Select Page

SWIMTHEISLAND 6, alla conquista dell’isola di Bergeggi

SWIMTHEISLAND 6, alla conquista dell’isola di Bergeggi

La riserva marina di Bergeggi, unica nella sua spettacolarità, ha offerto l’occasione a tutti i partecipanti di Swimtheisland di nuotare in uno degli scenari marini più apprezzati del Mediterraneo.

Oltre duemila le presenze gara registrate che confermano il successo di questo evento e tanto il il pubblico, che ha avuto la possibilità di seguire l’intero percorso dalle “tribune naturali” offerte dal promontorio che si affacia direttamente sull’isola e che permettono la visione dell’intero percorso.

PARTECIPANTI

1.8 km

3.5 km

6 km

L’edizione numero 6 di questa spettacolare manifestazione di nuoto in acque libere si è svolta nel trascorso fine settimana: sabato 8 ottobre con le distanze dedicate ai bambini dai 6 ai 12 anni (100 / 200 / 400 m) e la prova sprint degli 800 metri (batterie e finale con i top5) sia individiduale che a squadre.

La domenica invece tre le gare in programma: la ‘corta’ 1.8 km, la ‘classica’ 3.5 km e la ‘lunga’ 6 km con la possibilità di fare la combinata ‘corta+lunga’ e partecipare al Team challenge (squadra vincente con tre migliori tempi di ciascuna prova nuotati da differenti atleti).

Di seguito la suddivisione delle categorie utilizzata nella manifestazione:
J1 = fino a 20 anni
J2 = 21–29 anni
M1 = 30–40 anni
M2 = 41–55 anni
S = oltre i 56 anni

Short swim – 1.8 km – 476 uomini & 298 donne

La classifica generale è comandata da Arnaldo Bonfadini (J2) che vince allo sprint su Diego Cacciamani (J1), rispettivamente in 25’00” e 25’01”, sul gradino più basso del podio Alessandro Criniti (J1) che chiude in 25’10”.

Segnaliamo inoltre i vincitori delle altre categorie: M1 Andrea Galluzzo 7° in 26’03”, M2 Sandro Vezzani 10° in 26’45” e S Vadim Noscenco con 34’50”.

Nella classifica femminile troviamo al primo posto Erika Audasso (J1) che chiude in 26’41”, a farle compagnia sul podio Vanessa Cavagnoli (J1) e Anna Filadelli (J1) rispettivamente a +27″ e +31″.

Barbara Manetti chiude 29ª con 32’16” e prima delle M2, mentre Nadia Carminati è 39ª in 33’08” e vincitrice delle M1, Marina Fasolato con 35’17” chiude 56ª e prima nella catgeoria S.

#Settecolli2018 Giorno 2 – CusinatoPower, Blume ancora regina dello stile veloce

La seconda giornata del Settecolli ci restituisce segnali positivi dalla squadra azzurra, su tutti il 4'34" di Ilaria Cusinato nei 400 misti con tanto di lacrime di gioia all'arrivo. Ma anche il buon 800 stile libero di Gregorio Paltrinieri proprio sul finire di...
Read More

#Settecolli2018 Giorno 1 – Scalia e Burdisso protagonisti, le star incantano il Foro Italico

La prima giornata del Settecolli, nella sua edizione numero 55, è andata in archivio: dall'acclamatissimo Adam Peaty, ai giovani italiani in forma smagliante, passando per prestazioni interessanti ad un mese e poco più dall'appuntamento più importante della stagione....
Read More

Internazionali d’Italia, tutto pronto per il 55° Trofeo Internazionale Sette Colli

Gli Internazionali d’Italia infiammeranno il week end romano riportando il grande nuoto in Italia dopo la consueta tappa di inizio primavera con il Trofeo Città di Milano. Se la città meneghina ha ospitato grandi campioni anche nell’edizione di quest’anno, la Capitale...
Read More

ciao Emanuele…

Un grave lutto ha colpito la Redazione di Corsia4. Una perdita che non ci permette di guardare avanti, di continuare a coltivare questo progetto che con tanta passione proprio Emanuele aveva fatto nascere insieme a noi. Un team, una cerchia di amici con la stessa...
Read More

TYR Pro Swim Series: a Indianapolis è Ledecky show

Quarto appuntamento stagionale per le TYR Pro Swim Series direttamente da Indianapolis. Dopo l’ultima tappa di Mesa (leggi il REPORT) dove i big americani ancora sonnecchiavano o erano addirittura assenti, Indianapolis regala probabilmente la miglior tappa del neonato...
Read More

Swim Stats, Il Re della Piscina

Chi è il più forte atleta nella storia dei 100 metri stile libero? Come nell’atletica i 100 metri piani, così nel nuoto i 100 metri stile libero sono da sempre considerati la “Gara Regina” di tutto il programma. Se escludiamo l’edizione del 1900 e quella del 1904...
Read More

Speciale MasterS, 18° Memorial Bettiol il raduno dei nuotatori

  Data: 18/19 maggio 2018 Sede: Treviso – Piscina del circolo natatorio comunale Vasca: 50 metri – 8 corsie Organizzazione: Natatorium Treviso [ranking_table_single 1st_name="Acquaviva 2001" 1st_country="VEN" 1st_time="67:251:26" 2nd_name="Nuotatori Padovani"...
Read More

Open Water FINA World Series: quanto sono azzurre queste Seychelles!

