Ieri si è alzato il sipario dei Campionati Italiani Master di nuoto che si stanno svolgendo a Riccione, sono 3.470 gli atleti che scenderanno in vasca (8.185 presenze gara individuali), numeri leggermente superiori all’ultima edizione che si è disputata sempre a Riccione, nonostante le date a ridosso dei campionati europei londinesi di fine maggio.

Inizio scoppiettante con ben sette nuovi primati di cui due continentali ed entrambi grazie alla categoria M60. La migliore prestazione assoluta è stata la prova di Alessandro Bravi (Firenze nuota extremo) che ha chiuso in 9.39.23 polverizzando il precedente record europeo di Lorenzo Marugo stabilito proprio qui a Riccione ai mondiali del 2012 in 9.55.71 e che vale ben 1039.19 punti. Nella stessa categoria al femminile Cristina Tarantino (CC Aniene) ritocca il suo precedente primato nuotato a Londra di mezzo secondo e portandolo a 10.58.35 (1019.25 punti).

Altri cinque record italiani:
M80 Anna Ianesi – Bressanone nuoto – 19.45.28 – prec. Nella Gamenara 20.32.40 del 1994
M50 Jane Ann Hoag – Natatio Master team – 9.59.71 (1006.00 p) – prec. RI 10.03.13
M25 Mariapia Longobardi – CUS Bari-  9.28.72 (959.86 p) – prec. RI 9.29.75

M35 Nicola Nisato – Nuotatori Veneziani – 8.38.17 (1005.50 p) – prec. RI Andrea Marcato 8.39.37
M25 Matteo Montanari – ESC Brescia – 8.36.53 (994.33) – prec. RI 8.42.18

Da segnalare:
M45 oro Daniela Sabatini (Team Isubrika) 10.02.83 (965.38 p) e argento TizianaTedeschini (Empire Roma) 10.09.16 (955.35 p)
M35 oro Roberta Maggioni (Can Lecco) 9.39.39 (970.95 p)

M45 Luca Di Iacovo (Rari Master Pesaro) 9.15.65 (962.57 p)
sfida M55 maschi con Gaetano Delli Guanti (Natatorium TV) su Bernardo Bordonali (Verolanuoto) 10.08.52 e 10.08.69

“Sono orgogliosa di chi sono” il messaggio di Rikako Ikee

Questa sono io Mostrando i suoi capelli corti per la prima volta al pubblico da quando le è stata diagnosticata la leucemia nel febbraio 2019, la 19enne nuotatrice giapponese Rikako Ikee ha parlato dal profondo del suo cuore durante un videomessaggio in collaborazione...
Read More

Super Olimpiadi 2020, strabiliante Milák nel day2. Primo oro USA

Negli ultimi 7 giorni, il mio telefono è diventato rovente. Forse non era chiaro dalla conferenza stampa inaugurale, che effettivamente era sembrata piuttosto vaga e fantasiosa, ma la prima giornata delle SuperOlimpiadi ha fugato ogni tipo di dubbio. Siamo entrati...
Read More

Il ritorno in vasca del Team MP Michael Phelps: Carini, Pizzini e Scalia

Il Team MP, composto da Luca Pizzini, Giacomo Carini e Silvia Scalia, torna ad allenarsi in piscina sempre supportato dal brand MP Michael Phelps Un ritorno graduale alle attività, grazie alle concessioni della fase 2, dove alcune piscine hanno potuto riaprire le...
Read More

Storie di Nuoto, Phelps vs Lochte: la Sfida Infinita

La carriera di un atleta viene solitamente valutata a seconda dei risultati sportivi ottenuti, delle medaglie conquistate e dei record battuti. Ma oltre ai puri numeri, i grandi atleti si ricordano anche per le grandi sfide, le lotte combattute con i loro avversari,...
Read More

Super Olimpiadi 2020, subito una medaglia per gli azzurri nel day1

Come annunciato durante la Conferenza Stampa di ieri, il nuoto è stato rivoluzionato. Cercherò attraverso le parole di descrivervi al meglio quanto ho appena visto con i miei occhi ed ascoltato con le mie orecchie, ma so già che fallirò. Quindi prima di iniziare vi...
Read More

