Si è appena conclusa la ottava giornata di gare all’Aquatics Centre di Tokyo, l’Italia continua la sua strepitosa impresa conquistando altre due medaglie e portando il totale a 29.

Nella prima finale azzurra Antonio Fantini è oro con record del mondo, mentre la seconda medaglia di giornata è il bronzo d Xenia Palazzo.

Vediamo i risultati di tutti gli azzurri scesi in vasca.

Si parte nuovamente alla grande per gli azzurri, il primo a scendere in acqua è Antonio Fantin nei 100 stile libero S6, il detentore del WR con un passaggio più controllato e una seconda parte di gara in piena progressione si prende l’oro olimpico migliorandosi di 6 centesimi, il nuovo primato di categoria è 1’03″71. Argento per Crispin Corzo 1’04″82 e bronzo per il brasiliano Glock 1’05″45.

Nella seconda finale azzurra di giornata chiude al quarto posto Stefano Raimondi nei 400 stile libero S10 con il crono di 4’07″38, ennesima vittoria per l’ucraino Krypack unico sotto il muro dei 4 minuti in 3’59″62.

Doppia finale nei 100 rana SB11: al suo esordio olimpico Federico Bassani chiude al settimo posto in 1’20″57 nella gara vinta dall’olandese Dorsman in 1’11″22.

Martina Rabbolini è ottava con il crono di 1’34″29 nella finale femminile che registra la vittoria per soli 4 centesimi della cipriota Peledritou sulla cinese Ma alla quale soffia anche il WR di 1’19″78.

Caso Cina-doping: innocenti e colpevoli

Un pò di chiarezza nel caso che ha sconvolto il nuoto. Nel quale, spoiler, nessuno ci fa una bella figura.Partiamo dai fatti Un’inchiesta del New York Times e del network tedesco ARD rivela che ventitré nuotatori cinesi sono stati trovati positivi alla trimetazidina...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: i 100 farfalla

I 100 farfalla sono tra le pochissime specialità Olimpiche introdotte nel programma prima al femminile - Melbourne 1956 - che al maschile a Città del Messico 1968. Come risultato abbiamo 31 campioni olimpici, 14 uomini e 17 donne, distribuiti su 10 Nazioni, con gli...

Madeira 2024 | La Nazionale azzurra per gli Europei di nuoto paralimpico

Dopo le edizioni del 2016 e del 2021 l'isola di Madeira, torna protagonista ospitando la VII edizione dei Campionati Europei Open 2024. Solo una manciata di giorni dividono i 32 azzurri dall' Europeo che si terrà presso il Complexo de Piscinas Olimpicas do Funchal dal...

Fatti di nuoto Weekly: lo Spirito Olimpico

A 100 giorni esatti dai Giochi di Parigi, Fatti di nuoto weekly va alla ricerca dello spirito Olimpico, quell’impalpabile essenza che ci fa sentire sempre più vicini alle due settimane più belle per ogni sportivo che si rispetti. Pronti?Ancora abusi nel nuoto Prima...

Road to Parigi, il Recap dei Campionati Ungheresi: Milak c’è!

Budapest ospita i Campionati Ungheresi, nuotatori in vasca dal 9 al 12 aprile. In acqua ci sono tutti i big magiari, tra cui il latitante più famoso tricolore Kristóf Milák e la neo mamma Katinka Hosszú. Presente anche una piccola delegazione azzurra che si è distinta...

TYR Pro Series 2024, Huske vola a San Antonio. Bene Dressel e Marchand

Finita la stagione collegiale, negli Stati Uniti si inizia a nuotare in vasca lunga, e si inizia a fare sul serio anche in vista degli appuntamenti più importanti della stagione. Per questo la tappa di San Antonio delle TYR Pro Swim Series era molto attesa: vediamo...

La ultime due finali azzurre sono entrambe nei 50 stile libero: Francesco Bocciardo nuota un 33″22 che vale il settimo posto S5 nella prova vinta dal cinese Zhang con il record paralimpico di 30″31.

Chiusura col bronzo S8 per Xenia Francesca Palazzo, al quarto podio olimpico, con il crono di 31″17 alle spalle della russa Ishchiulova (29″91) e della brasiliana Jeronimo de Araujo (30″83).

Foto: Bizzi CIP/FINP