La 51ª edizione della Capri-Napoli chiude la Coppa del Mondo 2016 per le acque libere nelle distanze gara fra i 15 e 36 km, le lunghe maratone del mare.
Vincitori della tappa italiana il macedone Evgenij Pop Acev e l’argentina Pilar Geijo, ma anche gli azzurri festeggiano con il podio di Ilaria Raimondi terza al traguardo e soprattutto con Edoardo Stochino che si aggiudica la Coppa del Mondo.

Torniamo alla gara disputata nel suggestivo campo gara del Golfo di Napoli, con partenza dal Lido Le Ondine a Capri e arrivo dopo oltre 6 ore e circa 36 km di gara presso il Circolo Canottieri di Napoli. 28 gli iscritti e 23 gli atleti che hanno portato a termine la prova.

In campo maschile dopo le prime due ore di gara inizia la fuga di Pop Acev e del vincitore della scorsa edizione e del 2010, l’argentino Blaum.

(Video dell’arrivo: Federnuoto)

Il macedone dopo tre secondi posti riesce a vincere staccando nel finale il compagno di fuga e chiudendo in 6 ore 17 minuti e 4 secondi, a 15 secondi l’argentino. Alle loro spalle il gruppo si sfila nei pressi dell’arrivo chiude terzo il francese Venturi (6h25’49”), mentre Stochino è sesto (6h29’26”) davanti al rivale di classifica Tomi Stefanovski distanziato di quasi due minuti e con il quale condivide la vittoria della Coppa finale.

Edoardo Stochino commenta così a fine gara:

Mi porto a casa la Coppa del Mondo a pari merito con Stefanovski e sono contento, anche se il mio obiettivo resta sempre il successo alla Capri-Napoli.
Questa volta ho fatto una gara tattica, guardando a vista Stefanovski. È da giugno, dal campionato italiano, che sono sulla breccia.
Il picco di forma l’ho raggiunto tra giugno e luglio, per la Capri-Napoli ci riproverò l’anno prossimo.

FINP Assoluti invernali in corta, la nuova stagione parte con 9 record del mondo

Lo Stadio del Nuoto di Riccione ha ospitato i Campionati Italiani Assoluti invernali in corta di nuoto paralimpico, che si sono disputati sabato 27 e domenica 28 novembre. Oltre 150 atleti, in rappresentanza di 46 società italiane, sono scesi in vasca per questo primo...

ISL2021 | Playoff Match #16, domenica 28 novembre live report

Ultima serata di playoff per la ISL 3, ultimi punti validi per cercare di agguantare la finale è tenere alto l’onore. Riusciranno gli Aqua Centurions ad aggiudicarsi il match nella serata d’addio alla ISL di Federica Pellegrini ? 100 SL F: Erika Brown (51.70) batte...

ISL2021 | Playoff Match #16, sabato 27 novembre live report

Nell’ultimo match di questi playoff, gli Aqua Centurions sono impegnati con i campioni in carica, i Cali Condors, gli Iron ed i Toronto Titans in una sfida che vale i punti per l’accesso alla finalissima. Chi riuscirà a passare il turno? 100 FA F: Niente world record...

ISL2021 | Playoff Match #16, venerdì 26 novembre recap

London Roar e Energy Standard si giocano la vittoria nel day 2 di questo match numero 16, il penultimo dei playoff. Gli atleti stanno entrando in forma: vedremo dei world record ?Si prevedeva una gara punto a punto e così è stato, almeno fino ai 100 misti. Roar e...

ISL2021 | Playoff Match #16, giovedì 25 novembre recap

Mancano solo due match al termine dei playoff ed ogni punto è fondamentale per assicurarsi il passaggio alle finals di questa ISL 3. Stasera gli Energy Standard se la vedono con gli LA Current, i DC Trident e soprattutto i London Roar per la prima delle due serate del...

Fatti di nuoto weekly: Pellegrini, Dressel, Cseh e ….

In un periodo così denso di nuoto nuotato - in meno di 10 giorni avremo la fine dei playoff ISL, gli Assoluti e poi la finale ISL - ci sono diverse notizie che potrebbero essere passate sotto traccia, alcune simpatiche e divertenti e altre, purtroppo, un pò meno. Se...

Ian Thorpe nella Sport Australia Hall of Fame, il suo rimpianto più grande?

Il 21 novembre, Ian Thorpe è stato indotto nella Sport Australia Hall of Fame, l’arca della gloria che accoglie i migliori atleti Australiani di tutti i tempi. Thorpe è il 44° sportivo a ricevere questo onore, che lo eleva di fatto a leggenda dello sport australiano....

47° Trofeo Nico Sapio, il recap delle gare di Genova

Il grande nuoto è tornato a Genova nel fine settimana con la 47ª edizione del Trofeo Nico Sapio. Se i tanti big stranieri che avevano caratterizzato il trofeo negli ultimi anni sono assenti per la concomitanza delle semifinali della ISL, la parte dei leoni la fanno...

ISL2021 | Playoff Match #15, domenica 21 novembre recap

I London Roar tentano di approfittare della difficoltà dei Cali Condors per prendersi una vittoria che li proietterebbe agilmente verso le finale. Saranno riusciti Dressel e compagni a ricucirei ritardo? E gli LA Current saranno in grado di fare il salto do qualità?...

ISL2021 | Playoff Match #15, sabato 20 novembre recap

Continuano i playoff della terza stagione ISL, nel match 15 vediamo impegnati i campioni in carica Cali Condors con i London Roar, gli LA Current e gli Iron. Caeleb Dressel è appena sbarcato ad Eindhoven: sarà riuscito a fare la differenza?La risposta è no. La forma...

Al femminile l’argentina Geijo torna alla vittoria in 6 ore 46 minuti e 34 secondi dopo il successo del 2011 staccando nell’ultima parte di gara la russa Olga Kozydub che chiude con poco più di un minuto di distacco ma porta a casa la vittoria finale della Coppa. Terza l’azzurra Raimondi in 6h50’04”.

Oggi lunedì 5 settembre si terranno le premiazioni ufficiali e l’inaugurazione della mostra dedicata a Giulio Travaglio il “Caimano di baia” il campione del nuoto di fondo italiano scomparso lo scorso ottobre e vincitore di cinque edizioni della Capri-Napoli dal 1965 al 1968 e nel 1970.

Ricordiamo le altre due tappe del FINA OW Swimming Gran Prix, la prima disputata il 30 luglio sul lago St Jean in Canada e la seconda sul lago Ohrid in Macedonia dove Stochino aveva conquista due argenti, nella prima gara precedendo il macedone che aveva poi vinto la gara di casa.

(Foto copertina: Federnuoto)

LINK UTILI - clicca per aprire

ALBO D’ORO

SITO UFFICIALE Capri-Napoli

SITO UFFICIALE FINA Open Water Swimming Gran Prix 2016

Share and Enjoy !

Shares