Si chiude a Mosca la prima parte della Swimming World Cup 2016, che nel giro di due settimane ha toccato tre grandi capitali europee e regalato tre primati mondiali e diverse buone prestazioni.

La magiara Hosszú e il russo Morozov sono i vincitori di questo primo Cluster europeo, vittoria che porta in dote altri 50.000 dollari nelle tasche di questi atleti.

La seconda giornata moscovita non trova un padrone vero e proprio, ma parla decisamente al femminile grazie alle doppiette della Ottesen e di Yuliya Efimova, mentre la solita Hosszú cala il poker volando in fuga nella classifica a punti.

La danese neo bronzo con la staffetta mista danese ai Giochi di Rio completa i successi di ieri con la vittoria in apertura di giornata dei 100 stile (51”75) coronata poi da quella nei 50 farfalla (25”02). Per la Ottesen è il secondo poker consecutivo, infatti era riuscita a vincere le stesse quattro gare anche a Berlino mentre a Parigi aveva “lasciato” i 100 farfalla alla Hosszú.

La magiara dà il meglio di se nel day 2 di questa Coppa del Mondo: anche oggi arrivano infatti quattro vittorie: 100 dorso, 400 stile, 100 e 400 misti, salendo a quota sette qui a Mosca e 21 in totale! Ad un passo le 30 vittorie dello scorso anno, ma il vero obbiettivo saranno le 51 del 2014!

L’assenza della Atkinson non favorisce solo la stessa ungherese, che allunga ancor di più in classifica generale, ma anche la Efimova. La russa, dopo il bel 100 rana di ieri infila la tripletta aggiudicandosi prima i 50 in 29”19 e poi i 200, vinti davanti alla campionessa olimpica Rie Kaneto che aveva, sia a Parigi che a Berlino, confermato la sua supremazia.
Per la Efimova anche un buon 200 misti, chiuso terza e con il nuovo primato russo di 2’06”79, migliorando di poco quanto da lei già nuotato a Berlino.

Swimtheisland Golfo dell’Isola, a Furlan e Taddeucci la Super Combined Swim

Con oltre 2600 nuotatori al via nella due giorni, la dodicesima edizione di Swimtheisland Golfo dell’Isola, l’ormai imperdibile appuntamento per la community del nuoto in acque libere, torna a crescere e a registrare numeri pre-pandemia, attestandosi, per presenze,...

Marco Orsi 2.0, il bomber riparte da Torino

​Marco Orsi compirà trentadue anni a dicembre, è nel giro della Nazionale dal 2008, ha all’attivo più di trenta medaglie internazionali e più di quaranta titoli nazionali assoluti. È stato primatista italiano individuale, è primatista mondiale nella staffetta 4x50...

Raduni nazionali, i convocati di ottobre a Livorno, Ostia e Livigno

Proseguono i radunni per gli atleti di interesse nazionale, nella prima metà di ottobre tre differenti gruppi al lavoro fra Livorno, il Centro Federale di Ostia e Livigno per l'altura. Vediamo i convocati per i collegiali.Nuoto - Livigno, dal 2 al 15 ottobre Atleti:...

Fatti di nuoto Weekly: il futuro del Nuoto, parte II

Nella Fatti di nuoto Weekly di oggi riprendiamo il discorso lasciato aperto settimana scorsa sul futuro del nuoto, consapevoli che difficilmente sarà l’ultima puntata di questo triste filone. In più, qualche news interessante.Crisi Piscine Per i pochi che ancora non...

Coppa Comen di Fondo, gli Azzurrini per Belgrado

Ufficializzata la squadra Nazionale di nuoto in acque libere che parteciperà alla Coppa Comen, in programma a Belgrado (Serbia) il 6 e 7 ottobre. Il tecnico federale responsabile della Nazionale giovanile Roberto Marinelli ha convocato 12 atleti, che si ritroveranno a...

Piscina chiusa a Ivrea, Nuotatori Canavesani e In Sport “a secco”

Un’altra piscina che dice STOP, l’ennesima chiusura di questo difficilissimo periodo. Solo poche settimane fa il caso dello Swimming Club Alessandria, ora, anche se per motivi differenti, tocca alla piscina di Ivrea chiudere i battenti. A causa del previsto rincaro...

SwS GP Sicilia OpenWater | Il Diario di bordo della Finale di Avola

Ed eccoci arrivati al momento che pensavamo non dovesse mai giungere; talvolta l’abbiamo aspettato e desiderato, talaltra l’abbiamo allontanato quanto più possibile: l’arrivederci. Partiamo però dall’inizio per raccontarvi di questo ultimo, splendido, week end di...

Collegiali nazionali, nuoto e fondo fra Livigno e Ostia

Riprendono gradualmente i collegiali per gli atleti di interesse nazionale, un gruppo di convocati è al lavoro a Livigno mentre i nuotatori di fondo sono a Ostia. Sono ripresi inoltre i collegiali stanziali a Livorno e presso i Centri Federali di Ostia e Verona. ...

Fatti di nuoto Weekly: il futuro del Nuoto

Mentre quasi tutti i nuotatori stanno ricominciando a nuotare (su Instagram le testimonianze dirette di molti primi tuffi), in Italia c’è preoccupazione per il futuro del nuoto, sia a livello politico che strutturale. I motivi sono semplici ma complessi. Vediamoli...

Furlan e Taddeucci fra gli oltre 2mila nuotatori della Swimtheisland Golfo dell’Isola

Venerdì 30 settembre alle ore 11 nella Sala Consiliare del Comune di Spotornola presentazione della manifestazione, in programma l’1 e 2 ottobre ai Bagni Bahia Blanca Una disciplina che sta suscitando un crescente interesse e che, anche in occasione dei recenti...

Nessuna novità tra gli uomini: Chad Le Clos non riesce ad avvicinare il WR nei 100 farfalla, peggiorando quanto nuotato in Germania ma vincendo comunque in 49”01. Il sudafricano insegue nella generale Vladimir Morozov e i due si sono scontrati direttamente anche in vasca nella finale dei 50 stile, vinta dal russo in 20”98 di pochi centesimi meglio proprio di Le Clos che ha chiuso in 21”05.

Cameron van der Burgh continua imperterrito a conquistare i 100 rana, così come Mitch Larkin dimostra di non aver rivali nei 200 dorso (1’48”31) mentre nei 50 è ancora una volta beffato da Sankovič.
I misti sono orfani quest’anno di Verraszto ma al suo posto c’è il tedesco Philip Heintz che si aggiudica i 200 in 1’52”93 conquistando la distanza per la terza volta consecutiva.

La Russia, con Tikhobaev, Morozov, Ustinova e Kartashova vince la 4×50 stile mistaffetta.

Ora qualche settimana “libera” fino al 30 settembre, quando la Swimming World Cup ricomincerà in quel di Pechino, toccando poi Dubai, Doha, Singapore e Tokyo e chiudendo il suo cammino a Hong Kong a fine ottobre!

(Foto copertina: FINA.org)

Ti potrebbe interessare... clicca per aprire!

REGOLAMENTO della Swimming World Cup 2016

Sito ufficiale FINA/airwave Swimmin World Cup 2016

RISULTATI completi Mosca

VIDEO di tutte le gare

Report day 1 Mosca: CLICCA QUI

Report day 1 Berlino: CLICCA QUI

Report day 2 Berlino: CLICCA QUI

Report day 1 Parigi: CLICCA QUI

Report day 2 Parigi: CLICCA QUI

Share and Enjoy !

Shares