Grande successo anche quest’anno per la gara in acque libere “LE TRE PRIE 2016 – 5ª COPPA HEAD”.

Sabato 25 settembre a S. Michele di Pagana quasi 500 presenze gara sulle 3 distanze 1000 m e 1500 m amatori open e 3000 m riservata ai tesserati FIN valida per il Campionato Italiano di mezzo fondo, in una cornice e una giornata stupende.

Partecipanti da tutta Italia isole comprese, più gli amici Svizzeri del Lugano Nuoto, si sono confrontati nella gara che ha chiuso la stagione di mezzo fondo in acque libere.

PARTECIPANTI

3 km

1500 m

1000 m

Nella gara regina dei 3 km, primo assoluto l’agonista Marcello Guidi del Nuoto Club Cagliari con il tempo di 36.22.3, mentre prima della categoria femminile l’altra agonista Laura Adorni dei Nuotatori Genovesi con 39.375.

Per quanto riguarda i Master, primi assoluti, per le rispettive categorie femmine e maschi, l’inossidabile M40 Gaia Naldini dei Nuotatori Genovesi con 41.10.6 e l’M30 Andrea Ottaviani del Genova Nuoto in 39.25.1.

Segnaliamo inoltre le ottime prestazioni delle M45 Daniela Sabatini oro in 43.28.5 che precede per soli due secondi Eleonora Ferrando e la vittoria M50 di Daniela De Ponti in 43.44.6.

Fra gli uomini due le sfide avvincenti per la vittoria: negli M45 con Stefano Argiolas con 39.31.2 brucia di 2 decimi Michele Barbuscia, mentre negli M50 Marco Leone con 41.07.2 precede di mezzo secondo Luca Monolo.
Ottimi riscontri per Andrea Ferrari vicnente negli M25 in 39.26.3 e per Lorenzo Martini che si aggiudica gli M35 in 39.26.9.

Guest star il grande Edoardo Stochino delle Fiamme Oro che ci ha fatto l’onore ed il piacere di venire a gareggiare dopo le grandi fatiche di quest’anno che lo hanno visto terzo agli Europei di gran fondo 25 km, nonché vincitore del Grand Prix FINA valido per la Coppa del Mondo 2016.

PODI 3 KM DONNE - clicca per aprire

Agonisti
1 Laura Adorni 39.37.5
2 Sofia Oliveri 40.48.3
3 Carlotta Reviglio 45.12.1

M25
1 Elisa Bassi 46.34.8
2 Ilaria Tofani 47.09.9
3 Laura Nuti 47.48.2

M30
1 Valeria Molfino 55.24.0
2 Emanuele Fresa 59.05.0
3 Claudia Giudici 1.00.47.8

M35
1 Elisabetta Nervi 43.17.2
2 Silvia Orrù 47.11.4
3 Silvia Maggi 50.40.7

M40
1 Gaia Naldini 41.10.6
2 Michela Quercini 47.21.1
3 Jessica Foroni 49.48.6

M45
1 Daniela Sabatini 43.28.5
2 Eleonora Ferrando 43.30.3
3 Silvia Marchesini 49.22.8

M50
1 Daniela De Ponti 43.44.6
2 Isabella Toti 48.21.9
3 Silvia Poponcini 52.07.1

M55
1 Luisa Maresca 55.19.1
2 Beatrice Inghilleri 1.06.53.7

M60
1 Grazia Gavoglio 53.53.0
2 Monica Calamai 1.03.29.3

PODI 3 KM UOMINI - clicca per aprire

Agonisti
1 Marcello Guidi 36.22.3
2 Nicola Tempesta 36.53.7
3 Andrea Bondanini 36.55.4

M25
1 Andrea Ferrari 39.26.3
2 Stefano Ruffino 43.32.0
3 Matteo Viani 44.31.1

M30
1 Andrea Ottaviani 39.25.1
2 Silvio Ivaldi 39.28.9
3 Matteo Zamorani 39.31.8

M35
1 Lorenzo Martini 39.26.9
2 Alessandro Scintu 41.51.4
3 Massimiliano D’Antonio 43.04.7

M40
1 Simone Di Sabato 39.39.1
2 Massimo Milano 41.50.8
3 Fabrizio Cametti 43.26.2

M45
1 Stefano Argiolas 39.31.2
2 Michele Barbuscia 39.31.4
3 Marco Allegretti 39.39.7

M50
1 Marco Leone 41.07.2
2 Luca Monolo 41.07.7
3 Massimo Canale 41.14.0

M55
1 Paolo Perrotti 41.08.9
2 Roberto Olmi 43.13.5
3 Andrea Intartaglia 43.53.2

M60
1 Stefano Luporini 47.47.6
2 Diego Zamorani 49.35.0
3 Bruno Richieri 50.39.7

M65
1 Roberto Ruggieri 54.42.8
2 Andrea Valenti 57.21.6
3 Vittorio Conti 57.47.8

M70
1 Salvatore Deiana 51.15.3
2 Federico Di Carlo 53.21.5

M75
1 Alessandro Clerici 1.10.48.3

Tra gli amatori, i vincitori delle prove sono stati Cristina Garbini nel chilometro, Roberta Pedemonte nei 1500 metri e Roberto Tiby autore della doppietta.

