Select Page

Bacino bloccato? Ecco perché e come migliorare

Bacino bloccato? Ecco perché e come migliorare

 

Continua la serie di articoli utili al miglioramento della postura del nuotatore.

A partire dall’ identikit del nuotatore abbiamo stilato una serie di esercizi utili per migliorare la postura del nuotatore spesso insufficiente, non efficiente, ricca di compensi.

Oggi è il turno di anche e bacino, a mio parere la zona dove porre più attenzione all’inizio.

Perché si trova al centro del corpo e influenza di conseguenza sia la parte superiore che la parte inferiore del corpo.

Alessandro Demaria | swimout.it

Se hai il bacino e le anche bloccate è molto, ma molto probabile che tu abbia problemi anche a ginocchia e/o spalle.

Se hai poco tempo, la scelta migliorare è iniziare ad eseguire quotidianamente gli esercizi che sto per mostrarti in questo articolo e in seguito aggiungere gli esercizi per la schiena e per collo e spalle.

Il 99% dei nuotatori ha le anche bloccate, maschi e femmine, agonisti e master senza distinzione.

Il motivo è molto semplice ma mi sembra di capire “sconosciuto” nelle piscine.

Se le anche di un essere umano hanno “100” di potenziale movimento, il nuotatore usa lo 0,1 dei possibili movimenti. Nel tempo questo porta al blocco totale delle articolazioni che formano le anche e il bacino.

Le anche possono ruotare all’interno , all’esterno, estendersi, flettersi, addursi, abdursi… e il bacino può basculare e andare in antiversione e retroversione.

Nel nuoto usi estensione/flessione per un range praticamente irrisorio, il ranista utilizza piu movimenti e infatti solitamente ha delle anche piu libere.

Ma come al solito non preoccuparti, lo sai che ho sempre in serbo una buona notizia mio caro lettore.

Puoi migliorare. Anche se parti da zero.

Anche se sei un M95. Anche se non sei flessibile.

Chiunque può migliorare, basta volerlo e fare le cose giuste.

In questi anni da preparatore atletico ed ex nuotatore con le anche completamente bloccate voglio condividere due esercizi davvero importanti che possono fare la completa differenza nel benessere del tuo bacino/anche nei prossimi anni.

Swim Stats | Gwangju 2019, gli Italiani ai Mondiali

Novella Calligaris, Gabriele Detti, Giorgio Lamberti, Massimiliano Rosolino, Alessio Boggiatto, Filippo Magnini, Federica Pellegrini, Alessia Filippi, Gregorio Paltrinieri: questi sono i nomi, in rigoroso ordine cronologico, degli 8 atleti italiani capaci di salire...

Andrea Vergani vola al Mondiale di Gwangju

Andrea Vergani risulta iscritto nei 50 stile libero ai prossimi 18th FINA World Championships di Gwangju, in programma dal 12 al 28 luglio prossimi. La notizia non è ancora stata ufficializzata, ma dalle pagine del sito ufficiale FIN l'atleta risulta iscritto nella...

Swim Stats, cosa resta del Mondiale di Budapest 2017

Mancano davvero pochi giorni a Gwangju 2019, una delle edizioni dei Mondiali di nuoto più attese di sempre e di sicuro l’evento più importante del quadriennio in previsione delle Olimpiadi. Se Tokyo 2020 sarà la conclusione naturale del percorso di moltissimi atleti,...

Universiadi Napoli 2019, l’Italia chiude sesta nel medagliere del nuoto

Con la giornata di mercoledì 10 luglio si è conclusa la settimana di nuoto tra le corsie della trentesima edizione delle Universiadi. La rinnovata piscina Felice Scandone di Napoli è stata splendido teatro delle competizioni dedicate agli studenti universitari, alle...

Training Lab, la velocità nel nuoto: come e dove indirizzare l’allenamento

La sfida che da anni rappresenta un po’ una costante in tutto il nuoto mondiale da parte di atleti e allenatori riguarda la continua ottimizzazione della performance, che da un punto di vista pratico consiste nel cercare di trovare continuamente nuovi strumenti e...

Campionati Mondiali di nuoto paralimpico, i convocati per Londra

Ufficializzata la Nazionale che volerà a Londra per la IX edizione dei Campionati del Mondo di Nuoto Paralimpico, l'Aquatics Centre sede dei Giochi Olimpici e Paralimpici nel 2012 ospiterà la competizione dal 9 al 15 settembre prossimi. Saranno 22 atleti - 12 maschi e...

ESERCIZIO 1 – Retro/antiversione bacino supino

Segui le indicazioni del video ed esegui questo esercizio per 10/20 ripetizioni quotidianamente per 2/3 volte al giorno.

Regole

Mantieni la postura da 1 a 5 minuti al giorno aumentando progressivamente il tempo. Se non riesci a mantenere la posizione appoggia i talloni su un piccolo rialzo.

[Squat pose] * ⚡️TECNICA * 🔺 I piedi sono larghezza spalle in generale, ma se hai poca mobilità della parte inferiore del corpo aumenta questa distanza, al contrario se sei molto mobile stringila leggermente. . 🔺 il peso del corpo deve essere percepito tra il centro del piede e il tallone non sulle punte. * 🔺il tronco è dritto con il torace aperto, spalle rilassate, mento chiuso verso il petto * 🔺ll bacino e la zona lombare ruotano leggermente per rendere questa postura effettivamente un recupero rilassante * 🔺I muscoli delle cosce sono rilassati e i polpacci leggermente attivati ➖ ⚡️BENEFICI * 🔷 Squat pose-accosciata- è una posizione di recupero. Sto parlando di accosciata completa proprio come vedi nella foto e non si squat dinamici. La dura sentenza è che la SEDIA, ci ha fatto completamente dimenticare di questa posizione. Molto più facile appoggiare le chiappe su bel cuscino morbido e lasciar disattivare i muscoli posteriori della schiena contro lo schienale. No? * 🔷 è molto utile per migliorare il benessere della tua schiena, 2 minuti al giorno in accosciata aiuteranno la tua colonna vertebrale. * 🔷 migliora drasticamente la mobilità articolare di caviglie (flessione dorsale) , ginocchia e anche. Queste articolazioni ti ringrazieranno! * 🔷 molti movimenti dinamici miglioreranno, squat, deadlift, jump, alzate olimpiche, tutte le progressioni del pistols. ➖ Commenta, condividi e Tagga un tuo amico o amica a cui potrebbe essere utile! ➖ * * * * * * * * #liberodimuoverti #moveinside #strength #mobility #backbend #squat #addominali #gym #gymnastic #movement #legs #yoga #calisthenics #pilates #handstand #esercizi #milano #innerrevolution #asana #yogalife #igyoga #pistols #deadlift

459 Likes, 9 Comments – Alessandro Demaria (@aledemaria_) on Instagram: “[Squat pose] * ⚡️TECNICA * 🔺 I piedi sono larghezza spalle in generale, ma se hai poca mobilità…”

2° Workshop Swimout

Questa stagione non hai fatto allenamento a secco?

Non ripetere lo stesso errore l’anno prossimo

1 e 2 settembre – Milano
2 giorni full immersion nell’allenamento a secco

INFO e PROGRAMMA dell'evento

(Foto copertina: Fabio Cetti | Corsia4)

About The Author

Alessandro Demaria

E’ stato campione italiano giovanile, ora è preparatore atletico professionista e Fondatore di swimout.it, il sistema di preparazione atletica per il nuotatore master. Condividerà la sua esperienza “a secco” svelando i segreti per una preparazione atletica efficace.

Ultimi Tweet

?>