Ostia)
1° Gruppo : 14/17 maggio.
2° Gruppo : 17/ 20 maggio

Raduno di Preparazione (Centro Federale Verona)
Periodo: 14/20 maggio

Raduno di Preparazione in Altura (Livigno e Sierra Nevada)
Periodo: Livigno 26 giugno/2 luglio, Sierra Nevada 2/17 luglio

Raduno di Preparazione (la Calella)
Periodo: 4/12 giugno

Competizioni:
Meeting di Barcellona (13/14 giugno)
Meeting di Canet (17/18 giugno)
Trofeo Sette Colli (23/25 giugno)

Raduno di rifinitura (Centro Federale Ostia)
Periodo: 4/20 luglio

link alla news della Federazione Italiana Nuoto: CLICCA QUI

(foto copertina: Fabio Cetti | Corsia4.it)