Si è disputata sabato 18 giugno la terza tappa della FINA/HOSA 10km Marathon Swimming World Cup 2016, organizzata per questa stagione su sette manifestazioni. Nelle prime due tappe, che si sono disputate a febbraio in Argentina (Viedma) e negli Emirati Arabi (Abu Dabhi), l’Italia aveva ben figurato raccogliendo quattro medaglie: oro Bruni, argento Ruffini e bronzo Vanelli nella prima prova e bronzo Ruffini nella seconda.

Nelle acque ungheresi del lago Balaton centrata invece la doppietta italiana, la mattina Simone Ruffini conquista la vittoria in 1h50’25″04 distanziando di un secodo il tedesco Andreas Washburger (1h50’26″79) chiude terzo il rappresentante del Canada Richard Weinberger in 1h50’27″17 (VIDEO intervista by FINA).

Nella gara femminile oro letteralmente conquistato da Rachele Bruni che chiude prima al tocco in 1h59’58″01 lasciandosi alle spalle l’americana Haley Anderson (+0.11), e la tedesca Isabelle Harle terza a +0.13 (VIDEO intervista by FINA).

Buona prova anche per gli altri due italiani in gara: Federico Vanelli chiude 9° in 1h50’44″40 e Matteo Furlan 17° in 1h50’51″00.

I prossimi appuntamenti prevedono due tappe canadesi, il 28 luglio lago St-Jean e 13 Agosto Lago Megantic, per poi passare a ottobre in oriente: il 9 in Cina a Chun’An e il 15 a Hong Kong.

ISL2021 | Match #10, sabato 25 settembre: live report

Ultimo match della regular season, ci si gioca la possibilità di andare alla fase playoff senza passare dallo spareggio. In vasca Team Iron, Tokyo Frog Kings, NY Breakers e Aqua Centurions, per l'ultima, splendida, passerella di Federica Pellegrini alla Scandone di...

ISL2021 | Match #9, venerdì 24 settembre: live report

Seconda serata per il match #9, ultimi punti in palio per chiudere al meglio la regular season. Riusciranno gli Energy Standard a mantenere l'imbattibilità? Chi la spunterà per il secondo posto tra London Roar, DC Tident e Toronto Titans?100 SL F: Siobhan Haughey...

ISL2021 | Match #9, giovedì 23 settembre: live report

Nel penultimo match di questa regular season, si affrontano le corazzate Energy Standard e London Roar, già sicuri del passaggio del turno, con i Toronto Titans ed i DC Trident a giocarsi le ultime chance. Tutto pronto dalla Scandone di Napoli, via!100 FA F: Louise...

Fatti di nuoto weekly: il Nuoto (NON) è in copertina

Che estate è stata per lo sport italiano? Incredibile. Non devo di certo ricordarvi il numero impressionante di imprese sportive dell’Italia e degli gli atleti italiani negli ultimi mesi, ce le avete bene impresse nella memoria. È stata un’estate memorabile, una di...

ISL2021 | Match #8, domenica 19 settembre: summary report

Un altro grande match alla Scandone di Napoli, un altro grande spot per la terza stagione della International Swimming League. Dopo una prima giornata molto incerta, anche il day 2 di questo ottavo match ha riservato grandi emozioni, sorpassi e contro sorpassi per la...

ISL2021 | Match #8, sabato 18 settembre: live report

Tornano in acqua gli Energy Standard per tentare di rimanere imbattuti in questa season 3 della International Swimming League. A contendere loro la vittoria, i sorprendenti London Roar, che settimana scorsa hanno battuto i Cali Condors, i Tokyo Frog Kings e gli LA...

ISL2021 | Match #7, summary report

Il match 7 della International Swimming League è anche l’ultimo della regular season per i campioni in carica, i Cali Condors, usciti sconfitti dal confronto di settimana scorsa con i London Roar. Vediamo se il team di Lilly King, senza Caeleb Dressel, è riuscito ad...

ISL2021 | Intervista a Mark Foster

Nel mondo del nuoto il nome Mark Foster non può di certo passare inosservato. Lo sprinter britannico ha infatti partecipato a ben cinque Giochi Olimpici: da Seul '88 a Pechino 2008 dove fu portabandiera per la Gran Bretagna. Nel corso della sua carriera, ha inoltre...

Fatti di nuoto weekly: il Peso dello Sport

Quando si parla di depressione nel mondo dello sport, o di depressione in generale, è meglio intraprendere il sentiero con cautela. Nella #Fattidinuoto Weekly di oggi vorrei solo tracciare un piccolo percorso, fatto di alcune esperienze raccontate da atleti di diversi...

#MiFidoDiTe 2021 | Legati da una corda e da un sentimento profondo. La quinta tappa a Noli

Mentre settembre ci regala ancora giornate piene di sole, il progetto #MiFidoDiTe2021 è arrivato alla sua quinta tappa: Alessandro Mennella e la sua guida Marcella Zaccariello, domenica 12 settembre hanno portato a termine la Hard Swim da 7 km, che si è tenuta nelle...

Nel frattempo a Setúbal (Portogallo) l’11 e 12 giugno si sono assegnati gli ultimi posti della 10 km di Rio durante il torneo di qualificazione olimpico: i migliori 10 atleti per evento (uomini e donne) oltre ai migliori 5 per continente saranno qualificati.

Doppia vittoria per la Cina negli uomini con Lijun Zu e nelle donne con Xin Xin , spiccano negli elenchi i nomi del tunisino Oussama Mellouli che disputerà così la sua quinta olimpiade e della spagnola Erika Villaecija. Fuori invece Kristel Kobrich (Cile), specialista delle lunghe distanze in piscina così come Mireia Belmonte che a Rio si dovrà accontentare delle gare fra le corsie. Conosciamo quindi i nomi dei 30 nuotatori che potranno disputare l’olimpiade del prossimo agosto.

Uomini, qualificati diretti: Lijun Zu (CHN), Christian Reichert (GER), Ivan Enderica (ECU), Evgenii Drattcev (RUS), Oussama Mellouli (TUN), Richard Nagy (SVK), Jarrod Poort (AUS), Yasunari Hirai (JPN), Chad Ho (RSA) e Ventsislav Aydarski (BUL).
Uomini, qualificati per continente: Mark Papp (HUN, Europa), Erwin Maldonado (VEN, America), Kane Rae Francis Radford (NZL, Oceania), Vitaliy Khudyakov (KAZ, Asia) e Marwan Ahmed Aly Morsy Elamrawy (EGY, Africa).

Donne, qualificate dirette: Xin Xin (CHN), Keri-Anne Payne (GBR), Samantha Arevalo (ECU), Chelsea Gubecka (AUS), Yumi Kida (JPN), Michelle Weber (RSA), Joanna Zachoszcz (POL), Paola Perez (VEN), Spela Perse (SLO), Jana Pechanova (CZE).
Donne qualifcate per continente: Erika Villaecija (ESP, Europa), Stephanie Horner (CAN, America), Heidi Gan (MAS, Asia), Charlotte Webby (NZL, Oceania), Reem Mohamed Husein Elsayed Kaseem (EGY, Africa).

 

(foto copertina: FINA | website: http://www.fina.org/news/double-win-italy)

Share and Enjoy !

Shares