Cronache delle Super Olimpiadi 2020, la Conferenza Stampa

Da quasi ormai due mesi lo sport si è fermato in tutto il mondo, ogni evento cancellato. Il lockdown globale non ha fatto distinzioni, imponendo lo stop a qualsiasi competizione, dall’ultima delle gare di paese ai più importanti ed imponenti tornei mondiali. Solo in...
Read More

Training Lab, L’affaticamento Neuromuscolare nella nuotata a Rana

La maggior parte degli studi fisiologici e biomeccanici sulle diverse prestazioni natatorie si concentrano spesso su aspetti bioenergetici e biomeccanici. Ovvero vertono la loro attenzione sui diversi serbatoi energetici utilizzati durante la disciplina in esame e su...
Read More

Horton, una protesta che vale la medaglia

Con il passare del tempo, la vicenda che ha per protagonista Sun Yang continua ad arricchirsi di particolari che, pur non essendo centrali, scoprono gradualmente i fatti e ci danno una visione sempre più ampia della situazione. Stando a quanto riportato da Swimming...
Read More

Gregorio Paltrinieri cambia guida tecnica

La virata più coraggiosa della carriera. Gregorio Paltrinieri sfonda gli argini di timori e riserve e sposta al centro del progetto tecnico anche la 10 chilometri di nuoto in acque libere, finora mai prevalente su 800 e 1500 in cui ha vinto il titolo olimpico, tre...
Read More

Storie di Nuoto, Specialità Olimpiche perdute

Le Olimpiadi sono un evento globale atteso e seguito in tutto il mondo, al quale partecipano perlopiù atleti professionisti che vivono dello sport da loro praticato e ne ricevono spesso fama e notorietà. In origine, tuttavia, gli sportivi olimpici non erano dei...
Read More

800 sl M

800 sl F

Oggi, nella seconda giornata di gare, scenderanno in acqua tutti gli atleti impegnati nei 400 misti, 200 dorso e 100 farfalla nella sessione del mattino e nel pomeriggio andranno in scena i 400 stile libero.

(foto copertina: Fabio Cetti|Corsia4.it)

Programma e Orari - Vasca Interna

Martedì 21 giugno
Sessione 1, ore 15.00: 800 sl M (1 per corsia)
Mercoledì 22 giugno
Sessione 2, ore 9.00: 400 mx F – 200 do M – 200 do F
Sessione 3, ore 15.00: 400 sl M
Giovedì 23 giugno
Sessione 4, ore 9.00: 200 ra M – 200 fa F
Sessione 5, ore 15.00: 200 sl M
Venerdì 24 giugno
Sessione 6, ore 9.00: 200 mx F – 50 do M – 50 do F
Sessione 7, ore 14.30: 50 ra F – 100 sl M (fino agli M35) – 4×50 MiStaff mx
Sabato 25 giugno
Sessione 8, ore 9.00: 100 do F – 100 do M – 4×50 mx F
Sessione 9, ore 14.30: 50 sl M (fino agli M35) – 4×50 mx M
Domenica 26 giugno
Sessione 10, ore 9.30: 4×50 MiStaff sl – 4×50 sl F – 4×50 sl M

Programma e Orari - Vasca Esterna

Martedì 21 giugno
Sessione 1, ore 15.00: 800 sl F (1 per corsia)
Mercoledì 22 giugno
Sessione 2, ore 9.00: 400 mx M – 100 fa F – 100 fa M
Sessione 3, ore 15.00: 400 sl F
Giovedì 23 giugno
Sessione 4, ore 9.00: 200 ra F – 200 fa M
Sessione 5, ore 15.00: 200 sl F
Venerdì 24 giugno
Sessione 6, ore 9.00: 200 mx M – 50 fa F – 50 fa M
Sessione 7, ore 14.30: 50 ra M – 100 sl F – 100 sl M (M30 e M25)
Sabato 25 giugno
Sessione 8, ore 9.00: 100 ra F – 100 ra M
Sessione 9, ore 14.30: 50 sl F – 50 sl M (M30 e M25)