Select Page

5 km d’argento per Vanelli nelle fresche acque di Hoorn

5 km d’argento per Vanelli nelle fresche acque di Hoorn

Una 5 km a cronometro positiva quella dei Campionati Europei di nuoto in acque libere. Se nella prima giornata di gare – con la 10 km – i migliori risultati erano arrivati dal team femminile, oggi il podio è stato conquistato dagli uomini.

All’oro e al bronzo dell’esordio, si aggiunge l’argento di Federico Vanelli (Fiamme Oro Napoli/CC Aniene), per l’atleta allenato da Emanuele Sacchi si tratta della prima medaglia in carriera agli Europei, dopo il quarto posto nella 10 km e il quinto con il Team event a Berlino 2014.

E pensare che Federico è specializzato nella 10 km, gara in cui ha raccolto i maggiori successi e che nuoterà alle Olimpiadi di Rio!

Nella gara femminile della mattina non arrivano medaglie, il terzetto italiano rimane ai piedi del podio ma siamo l’unica Nazione a piazzare le tre atlete nella prime 10, anzi nelle prime 6 posizioni! Aurora Ponselè (Fiamme Oro Napoli/CC Aniene) chiude quarta in 1h00’11″8, Giulia Gabbrielleschi (Nuotatori Pistoiesi) quinta in 1h00’38″6 e Ilaria Raimondi (Fiamme Oro Napoli/CC Aniene) sesta in 1h00’43″4.

Un altro trio “in testa” già nella prima metà di gara, con il passaggio all’unisono della britannica Danielle Huskisson e dell’olandese Sharon van Rouwendaal, mentre è leggermente più attarda la tedesca Finnie Wunram (+3″5).
L’argento di Berlino 2014 non riesce a riscattarsi completamente davanti al pubblico di casa e perde la posizione nei confronti della tedesca che conquista la piazza d’onore in 59’52″4 rifilando 2″5 alla van Rouwendaal. Vittoria della Huskisson in 59’46″1.

I Ragazzi chiudono gli Italiani di Categoria. I convocati per i Mondiali Junior

Si sono chiusi anche i Campionati Nazionali della Categoria Ragazzi - leggi il REPORT delle categorie maggiori - con lo Stadio del Nuoto di Roma palcoscenico della grande festa per gli atleti nati nel 2003-2004 maschi (totale 494) e 2005-2006 femmine (totale 322). Un...
Read More

Apnea sportiva, il progetto dei Nuotatori del Carroccio

Sappiamo ormai come i grandi campioni del nuoto abbiano inserito nella loro programmazione delle sedute specifiche di allenamento dedicate all'apnea sia in acqua che a secco. La cura dei dettagli e dei particolari è importante non solo per gli atleti di alto livello,...
Read More

Training Lab, speciale Gwangju2019 | L’analisi tecnica del mondiale

Un altro Campionato del mondo in vasca lunga è appena terminato e, come tutte l'edizioni preolimpiche, ha già delineato un quadro ben preciso in alcune specialità, come allo stesso tempo mostra molte carte ancora da scoprire in altre. Di sicuro è stato un campionato...
Read More

Mondiali Gwangju 2019 | Top & Flop made in Italy

Fratelli d'Italia! Quando il nostro inno risuona nelle piscine di tutto il mondo, chiunque, dall'Australia alla Cina, canta con noi. E, di recente, è toccato agli amici della Corea sentire le note di Mameli al Nambu Acquatics Center. L'edizione numero diciotto del...
Read More

Italiani di Categoria, a Roma si chiude la stagione nazionale

Terminata la prima parte dei Campionati Nazionali di Categoria, la grande festa estiva del nuoto in chiusura della stagione agonistica italiana, che ha visto in acqua allo Stadio del Nuoto di Roma le categorie Junior, Cadetti e Senior dal 1 al 4 agosto. In questa...
Read More

Traversata della Manica | Oriana test positivo nel lago di Poschiavo

''Mai limitare le proprie sfide ma sfidare costantemente i propri limiti per superarli con la massima determinazione'' Andrea Oriana ha sintetizzato con le parole che concentrano la sua caparbietà l'esito positivo del test finale di preparazione alla sua sfida, la...
Read More

Mondiali Gwangju 2019 | Top & Flop international

“Si dice che il battito d'ali di una farfalla sia in grado di provocare un uragano dall'altra parte del mondo”. Chissà se la celebre frase incipit del film “The butterfly effect” può essere applicata anche al nuoto. Di certo, quello che abbiamo visto a Gwangju in...
Read More

Baku 2019 | EYOF Italia quarta nel medagliere del nuoto

Dal 20 al 28 luglio a Baku, in Azerbaigian, si è tenuto l' European Youth Olympic Festival (EYOF) fra le discipline sportive in programma il nuoto. La Nazionale azzurra, guidata dal tecnico responsabile delle squadre giovanili Walter Bolognani, era formata da sedici...
Read More

Swim Stats | Gwangju 2019, i numeri dei Mondiali

8 medaglie: 3 ori, 2 argenti e 3 bronzi. 23 finali raggiunte, di cui 5 con le staffette, altre 11 semifinali 19 record italiani, 15 miglioramenti del record personale. Questi i grandi numeri della nazionale italiana ai Mondiali di Gwangju 20019, l’edizione più...
Read More

Lac St-Jean, World Series #5: Bruni alla vittoria, Verani bronzo

Mentre i riflettori del nuoto - in vasca - e pallanuoto erano puntati sui Campionati del Mondo di Gwangju il circuito delle acque libere si è spostato verso altri lidi. Dopo un mese di sosta nel programma della FINA Marathon Swim World Series si ritorna a gareggiare...
Read More

Nel primo pomeriggio tocca agli uomini, in acqua per l’Italfondo Mario Sanzullo (Fiamme Oro Napoli/CC Napoli), Simone Ruffini (Esercito/CC Aniene) e Federico Vanelli. A metà gara in zona podio Sanzullo con il 2° crono e Vanelli con il 3°, mentre è saldamente al comando con quasi 20″ di margine il russo Kirill Abrosimov. Il dominatore della 5 e 10 km dell’europeo di Piombino 2012 mantiene la sua tabella di marcia e vince in 54’34″3 incrementando il distacco sull’argento dell’azzurro Vanelli autore di un’ottima seconda parte di gara (3° parziale). Il britannico Caleb Hughes conquista il bronzo in 55’06″1 nuotando la miglior seconda parte di gara unico sotto i 26 minuti.

Sanzullo scivola al 6° posto chiudendo in 55’22″2 mentre Ruffini risale dal 12° al 9° posto completando la prova in 55’56″8. Ancora una volta l’Italia unica Nazione con i tre atleti nei primi 10 della classifica.

Domattina in programma il Team event sulla distanza dei 5 km (partenza ore 10) con otto Nazioni in gara: Ungheria, Olanda, Polonia, Germania, Russia, Gran Bretagana, Portogallo e Italia che schiera gli azzurri Rachele Bruni, Simone Ruffini e Federico Vanelli.

(Foto copertina: G. Perottino | Deepbluemedia | Insidefoto)

Report Europei OW

Day 1 10 km: squilli azzurri da Hoorn

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>