Ieri si è alzato il sipario dei Campionati Italiani Master di nuoto che si stanno svolgendo a Riccione, sono 3.470 gli atleti che scenderanno in vasca (8.185 presenze gara individuali), numeri leggermente superiori all’ultima edizione che si è disputata sempre a Riccione, nonostante le date a ridosso dei campionati europei londinesi di fine maggio.

Inizio scoppiettante con ben sette nuovi primati di cui due continentali ed entrambi grazie alla categoria M60. La migliore prestazione assoluta è stata la prova di Alessandro Bravi (Firenze nuota extremo) che ha chiuso in 9.39.23 polverizzando il precedente record europeo di Lorenzo Marugo stabilito proprio qui a Riccione ai mondiali del 2012 in 9.55.71 e che vale ben 1039.19 punti. Nella stessa categoria al femminile Cristina Tarantino (CC Aniene) ritocca il suo precedente primato nuotato a Londra di mezzo secondo e portandolo a 10.58.35 (1019.25 punti).

Altri cinque record italiani:
M80 Anna Ianesi – Bressanone nuoto – 19.45.28 – prec. Nella Gamenara 20.32.40 del 1994
M50 Jane Ann Hoag – Natatio Master team – 9.59.71 (1006.00 p) – prec. RI 10.03.13
M25 Mariapia Longobardi – CUS Bari-  9.28.72 (959.86 p) – prec. RI 9.29.75

M35 Nicola Nisato – Nuotatori Veneziani – 8.38.17 (1005.50 p) – prec. RI Andrea Marcato 8.39.37
M25 Matteo Montanari – ESC Brescia – 8.36.53 (994.33) – prec. RI 8.42.18

Da segnalare:
M45 oro Daniela Sabatini (Team Isubrika) 10.02.83 (965.38 p) e argento TizianaTedeschini (Empire Roma) 10.09.16 (955.35 p)
M35 oro Roberta Maggioni (Can Lecco) 9.39.39 (970.95 p)

M45 Luca Di Iacovo (Rari Master Pesaro) 9.15.65 (962.57 p)
sfida M55 maschi con Gaetano Delli Guanti (Natatorium TV) su Bernardo Bordonali (Verolanuoto) 10.08.52 e 10.08.69

SwimStats, il Mondiale di Doha 2024 in 10 punti

Ultimo approfondimento Mondiale con 10 numeri da ricordare direttamente da Doha 2024.Gli atleti italiani qualificati per Parigi Se Doha doveva essere una prova generale, allora direi che è andata bene. L’Italia ne esce con diverse certezze, una su tutte la...

Speciale Master, Coopernuoto trionfa ai Regionali Emilia Romagna 2024

Archiviati i Campionati Regionali Emilia Romagna che si sono svolti domenica 11 e 18 febbraio 2024 presso lo Stadio del Nuoto di Riccione che si conferma uno dei migliori impianti natatori a livello di ospitalità e logistica per le manifestazioni natatorie. Cinque i...

Parigi 2024, 28 pass per l’Italia del nuoto alle Paralimpiadi

Il World Para Swimming ha comunicato il numero di slot assegnati all'Italia per le Paralimpiadi di Parigi 2024. Sono ben 28 - 16 maschili e 12 femminili - i pass guadagnati dall’Italia per la partecipazione ai prossimi Giochi Paralimpici che si terranno dal 28 agosto...

Fatti di nuoto Weekly: tre cose da Doha

I Mondiali di Doha sono finiti, ma non la voglia di parlarne. Dell’Italia abbiamo già parlato in lungo e in largo, quindi in Fatti di nuoto Weekly troviamo altri tre temi per raccontare la rassegna iridata più vicina alle Olimpiadi di sempre.La Cina È stato...

Swim.Mi.CUP Night Edition 2024, successo per la terza edizione all’Aquamore Bocconi

Mentre a Doha andava in scena la penultima giornata dei Campionati Mondiali, Milano si faceva bella per una notte a tutto nuoto grazie Swim.mi.cup Night Edition 2024, direttamente dal Bocconi Sport Center. Mancavano ovviamente i big azzurri ed è stata questa...

Doha 2024 | Quanto valgono le medaglie Mondiali degli italiani?

