Select Page

Advertisement

Eurojunior III giornata – Quadarella sensazionale bis: oro e record storico nei 1500sl!!! 4x200sl maschile d’argento e mista femminile di bronzo

Simona Quadarella src=Siamo solo a metà di questo campionato europeo e l’Italia ha già collezionato dieci medaglie, eguagliando il bottino dell’edizione passata. Oggi un’altra giornata esaltante per i nostri colori, illuminata dal secondo titolo continentale di Simona Quadarella, che dopo gli 800 stile libero di mercoledì si è confermata dominatrice del mezzofondo dell’edizione di Dordrecht vincendo anche nella distanza più lunga. Dopo una prima parte condotta fianco a fianco con la Rodriguez Cao, l’azzurra ha impresso a metà gara l’accelerazione decisiva, scrollandosi di dosso la spagnola e volando verso il successo finale con il tempo record di 16’30’’37, che cancella lo storico primato di categoria di Roberta Felotti (16’33’’56) che resisteva dal lontanissimo 1979. L’altra nostra rappresentante impegnata nella serie veloce dei 1500 stile libero, Linda Caponi, si è alla fine classificata all’ottavo posto (16’55’’49).Le altre medaglie di giornata sono arrivate nelle due staffette previste in conclusione del programma pomeridiano. Nella 4×200 stile libero maschile Nicolangelo Di Fabio, Mattia Zuin, Alessio Occhipinti e Francesco Peron hanno vinto l’argento con il tempo di 7’22’’62, mentre il quartetto della staffetta mista femminile composto da Federica Sarti Cipriani, Eleonora Clerici, Sara Gyertyánffy e Rachele Ceracchi ha conquistato il bronzo in 4’10’’32.Proprio la nostra dorsista aveva mancato il podio per un soffio nella finale dei 50 dorso disputata in precedenza: 29’’24 il suo tempo nella finale (vinta dalla russa Ustinova con il nuovo record della manifestazione 28’’18), ma va detto che Federica Sarti Cipriani nella batteria mattutina aveva nuotato in 29’’19, diventando la miglior junior e settima performer italiana in tessuto nella distanza. Al quarto posto si sono classificati anche Alessandro Bori nei 100 stile libero con un ottimo 50’’14 e Raffaele Tavoletta nei 200 misti con 2’03’’08, limando ulteriormente il suo personale che vale la miglior prestazione italiana in tessuto per questa categoria. Buoni anche i piazzamenti al quinto posto di Giacomo Carini nei 200 farfalla con 1’59’’47 e di Giulia Verona nei 200 rana con 2’30’’15 (che viene comunque dopo un notevole 2’28’’68 di ieri in semifinale che la colloca in ottava posizione nella graduatoria italiana dei soli tempi in tessuto).

Tutti i podi dell’11 luglio:

200 farfalla M
1) T. Kenderesi (HUN) 1’56’’74
2) N. Liess (SUI) 1’58’’51
3) A. Kunert (GER) 1’58’’92

200 rana F
1) M. Astaškina (RUS) 2’26’’61
2) D. Čikunova (RUS) 2’27’’78
3) E. Cain (GBR) 2’29’’17

100 stile libero M
1) J. Holub (POL) 49’’49
2) D. Wierling (GBR) 49’’57
3) P. Holoda (HUN) 49’’74

200 misti M
1) D. Scott (GBR) 2’01’’57
2) N. Szabó (HUN) 2’02’’00
3) B. Gratz (HUN) 2’02’’21

50 dorso F
1) D.K. Ustinova (RUS) 28’’18 RC
2) M. Kameneva (RUS) 28’’48
3) E. Sarar (CRO) 29’’18

50 rana M
1) S. Pazdzeyeu (BLR) 28’’34
2) K. Tokarski (POL) 28’’57
3) A. Čupkov (RUS) 28’’60

1500 stile libero F
1) S. Quadarella (ITA) 16’30’’37 RIJ
2) L. Rodriguez Cao (ESP) 16’34’’04
3) M. Novoszath (HUN) 16’42’’65

4×200 stile libero M
1) Germania 7’21’’25
2) Italia 7’22’’62
3) Gran Bretagna 7’23’’13

4×100 mista F
1) Russia 4’05’’64
2) Germania 4’07’’59
3) Italia 4’10’’32

Risultati completi degli italiani e commenti nella Discussione sul Forum

About The Author

Marco Agosti

Grande esperto di cifre e di parole ci offre appassionati resoconti di tutte le maggiori manifestazioni

Ultimi Tweet

?>