Per i giovanissimi esordienti che hanno partecipato alle due gare dei 1000 m e 1500 m, vincitori Giorgia Gnecco, Janko Ervio, Anna De Ponti e Gianmaria Gnecco.

ISL2021 | Match #10, sabato 25 settembre: live report

Ultimo match della regular season, ci si gioca la possibilità di andare alla fase playoff senza passare dallo spareggio. In vasca Team Iron, Tokyo Frog Kings, NY Breakers e Aqua Centurions, per l'ultima, splendida, passerella di Federica Pellegrini alla Scandone di...

ISL2021 | Match #9, venerdì 24 settembre: live report

Seconda serata per il match #9, ultimi punti in palio per chiudere al meglio la regular season. Riusciranno gli Energy Standard a mantenere l'imbattibilità? Chi la spunterà per il secondo posto tra London Roar, DC Tident e Toronto Titans?100 SL F: Siobhan Haughey...

ISL2021 | Match #9, giovedì 23 settembre: live report

Nel penultimo match di questa regular season, si affrontano le corazzate Energy Standard e London Roar, già sicuri del passaggio del turno, con i Toronto Titans ed i DC Trident a giocarsi le ultime chance. Tutto pronto dalla Scandone di Napoli, via!100 FA F: Louise...

Fatti di nuoto weekly: il Nuoto (NON) è in copertina

Che estate è stata per lo sport italiano? Incredibile. Non devo di certo ricordarvi il numero impressionante di imprese sportive dell’Italia e degli gli atleti italiani negli ultimi mesi, ce le avete bene impresse nella memoria. È stata un’estate memorabile, una di...

ISL2021 | Match #8, domenica 19 settembre: summary report

Un altro grande match alla Scandone di Napoli, un altro grande spot per la terza stagione della International Swimming League. Dopo una prima giornata molto incerta, anche il day 2 di questo ottavo match ha riservato grandi emozioni, sorpassi e contro sorpassi per la...

ISL2021 | Match #8, sabato 18 settembre: live report

Tornano in acqua gli Energy Standard per tentare di rimanere imbattuti in questa season 3 della International Swimming League. A contendere loro la vittoria, i sorprendenti London Roar, che settimana scorsa hanno battuto i Cali Condors, i Tokyo Frog Kings e gli LA...

ISL2021 | Match #7, summary report

Il match 7 della International Swimming League è anche l’ultimo della regular season per i campioni in carica, i Cali Condors, usciti sconfitti dal confronto di settimana scorsa con i London Roar. Vediamo se il team di Lilly King, senza Caeleb Dressel, è riuscito ad...

ISL2021 | Intervista a Mark Foster

Nel mondo del nuoto il nome Mark Foster non può di certo passare inosservato. Lo sprinter britannico ha infatti partecipato a ben cinque Giochi Olimpici: da Seul '88 a Pechino 2008 dove fu portabandiera per la Gran Bretagna. Nel corso della sua carriera, ha inoltre...

Fatti di nuoto weekly: il Peso dello Sport

Quando si parla di depressione nel mondo dello sport, o di depressione in generale, è meglio intraprendere il sentiero con cautela. Nella #Fattidinuoto Weekly di oggi vorrei solo tracciare un piccolo percorso, fatto di alcune esperienze raccontate da atleti di diversi...

Training Lab, Il ritmo gara dei 400 stile libero: modelli a confronto

La prestazione di una gara di nuoto come tutti sanno ormai da tempo è data da una combinazione ideale di aspetti tecnici e aspetti condizionali. Quando le distanze di gara si allungano, allora ecco che diventa preponderante anche l’aspetto tattico, nel quale...

E’ stata una bellissima giornata di sport e amicizia grazie al contributo di tutti a partire dal nostro sponsor Head, il patrocinio del Comune di Rapallo, la collaborazione del Comitato di San Michele di Pagana e della Rapallo Nuoto tutta nelle persone di dirigenti e atleti che hanno collaborato senza risparmiarsi per la buona riuscita dell’evento per accogliere al meglio tutti i nostri amici nuotatori.

Staff Rapallo Nuoto

(Foto: R. Consilvio)

Share and Enjoy !

Shares