Un piccolo ragionamento, medaglia per medaglia - in rigoroso ordine cronologico - su ogni podio italiano a Doha 2024. Che valore ha? Dove può portare?Argento 4x100 stile libero uomini Se alla vigilia avessimo dovuto mettere qualche medaglia già in cassaforte, la 4x100...

Doha 2024 | Mondiali, finali day8: bronzo per Pilato, Franceschi e mista maschi, l’Italia chiude con 12 medaglie

Siamo arrivati all'ultima giornata di questi strani e spettacolari Campionati del Mondo, con sei italiani impegnati nelle otto finali. Dall'Aspire Dome di Doha, eccovi il nostro report!50 dorso uomini Nonostante nuoti completamente contro la corsia, Isaac Cooper è...

Doha 2024 | Mondiali, batterie day8: in finale Razzetti, Franceschi e le staffette 4×100 miste

Ultima mattina di batterie all'Aspire Dome di Doha, ultime chance di finale per la giornata che concluderà i Mondiali di nuoto. Vediamo i risultati nel nostro recap.400 misti uomini David Johnston fa il miglior tempo delle batterie in 2.12.51, seguito a 5 centesimi da...

Doha 2024 | Mondiali, finali day7: doppietta di Simona Quadarella oro negli 800 stile

Al penultimo giorno dei Mondiali di Doha, l'Aspire Dome è pronto per ospitare sei finali e tre semifinali, tutte dense di temi ed emozioni, anche azzurre. Vediamo come è andata nel nostro accurato report!50 farfalla donne La morte, le tasse, Sarah Sjöström che vince i...

Doha 2024 | Mondiali, batterie day7: bene Pilato, Bottazzo e Lamberti. Paltrinieri out nei 1500

Siamo al penultimo giorno di batterie e ci sono ancora diverse chance per lItalia di sognare la medaglia Mondiale. Vediamo come andata nel nostro recap. 50 stile libero donne La regina dello sprint Sarah Sjöström si prende la testa delle batterie con l'unico crono...

800 sl M

800 sl F

Oggi, nella seconda giornata di gare, scenderanno in acqua tutti gli atleti impegnati nei 400 misti, 200 dorso e 100 farfalla nella sessione del mattino e nel pomeriggio andranno in scena i 400 stile libero.

(foto copertina: Fabio Cetti|Corsia4.it)

Programma e Orari - Vasca Interna

Martedì 21 giugno
Sessione 1, ore 15.00: 800 sl M (1 per corsia)
Mercoledì 22 giugno
Sessione 2, ore 9.00: 400 mx F – 200 do M – 200 do F
Sessione 3, ore 15.00: 400 sl M
Giovedì 23 giugno
Sessione 4, ore 9.00: 200 ra M – 200 fa F
Sessione 5, ore 15.00: 200 sl M
Venerdì 24 giugno
Sessione 6, ore 9.00: 200 mx F – 50 do M – 50 do F
Sessione 7, ore 14.30: 50 ra F – 100 sl M (fino agli M35) – 4×50 MiStaff mx
Sabato 25 giugno
Sessione 8, ore 9.00: 100 do F – 100 do M – 4×50 mx F
Sessione 9, ore 14.30: 50 sl M (fino agli M35) – 4×50 mx M
Domenica 26 giugno
Sessione 10, ore 9.30: 4×50 MiStaff sl – 4×50 sl F – 4×50 sl M

Programma e Orari - Vasca Esterna

Martedì 21 giugno
Sessione 1, ore 15.00: 800 sl F (1 per corsia)
Mercoledì 22 giugno
Sessione 2, ore 9.00: 400 mx M – 100 fa F – 100 fa M
Sessione 3, ore 15.00: 400 sl F
Giovedì 23 giugno
Sessione 4, ore 9.00: 200 ra F – 200 fa M
Sessione 5, ore 15.00: 200 sl F
Venerdì 24 giugno
Sessione 6, ore 9.00: 200 mx M – 50 fa F – 50 fa M
Sessione 7, ore 14.30: 50 ra M – 100 sl F – 100 sl M (M30 e M25)
Sabato 25 giugno
Sessione 8, ore 9.00: 100 ra F – 100 ra M
Sessione 9, ore 14.30: 50 sl F – 50 sl M (M30 e M25)