​Buoni propositi per il nuovo anno?

Non perdersene una! Di cosa? Delle tante e più gare che il programma del nuoto mondiale è pronto a sfornare (speriamo) in questo 2022 che ci proporrà tra le altre cose, l’accoppiata Mondiale ed Europeo (a Roma!)

Nemmeno il tempo però di digerire il panettone che già si parte! (Covid permettendo)

GENNAIO

Oltre al Tokyo Metro New’Year Meet in scena l’8 e il 9 in vasca corta in Giappone (trovate QUI i RISULTATI) doveva essere Knoxville e la TYR Pro Swim Series made in USA dal 12 al 15 gennaio ad aprire l’anno, ma la Federazione a stelle e strisce ha deciso di cancellare la prima tappa causa rialzo dei contagi da Covid-19. Salta anche l’Euro Meet in Lussemburgo che era in programma dal 28 al 30 mentre resiste al momento la Flanders Cup in Belgio ad Antwerp il 22 e 23 del mese e la Kosuke Kitajima Cup a Tokyo dal 21 al 23.

FEBBRAIO

Si resta tra Europa ed Asia più precisamente in Francia con il primo appuntamento del Golden Tour, a Nizza dal 4 al 6, mentre in Italia torna con la sua 19ª edizione il Meeting del Titano – 8° Gran Prix Italia in scena a Serravalle il 19 e 20. In questo mese in programma anche la Konami Cup e la Kirara Cup sempre dal Sol Levante.

MARZO

Mese che inizia a farsi ricco! Con la speranza di vedere finalmente le TYR Pro Swim Series partire, dal 3 al 5 a Des Moines un occhio in Francia dove arriva la seconda tappa del Golden Tour, dal 4 al 6 a Marsiglia, mentre la settimana dopo, dall’11 al 13 tutti allEdinburgh International Swim Meet direttamente dalla capitale scozzese. In Italia incertezza ancora sul Trofeo Città di Milano, annullato nelle ultime due stagioni mentre sicuri saranno i Criteria, in vasca corta dal 25 al 30 marzo, a Riccione.

APRILE

A cavallo tra fine marzo ed inizio aprile terza tappa delle TYR Pro Swim Series, questa volta a San Antonio. Ma il meglio del mese arriverà con i vari Campionati Nazionali sparsi in mezzo mondo. Australia in prima linea con gli Australian Swimming Championships dal 4 al 9 in programma a Oakland Park mentre con un giorno di ritardo vietato non tenere d’occhio i British Championships in diretta da Sheffield dal 5 al 10. Tra il 7 e il 10 spazio anche alla Swim Cup di Eindhoven, almeno secondo il calendario ufficiale LEN anche se sul sito web della competizione orange tutto tace. Si parlerà la medesima lingua o quasi tra il 9 e il 13 quando a Riccione andranno in scena i Campionati Italiani Primaverili (e in coda la finale della Coppa Caduti di Brema) e a Malaga il Campeonato de Espana Open Absoluto. Infine, si gareggia ancora negli States, con i Trials per i Mondiali di Fukuoka in scena dal 26 al 30 ai Philips 66 International di Greensboro.

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: gli 800 stile libero

Gli 800 stile libero donne sono stati introdotti nel programma Olimpico a Città del Messico, nel 1968, e sono rimasti gara esclusivamente femminile fino a Tokyo 2020ne, quando il CIO ha deciso di aumentare il programma della vasca parificando le gare tra i due sessi....

Fatti di nuoto Weekly: USA Olympic Trials Predictions

Se non è l’evento più importante e spettacolare del nuoto mondiale, poco ci manca. Mentre i Trials australiani sono appena iniziati, e promettono di essere altrettanto determinanti per le sorti Olimpiche, i Trials originali, quelli USA, iniziano tra pochi giorni....

Curtis brilla alla Campus Aquae Swim Cup 2024, Magrassi da record

Archiviata anche la quinta edizione della Campus Aquae Swim Cup di Pavia, che si è svolta dal 7 al 9 giugno presso l’omonimo impianto lombardo. Tre giorni di gare che hanno visto impegnati gli atleti delle categorie Juniores  e Assoluti venerdì e sabato,  Esordienti...

Buona la prima per l’Olimpic Race di Napoli

La prima edizione della Olimpic Race a Napoli si è chiusa con un grandissimo successo. L'evento ha portato alla piscina Felice Scandone circa 800 atleti per un totale di oltre 2400 presenze gara. La manifestazione si è conclusa con la vittoria della squadra di casa,...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: i 400 misti

I 400 misti sono entrati nel programma dei Giochi nella prima Olimpiade di Tokyo, quella del 1964, e da allora - a differenza dei 200 che hanno saltato due edizioni - non ne sono più usciti, rimanendo un punto fermo del programma natatorio sia per valori tecnici che...

CASC2024, al via la V edizione della Campus Aquae Swim Cup

Ha ufficialmente preso il via la V edizione della Campus Aquae Swim Cup. Il primo atto ufficiale dell’edizione 2024 è stata la conferenza stampa di presentazione che si è tenuta venerdì 6 giugno presso il Centro Sportivo Polifunzionale Universitario Campus Aquae di...

MAGGIO

Un solo e grande appuntamento in primavera! A Fukuoka, dal 22 al 29 ecco la 19ª edizione dei Campionati Mondiali di nuoto che tornano dopo l’edizione del 2019 di Gwangjiu.

GIUGNO

Nessuna sosta dopo il Mondiale: tripletta con il Mare Nostrum, con 11-12 a Canet en Roussillon, 15-16 a Barcellona e 18-19 a Monaco. A fine mese non mancherà si spera la 19ª edizione dei Giochi del Mediterraneo, in diretta da Orano in Algeria e già rinviata la scorsa estate, mentre dal 27 e per i primi tre giorni di luglio assisteremo alle XXXI Universiadi in Cina a Chengdou.

LUGLIO

A cavallo tra i due mesi (29 giugno – 2 luglio) ultima tappa della TYR Pro Swim direttamente da Mission Viejo mentre l’appuntamento top almeno in Europa sarà il Trofeo Sette Colli, valido anche come Campionato Italiano Assoluto a Roma dal 15 al 17. In piena estate poi anche l’European Youth Festival, dal 24 al 30 a Banska Bystrica.

AGOSTO

Si chiude alla grande una prima parte del 2022 lunghissima! Dal 28 luglio all’8 agosto occhio ai Giochi del Commonwealth a Birmingham, ma soprattutto ai Campionati Europei di Roma dal 11 al 17. La stagione si conclude ufficialmente poi a Kazan, con i Campionati Mondiali Junior in programma dal 23 al 28 agosto.

Foto: Fabio Cetti | Corsia4