Esordio d’oro… e di bronzo… per l’Italfondo impegnata in Olanda con i Campionati Europei. Una prova importante quella dei 10 km olimpici – che a Rio si disputeranno il 15 agosto – ricca di sorprese e di colpi di scena che incorona la nostra Rachele Bruni oro ex aequo con la campionessa del mondo francese Aurélie Muller, terza la 19enne Arianna Bridi alla consacrazione internazionale.

L’atleta di casa Sharon van Rouwendaal, campionessa europea a Berlino 2014 e argento ai mondiali di Kazan 2015, è protagonista suo malgrado di un grossolano errore di tragitto che compromette la sua gara facendola terminare al quarto posto con 6 secondi abbondanti di ritardo.

Stessa sorte per l’ungherese Éva Risztov (foto Wikipedia), la campionessa olimpica della specialità si macchia però di un ingenuo “taglio” di percorso proprio all’ingresso dell’imbuto di arrivo che la fa toccare al terzo posto.

La volata per la vittoria vede appunto protagoniste l’azzurra Bruni e la francese Muller, l’atleta allenata da Lucas è inizialmente accreditata della vittoria con la Ristov sul podio.

Ci pensano il foto-finish e la giuria a riportare l’ordine assegnando la vittoria ex aequo in 2h07’00″1, squalificando l’ungherese e completando il podio con il meritato bronzo di Arianna Bridi in 2h07’03″6 alla sua prima medaglia europea. Buona prova per la toscana Giulia Gabbrielleschi settima a 2h07’03″6.

Swim Stats, anno 2020: un Settecolli Assoluto

Dunque, dove eravamo rimasti? Nei piani originari, il SetteColli 2020 doveva tenersi dal 26 al 28 giugno ed era stato individuato come ultima occasione per ottenere la qualificazione ai Giochi Olimpici di Tokyo. Come da prassi ormai consolidata, il DT Butini avrebbe...
Read More

Il 10 agosto si terrà la 3ª edizione di ‘Da Porto a Porto’, nuotata a favore dell’ATT

Da Porto Ercole a Porto Santo Stefano a nuoto per sostenere i malati di tumore Lunedì 10 agosto 2020 nel magnifico promontorio del Monte Argentario si svolgerà la terza edizione della “Da Porto a Porto”, nuotata in mare non competitiva che ha come obiettivo quello di...
Read More

Il MaxSwimFitBootCamp: esperienza sull’allenamento del nuoto moderno

Dopo tante puntate della nostra rubrica Training Lab volte a illustrare le evidenze scientifiche al supporto dell’allenamento del nuoto, sia in acqua che a secco, è giunto il momento di condividere un’esperienza pratica riguardo gli aspetti illustrati e discussi in...
Read More

57° Sette Colli, i convocati azzurri e gli aggiornamenti

A una settimana dal via del 57° Trofeo “Sette Colli” che si terrà dall'11 al 13 agosto nella splendida cornice dello Stadio del Nuoto di Roma, la Federazione rende noti i nomi dei convocati dal DT Cesare Butini. La manifestazione oltre a mantenere il suo carattere...
Read More

Sydney2000 Special, l’Olimpiade della svolta per l’Italia del Nuoto

Per capire bene cosa sono i Giochi Olimpici di Sydney 2000 per il nuoto azzurro, basta rileggere tre passaggi di articoli scritti da tre grandi firme dello sport italiano in quei giorni del settembre del 2000. Anzi, basterebbe leggere solo i nomi dei giornalisti per...
Read More

MDS Swim, stage Progetto Master 19/20 settembre a Poggio all’Agnello

Essere Atleta anche dopo i 40 anni si può, ma si devono mettere in pratica molti aspetti fondamentali che forse trascuri. MDS Swim Academy, con questo stage - il 19 e 20 settembre 2020 - vuole farti fare quel gradino di crescita personale per premiare le tue...
Read More

Pilato e Galossi brillano ai Regionali. Swim e 4 Nations Meet: si gareggia!

Dopo cinque mesi di lungo e sofferto - ma dovuto - stop alle competizioni, il nuoto sta gradualmente ritornando alla normalità. Ad un anno esatto dall’inizio dei Giochi di Tokyo, i nuotatori stanno riprendendo confidenza con un elemento fondamentale ed insostituibile...
Read More

Quadarella ai piedi del podio nell’ultimo giorno delle Super Olimpiadi 2020

A cosa somiglia l’ultimo giorno di SuperOlimpiadi? Forse all’ultimo giorno di scuola, quando un sentimento misto tra eccitazione e nostalgia ti morde lo stomaco e ti fa sognare l’estate. O forse all’ultimo giorno di vacanze, quando la malinconia prende il sopravvento...
Read More

Dove può arrivare Anastasiya Shkurdai?

Quando, lo scorso dicembre, ha vinto i 100 farfalla agli Europei di Glasgow in vasca da 25 metri, Anastasiya Shkurdai non ha nemmeno sorriso. Riguardando le foto sul podio, la nostra Elena Di Liddo, entrata in finale con ambizioni d’oro e poi giunta seconda, sembra...
Read More

Aqua Sphere e Phelps con FollowYourPassion

I due brand leader nel mondo del nuoto sostengono e sponsorizzano FollowYourPassion No Limits Challange FollowYourPassion No limits Challange è un circuito composto da 13 grandi eventi internazionali, suddivisi in 4 discipline di endurance sport: running, cycling,...
Read More

Gara combattutta anche quella maschile con il podio racchiuso in un secondo preciso. L’idolo orange Ferry Weertman vincitore a Berlino 2014 e argento ai mondiali di Kazan 2015, è primo al tocco in 1h55’20″6, alle sue spalle l’inglese Jack Burnell a +0″6 e terzo il francese Marc Antoine Olivier a +1″.

Due italiani nel secondo gruppetto d’arrivo comandato dall’azzurro Federico Vanelli con un ritardo di 3″7 che lo lascia ai piedi del podio, 7° Simone Ruffini a +4″8, poco più attardato Matteo Furlan 11° a +6″9.

Oggi giornata di riposo, si riprendono le competizioni martedì 12 luglio con la 5 km a cronometro: donne (partenza alle 10) e uomini (partenza alle 13) che vedranno impegnati gli azzurri Giulia Gabbrielleschi, Aurora Ponselè, Ilaria Raimondi, Simone Ruffini, Mario Sanzullo e Federico Vanelli.

(Foto copertina: G. Perottino | Deepbluemedia – Free press)