Select Page

5 km d’argento per Vanelli nelle fresche acque di Hoorn

5 km d’argento per Vanelli nelle fresche acque di Hoorn

Una 5 km a cronometro positiva quella dei Campionati Europei di nuoto in acque libere. Se nella prima giornata di gare – con la 10 km – i migliori risultati erano arrivati dal team femminile, oggi il podio è stato conquistato dagli uomini.

All’oro e al bronzo dell’esordio, si aggiunge l’argento di Federico Vanelli (Fiamme Oro Napoli/CC Aniene), per l’atleta allenato da Emanuele Sacchi si tratta della prima medaglia in carriera agli Europei, dopo il quarto posto nella 10 km e il quinto con il Team event a Berlino 2014.

E pensare che Federico è specializzato nella 10 km, gara in cui ha raccolto i maggiori successi e che nuoterà alle Olimpiadi di Rio!

Nella gara femminile della mattina non arrivano medaglie, il terzetto italiano rimane ai piedi del podio ma siamo l’unica Nazione a piazzare le tre atlete nella prime 10, anzi nelle prime 6 posizioni! Aurora Ponselè (Fiamme Oro Napoli/CC Aniene) chiude quarta in 1h00’11″8, Giulia Gabbrielleschi (Nuotatori Pistoiesi) quinta in 1h00’38″6 e Ilaria Raimondi (Fiamme Oro Napoli/CC Aniene) sesta in 1h00’43″4.

Un altro trio “in testa” già nella prima metà di gara, con il passaggio all’unisono della britannica Danielle Huskisson e dell’olandese Sharon van Rouwendaal, mentre è leggermente più attarda la tedesca Finnie Wunram (+3″5).
L’argento di Berlino 2014 non riesce a riscattarsi completamente davanti al pubblico di casa e perde la posizione nei confronti della tedesca che conquista la piazza d’onore in 59’52″4 rifilando 2″5 alla van Rouwendaal. Vittoria della Huskisson in 59’46″1.

Sospeso in via cautelare Andrea Vergani

19 aprile 2019 Seconda Sezione: positivo Andrea Vergani (tesserato FIN), sospeso in via cautelare La Seconda Sezione del TNA - vista la richiesta di immediata sospensione dall’attività agonistica dell’atleta Andrea Vergani, tesserato presso la Federazione Italiana...
Read More

Campionati Nazionali, formata la Russia per i Mondiali a suon di record

Mentre in Gran Bretagna Adam Peaty and Co. sguazzano tra le corsie alla ricerca di un pass mondiale, non troppo lontano, più precisamente a Mosca, si sono già conclusi i Campionati Nazionali, validi come qualificazione per la rassegna iridata di Gwangju 2019. Al...
Read More

Il terrore della gara

Qualche mese fa si è rivolta da me una nuotatrice di cui chiaramente non farò il nome ma che mi ha dato il permesso di raccontare questa storia e la sua l'esperienza con la Mindfulness. È venuta per risolvere un tema di grande stress che le accadeva prima, ma...
Read More

Open di Stoccolma 2019, non solo Sjöström

Prosegue il nostro tour per le piscine internazionali, dopo il report dei Campionati Nazionali Australiani e quello della Swim Cup di Endhoven andiamo a vedere i risultati degli Open di Stoccolma 2019 dove la regina della velocità Sarah Sjöström ha messo a segno delle...
Read More

Bene gli azzurri alla Swim Cup Eindhoven | II tappa LEN Swimming Cup

Nel fine settimana scorso una selezione di 11 atleti azzurri tutta al maschile ha partecipato alla 15ª Swim Cup di Eindhoven, seconda tappa della LEN Swimming Cup. LEN Swimming Cup partita un po' nel mistero con la prima tappa in Lussemburgo - leggi QUI il report -...
Read More

Campionati Mondiali di nuoto paralimpico, dalla Malesia a Londra

Si svolgerà a Londra la IX edizione dei Campionati del Mondo di Nuoto Paralimpico, l'Aquatics Centre sede dei Giochi Olimpici e Paralimpici nel 2012 ospiterà la competizione dal 9 al 15 settembre prossimi. A gennaio, il Board IPC, riunito a Londra per i lavori...
Read More

Australian Championships, fuochi d’artificio nella terra dei canguri!

Ad Adelaide infatti sono scesi in acqua i delfini australiani per gli Australian Championships e non sono mancati colpi di scena e primati. In Australia da un paio d'anni è in atto una rivoluzione che porta allo stile americano, avvicinando la data dei Trials di...
Read More

Io Non Ho Sonno

Chi nuota al mattino conosce bene la sensazione di quando la sveglia suona mentre ancora tutto intorno dorme e di quando perfino il tepore del letto sembra rendere un’innaturale violenza alzarsi, imbracciare il proprio zaino da nuoto per andare ad allenarsi prima del...
Read More

Training Lab, Analisi Tecnica degli Assoluti 2019: una rotta per il viaggio Riccione-Gwangju-Tokyo

Si è appena conclusa l’ulteriore tappa di passaggio sulla la via che porterà verso oriente, prima di tutto a Gwangju nel prossimo mese di luglio, ma soprattutto a Tokyo 2020, che resta il vero obiettivo dell’ItalNuoto come ribadito in più occasioni dal CT Cesare...
Read More

L’affondo di DARKPOOL: De-Loused in the Comatorium

Sopra l’accesso ai campi di Wimbledon, da cui passano i tennisti prima di una partita, campeggia una frase stupenda di Rudyard Kipling: “Andate incontro al successo ed al fallimento e trattate allo stesso modo quei due impostori” Chissà se ne metteranno uno anche a...
Read More

Nel primo pomeriggio tocca agli uomini, in acqua per l’Italfondo Mario Sanzullo (Fiamme Oro Napoli/CC Napoli), Simone Ruffini (Esercito/CC Aniene) e Federico Vanelli. A metà gara in zona podio Sanzullo con il 2° crono e Vanelli con il 3°, mentre è saldamente al comando con quasi 20″ di margine il russo Kirill Abrosimov. Il dominatore della 5 e 10 km dell’europeo di Piombino 2012 mantiene la sua tabella di marcia e vince in 54’34″3 incrementando il distacco sull’argento dell’azzurro Vanelli autore di un’ottima seconda parte di gara (3° parziale). Il britannico Caleb Hughes conquista il bronzo in 55’06″1 nuotando la miglior seconda parte di gara unico sotto i 26 minuti.

Sanzullo scivola al 6° posto chiudendo in 55’22″2 mentre Ruffini risale dal 12° al 9° posto completando la prova in 55’56″8. Ancora una volta l’Italia unica Nazione con i tre atleti nei primi 10 della classifica.

Domattina in programma il Team event sulla distanza dei 5 km (partenza ore 10) con otto Nazioni in gara: Ungheria, Olanda, Polonia, Germania, Russia, Gran Bretagana, Portogallo e Italia che schiera gli azzurri Rachele Bruni, Simone Ruffini e Federico Vanelli.

(Foto copertina: G. Perottino | Deepbluemedia | Insidefoto)

Report Europei OW

Day 1 10 km: squilli azzurri da Hoorn

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>