Select Page

EuroJunior di Piombino: il fondo è sempre più azzurro

EuroJunior di Piombino: il fondo è sempre più azzurro

Si arricchisce di altre tre medaglie il bottino dell’Italia nella seconda giornata di gare degli Europei Juniores in acque libere che si stanno svolgendo nelle acque di Piombino.

Dopo l’ottima partenza di ieri con un’oro, un argento e quattro bronzi, la 10 km di oggi riservata ai nati nel 1997 e 1998 ha visto salire sul gradino più alto del podio Alisia Tettamanzi, bronzo Rebecca Talanti e Andrea Manzi nella prova maschile.

10 km – Tettamanzi, Talanti, Manzi

Non è un scioglilingua nostrano, sono i nomi dei tre protagonisti di questa seconda giornata di gare.

Iniziamo con la gara femminile letteralmente dominata dalla Tettamanzi che chiude la sua prova in 2h08’54″1 rifilando un distacco di oltre tre minuti all’argento della russa Ermakova e all’altra italiana Talanti che conquista il bronzo a +3’14″4 tenendo a bada le due ungheresi Farkas e Somenek rispettivamente quarta e quinta a +2″ e+4″ dal podio.
Buon sesto posto per Greta Gavazzoni che conclude in 2h12’54″3 vincendo lo sprint sulla olandese Becker settima.

La Tettamanzi, già campionessa europea la scorsa stagione a Tenero nella 7.5 km, si concede il lusso di nuotare gli ultimi prima dell’arrivo a dorso e commenta così la sua gara: “Sapevo di essere in forma ma mai avrei pensato di vincere con un margine del genere. Sono stata tranquilla nei primi due giri poi ho alzato il ritmo e fatto il vuoto”.

Bruno Fratus, la video intervista per Corsia4

Il nuotatore brasiliano specialista dei 50 stile libero Bruno Fratus è sbarcato in Italia per partecipare al prossimo 56° Trofeo Settecolli di Roma che si terrà dal 21 al 23 giugno prossimi. Abbiamo avuto l'occasione di incontrarlo martedì 18 giugno presso il Forum...
Read More

Speciale MasterS, Circuito Nord Ovest premiazioni e festa a Tortona

La terza edizione del Circuito Nord Ovest si è conclusa con il grande successo della finale di Tortona all'insegna del nuoto ma soprattutto del divertimento. Dopo le sette tappe del circuito nazionale Supermaster il 15 giugno si sono disputate le ultime gare...
Read More

Trials Australia: Campbell, Titmus, Chalmers e Larkin suonano la carica aussie. Esclusi Horton e Seebohm

La settimana di Trials a Brisbane ci ridà una nazionale australiana completa e motivata, pronta per riscattare l’edizione di Budapest 2017, forse la peggiore di sempre per il team down under, con soltanto 10 medaglie conquistate. Due anni fa l’unico titolo arrivò da...
Read More

Nuotare come meditazione

"Il tuo corpo è energia, la tua mente è energia, la tua anima è energia. Se queste tre energie funzionano in armonia, tu sei sano e integro". Cosi che il tuo corpo, la tua mente e la tua consapevolezza, possano danzare in te allo stesso ritmo, all’unisono, in...
Read More

Gare in acque libere FIN: “istruzioni per l’uso”

Nonostante i nuovi regolamenti del nuoto di fondo siano stati pubblicati ormai da diversi mesi, solo ora con l'avvicendarsi delle prime settimane di gare in acque libere ci si rende conto di come una buona parte degli atleti, dei tecnici e dei responsabili di società...
Read More

Training Lab, il bilancio tra contributi biomeccanici e fisiologici nella performance natatoria

Il nuoto è un'attività piuttosto singolare svolta in un ambiente unico, e rispetto alle attività terrestri risulta molto più interessante sia dal punto di vista fisiologico e soprattutto dal punto di vista biomeccanico. Inoltre sia la fisica del nuoto che l’ambiente...
Read More

Setúbal, World Series #3: Bruni d’argento, quarta Bridi

Tappa numero tre per la FINA Marathon Swim World Series che dalle "bollenti" Seychelles - leggi QUI il REPORT - si trasferisce in Portogallo a Setúbal, in acqua per l'Italia Arianna Bridi e Rachele Bruni. Solo 46 atleti al via - 22 donne e 24 uomini - hanno gareggiato...
Read More

Swim Stats, Trials 2019 a confronto

A poco più di un mese di distanza dall’appuntamento più importante del 2019 - i Mondiali di Gwangju, dal 21 al 28 luglio - quasi tutte le nazioni del mondo hanno disputato le rispettive selezioni interne per decidere le squadre che voleranno in Corea. Ad esclusione...
Read More

Assoluti 2019, a Pozzobon e Occhipinti la 25 km di Piombino

Si sono conclusi i Campionati Italiani Assoluti di Nuoto in acque libere di Piombino, utili come selezione per i prossimi Campionati del Mondo di Gwangju (13 / 19 luglio) e per i Campionati Europei giovanili di Račice, in Repubblica Ceca (2 / 4 agosto). Il primo...
Read More

Da Torino a Napoli, il viaggio della torcia delle Universiadi 2019

È partita martedì 4 giugno, da Torino, dove si svolse la prima Universiade esattamente 60 anni fa nel 1959, il percorso della Torcia della XXX Summer Universiade Napoli 2019. Oggi, 6 giugno la seconda tappa di Losanna per un passaggio nella sede della FISU; da qui la...
Read More

Nella prova maschile vanno in fuga l’ungherese Rasovszky e il tedesco Weelbrock, all’arrivo il magiaro si invola e tocca in 1h55’40″7 lasciando a quasi dieci secondi il diretto rivale.
Sul gradino più basso del podio l’azzurro Andrea Manzi (+2’05″9), che agguanta il bronzo allo sprint sull’israeliano Roditi (+0″1) e al russo Belyaevin (+0″6). Ottavo Pasquale Sanzullo che termina la sua prova in 1h58’31″1.

Così commenta la sua prova Manzi: “Ho provato a tenere il ritmo del duo di testa ma non ce l’ho fatta, preferendo conservare energie utili per lo sprint”. 

Al termine di questa seconda giornata, l‘Italia è al comando della classifica con 182 punti, davanti a Ungheria (154 p) e Russia (134 p) e domina il medagliere con nove podi: 2 ori, 1 argento e 6 bronzi.

Domani gioranata conclusiva con le prove a staffetta 4x1.25 km per le categorie 14-16 anni e under 19.

(Foto copertina: Campionati Europei Juniores in acque libere Piombino 2016 | Facebook)

Ti potrebbe interessare... - clicca per aprire

Report day 1: Azzurrini scatenati

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>