Select Page

Master, in attesa del calendario arrivano gli aumenti

Master, in attesa del calendario arrivano gli aumenti

In attesa del Regolamento specifico per il Nuoto Master della nuova stagione 2016/2017 – che sarà pubblicato una volta eletta la nuova Commissione Master – andiamo a curiosare nella Normativa Generale FIN che riguarda le Affiliazioni delle Società e i Tesseramenti degli Atleti.

Abbiamo contattato Roberto Migliori in qualità di responsabile del settore Master fino al termine della passata stagione, ma attualmente in stand-by proprio per via della attesa della formazione delle nuove Commissioni post-elezione.

Gli abbiamo rivolto alcune domande, sia per gli aumenti di questa stagione, alle quali non ha potuto darci un’effettiva risposta in quanto sono scelte prese direttamente dalla Federnuoto e non dalla Commissione Master, sia riguardanti al nuovo Regolamento Master.

La previsione è che l’elezione del nuovo collettivo avvenga entro il mese di settembre, come si augura che sarà possibile la pubblicazione del Regolamento e nuovo Calendario entro la prima settimana di ottobre.

Le bozze sono già pronte e in attesa di essere ufficializzate.

Ma torniamo alla Normativa Generale: buone notizie per quanto riguarda la tasse “una tantum”: la riaffiliazione della società e quella di tesseramento dei dirigenti, tecnici e medico sociale rimangono invariate.

Sospeso in via cautelare Andrea Vergani

19 aprile 2019 Seconda Sezione: positivo Andrea Vergani (tesserato FIN), sospeso in via cautelare La Seconda Sezione del TNA - vista la richiesta di immediata sospensione dall’attività agonistica dell’atleta Andrea Vergani, tesserato presso la Federazione Italiana...
Read More

Campionati Nazionali, formata la Russia per i Mondiali a suon di record

Mentre in Gran Bretagna Adam Peaty and Co. sguazzano tra le corsie alla ricerca di un pass mondiale, non troppo lontano, più precisamente a Mosca, si sono già conclusi i Campionati Nazionali, validi come qualificazione per la rassegna iridata di Gwangju 2019. Al...
Read More

Il terrore della gara

Qualche mese fa si è rivolta da me una nuotatrice di cui chiaramente non farò il nome ma che mi ha dato il permesso di raccontare questa storia e la sua l'esperienza con la Mindfulness. È venuta per risolvere un tema di grande stress che le accadeva prima, ma...
Read More

Open di Stoccolma 2019, non solo Sjöström

Prosegue il nostro tour per le piscine internazionali, dopo il report dei Campionati Nazionali Australiani e quello della Swim Cup di Endhoven andiamo a vedere i risultati degli Open di Stoccolma 2019 dove la regina della velocità Sarah Sjöström ha messo a segno delle...
Read More

Bene gli azzurri alla Swim Cup Eindhoven | II tappa LEN Swimming Cup

Nel fine settimana scorso una selezione di 11 atleti azzurri tutta al maschile ha partecipato alla 15ª Swim Cup di Eindhoven, seconda tappa della LEN Swimming Cup. LEN Swimming Cup partita un po' nel mistero con la prima tappa in Lussemburgo - leggi QUI il report -...
Read More

Campionati Mondiali di nuoto paralimpico, dalla Malesia a Londra

Si svolgerà a Londra la IX edizione dei Campionati del Mondo di Nuoto Paralimpico, l'Aquatics Centre sede dei Giochi Olimpici e Paralimpici nel 2012 ospiterà la competizione dal 9 al 15 settembre prossimi. A gennaio, il Board IPC, riunito a Londra per i lavori...
Read More

Australian Championships, fuochi d’artificio nella terra dei canguri!

Ad Adelaide infatti sono scesi in acqua i delfini australiani per gli Australian Championships e non sono mancati colpi di scena e primati. In Australia da un paio d'anni è in atto una rivoluzione che porta allo stile americano, avvicinando la data dei Trials di...
Read More

Io Non Ho Sonno

Chi nuota al mattino conosce bene la sensazione di quando la sveglia suona mentre ancora tutto intorno dorme e di quando perfino il tepore del letto sembra rendere un’innaturale violenza alzarsi, imbracciare il proprio zaino da nuoto per andare ad allenarsi prima del...
Read More

Training Lab, Analisi Tecnica degli Assoluti 2019: una rotta per il viaggio Riccione-Gwangju-Tokyo

Si è appena conclusa l’ulteriore tappa di passaggio sulla la via che porterà verso oriente, prima di tutto a Gwangju nel prossimo mese di luglio, ma soprattutto a Tokyo 2020, che resta il vero obiettivo dell’ItalNuoto come ribadito in più occasioni dal CT Cesare...
Read More

L’affondo di DARKPOOL: De-Loused in the Comatorium

Sopra l’accesso ai campi di Wimbledon, da cui passano i tennisti prima di una partita, campeggia una frase stupenda di Rudyard Kipling: “Andate incontro al successo ed al fallimento e trattate allo stesso modo quei due impostori” Chissà se ne metteranno uno anche a...
Read More

Le note “dolenti” arrivano da tutti gli altri fronti: tesseramento del singolo atleta passa da 20 a 22€ (+10%) e la tassa di approvazione per una manifestazione del circuito Supermaster passa da 200 a 230€ (+15%).

Mentre le iscrizioni al singolo trofeo del Circuito – che vanno alla Società organizzatrice o al Comitato Regionale nel caso dei Campionati Regionali – rimangono fissate a 10€ a manifestazione.

Passiamo quindi ai Campionati italiani dove la singola gara passa da 6 a 7€ (+16.6%), ma il rincaro più corposo si ha nella tassa delle Staffette che passa da 10 a 14€ con il record di aumento del 40%!

Considerando le variazioni del Regolamento del Campionato Italiano Master di Società, inserite nelle ultime stagioni, che chiaramente danno un forte peso alle Staffette dei Campionati per la vittoria finale, la conclusione è sempre la medesima.

PS piccolo rincaro anche per le iscrizioni agli Italiani del Nuoto di Fondo e Mezzo fondo, dai 15 ai 16€ (+6%).

%

Tesseramento FIN

%

CI - Gara singola

%

CI - Staffetta

(foto copertina: Fabio Cetti | corsia4.it)

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

Ultimi Tweet

?>