Azzurre, e cristalline, le acque dell’Oceano Indiano che baciano questo arcipelago paradisiaco, sebbene gli alisei in forza abbiano portato qualche temporale burrascoso sul campo gara di Beau Vallon. Azzurre, e anche prepotentemente tricolori, queste World Series...
Read More

Glasgow 2018, contributi e premi dei prossimi Campionati Europei

Un'estate all'insegna dello sport per la città di Glasgow che ospiterà diverse manifestazioni contintentali dal 2 al 12 agosto prossimi, oltre agli sport acquatici si disputeranno infatti i Campionati Europei di altre discipline: ciclismo, golf, ginnastica,...
Read More

La forma dell’Acqua

Abbiamo parlato tante volte di quanto il nuoto ci metta a nudo di fronte alle nostre paure, costringendoci ad affrontare i più grandi limiti e a superarci, sul cronometro ma anche nei nostri profondi ostacoli caratteriali. Meno spesso ci siamo soffermati a riflettere...
Read More

Classic Swim – 3.5 km – 676 uomini & 216 donne

Vittoria netta per l’M2 Alessandro Borgialli che completa il percorso in 47’42”, sprint per i restanti gradini del podio con Riccardo Stuani (J1) che termina a +18″, mentre Andrea Bondanini è terzo a +21″. Primo nella J2 Stefano Gentile che chiude al 7° posto in 48’50”, mentre Guido Baroni è il leader della categoria S con il tempo di 57’10”.

Vittoria incontrastata anche fra le donne con Roberta Maggioni (M1) che conclude a 52’29” lasciando la più vicina delle altre partecipanti Lara Gherardini (J1) a +41″, terza Irene Castagno (J1) a oltre un minuto di distacco. Vittorie di categoria per Erika Audasso nelle J1 4ª in 54’01”, Raffaella Falco 11ª in 55’02” prima nelle M2 e Grazia Gavoglio vincitrice della categoria S in 1h07’54”.

Long Swim – 6 km – 231 uomini & 54 donne

Il vincitore delle prova più lunga è stato Matteo Miglio (J2) col crono di 1h23’31” tallonato dall’M2 Fabio Calmasini che chiude a soli 6 secondi di distacco, al bronzo un altro M2 Luca Monolo che completa la prova in 1h24’01”.

Nelle altre categorie i vincitori sono Sergei Alchebaev primo M1 in 1h28’35” (8°), Fabio Riganti vittorioso nei J1 in 1h31’18” (11°) e Fabrizio Falco che nella categoria S domina in 1h36’54” chiudendo al 14° posto generale.

Podio tutto F1 nella gara femminile con la vittoria di Laura Adorni in 1h26’12” che stacca di una decina di secondi le altre due medagliate, la spunta al tocco Bianca Seregni che recede di due decimi Camilla Viganò. Quarto posto per la M1 Florentina Ciocilteu che chiude in 1h40’22”, sesta Silvia Ferdin prima rappresetante delle M2 in 1h43’03”, mentre la prima rappresentante della catgeoria S è Stefania Storace che termina la sua prova in 2h28’46”.

Combinata ‘Short+Long’ – 133 atleti (86 uomini & 17 donne)

La combinata individuale, calcolata sulla somma dei tempi delle prove di 1.8 e 6 km, è stata vinta da Dario Verani (J2), secondo Andrea Filadelli (M1) e terzo Andrea Ferrari (J2).

La classifica in rosa vede invece alla vittoria Susanna Negri (J2), davanti a Gaia Naldini (M2) e Marta Magnani (J2).

(Foto galleria: F. Cetti | Copertina: R. Consilvio)

SWIMTHEISLAND... gli highlights

Tutte le emozioni di questo incredibile week end di bracciate e sfide nel mare aperto di Swimtheisland sono racchiuse nel nostro cuore.

Risvegliamole e teniamole vive con le immagini sopra e sotto l’acqua e dal cielo del video di questa sesta edizione!

Guarda il VIDEO

About The Author

Responsabile sezione Master, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

?>