Le indiscrezioni rimbalzavano in rete già da questa mattina, ora c’è l’ufficialità.

Saranno 22 – per ora – i nuotatori che rappresenteranno l’Italia ai prossimi Campionati Mondiali che si disputeranno dal 23 al 30 di luglio a Budapest.

Come dichiarato dal DT Cesare Butini durante il podcast di Corsia4, oltre ai qualificati di diritto per il conseguimento del tempo limite sono stati selezionati altri atleti ritenuti funzionali all’organizzazione di squadra.

La squadra sarà completata valutando le prestazioni ottenute al prossimo Trofeo Sette Colli in programma a Roma dal 23 al 25 giugno.

L’ottica è quella di permettere agli atleti e ai loro tecnici di programmare l’allenamento senza la continua rincorsa della qualificazione, che è stato uno dei problemi della passata stagione.

ELENCO CONVOCATI: 8 DONNE E 14 UOMINI

Ilaria Bianchi (Fiamme Azzurre / Azzurra 91) 4×100 mista
Martina Carraro (Fiamme Azzurre / Azzurra 91) 50 rana
Arianna Castiglioni (Fiamme Gialle / Team Insubrika) 50 rana
Silvia Di Pietro (Carabinieri / CC Aniene) 100 stile libero, 4×100 stile libero
Alice Mizzau (Fiamme Gialle / Team Veneto) 4×200 stile libero
Federica Pellegrini (CC Aniene) 100 e 200 stile libero, 4×100 e 4×200 stile libero
Stefania Pirozzi (Fiamme Oro / Canottieri Napoli) 4×200 stile libero
Simona Quadarella (Fiamme Rosse / CC Aniene) 800 e 1500 stile libero

Giacomo Carini (Fiamme Gialle / Can. Vittonino da Feltre) 200 farfalla
Piero Codia (Esercito / CC Aniene) 100 farfalla
Gabriele Detti (Esercito / Team Lombardia) 200, 400 e 800 stile libero; 4×200 stile libero
Luca Dotto (Carabinieri / Larus Nuoto) 4×100 stile libero
Filippo Magnini (CC Aniene) 4×100 stile libero
Nicolò Martinenghi (NC Brebbia) 50 e 100 rana; 4×100 mista
Filippo Megli (FlorentiaNuotoClub) 4×200 stile libero
Alessandro Miressi (Fiamme Oro / CN Torino) 4×100 stile libero
Gregorio Paltrinieri (Fiamme Oro / Coopernuoto) 800 e 1500 stile libero
Luca Pizzini (Carabinieri / Bentegodi) 200 rana
Matteo Restivo (FlorentiaNuotoClub) 200 dorso
Fabio Scozzoli (Esercito / Imolanuoto) 4×100 mista
Federico Turrini (Esercito / Nuoto Livorno) 400 misti
Ivano Vendrame (Esercito / Larus Nuoto) 4×100 stile libero

Al momento quindi sono solo due gli upgrade stabiliti rispetto ai convocati di diritto.

Fabio Scozzoli può essere un elemento importante per le staffette miste (tradizionale e mixed), anche nell’ottica di far riposare Martinenghi.

Stefania Pirozzi invece sarebbe la terza staffettista della 4×200 – con Pellegrini e Mizzau – in attesa del 7 Colli e della selezione della quartetto definitivo per Budapest.

Aqua Sphere ‘una lente per ogni occasione’ con Kayenne

Che tu sia un nuotatore di acque libere o di piscina, sai benissimo quanto sia importante la scelta dell'occhialino giusto. Non solo per la forma anatomica che si deve adattare al tuo viso, per le possibili personalizzazioni dalla misura dell'elastico al "ponte sul...

Training Lab, l’Analisi Tecnica degli Assoluti 2021

Con un anno di ritardo si è arrivati finalmente ad affrontare i tanto attesi Assoluti primaverili validi come qualificazione olimpica. A dire la verità, considerando il posticipo di un anno dell’evento finale e i criteri fissati dalla FIN lo scorso settembre 2019,...

Da Livigno a Siracusa per i collegiali pre-Europei di Budapest

Il prossimo evento internazionale per la Nazionale, che porta verso le Olimpiadi di Tokyo, sono i Campionati Europei di Budapest in programma dal 17 al 23 maggio prossimi. In attesa della formalizzazione ufficiale della Nazionale, oltre ai qualificati dei Campionati...

ItalNuoto e Olimpiadi | Sydney 2000, il primo argento di Massimiliano Rosolino

Basta guardare le immagini delle finali di Atlanta 1996 e, poi, quelle di Sydney 2000, per capire quanto il nuoto cambi nel quadriennio conclusivo del millennio. Non è solo l’apparizione dei primi body, su tutti quello totale di Ian Thorpe, a modificare l’impatto...

Nasce il Coordinamento associazioni gestori impianti natatori

Uniti per tutelare 4.000.000 di italiani che frequentano le piscine e 2000 imprese sportive che gestiscono impianti natatori AGISI, ASSONUOTO, Insieme si vince, Piscine del Piemonte e SIGIS per la sussistenza del settore che coinvolge più di 2.000 impianti natatori,...

Fatti di nuoto weekly: Hype

Mercoledì è arrivato e così anche Fatti di nuoto Weekly, il vostro rito settimanale per rimanere aggiornati sul nuoto e dintorni. Questa settimana c’è molto di cui parlare, quindi partiamo subito, inevitabilmente, dagli Assoluti.- 113 A TOKYO Trovatemi un aggettivo...

Programmazione

Vengono inoltre resi noti i prossimi appuntamenti della Nazionale azzurra, in termini di raduni collegiali e manifestazioni alle quali gli azzurri prenderanno parte.

Raduno di preparazione in Altura (Flagstaff)
Periodo: 8 maggio/2 giugno

Raduno di Monitoraggio (Centro Federale Ostia)
1° Gruppo : 14/17 maggio.
2° Gruppo : 17/ 20 maggio

Raduno di Preparazione (Centro Federale Verona)
Periodo: 14/20 maggio

Raduno di Preparazione in Altura (Livigno e Sierra Nevada)
Periodo: Livigno 26 giugno/2 luglio, Sierra Nevada 2/17 luglio

Raduno di Preparazione (la Calella)
Periodo: 4/12 giugno

Competizioni:
Meeting di Barcellona (13/14 giugno)
Meeting di Canet (17/18 giugno)
Trofeo Sette Colli (23/25 giugno)

Raduno di rifinitura (Centro Federale Ostia)
Periodo: 4/20 luglio

link alla news della Federazione Italiana Nuoto: CLICCA QUI

(foto copertina: Fabio Cetti | Corsia4.it)

Share and Enjoy !

0Shares
0