Chi si allena in una squadra di nuoto conosce bene il significato della parola confronto.

Il primo di essi avviene con noi stessi quando ci mettiamo alla prova non soltanto in gara ma anche in allenamento; ma c’è un altro confronto che in misura ancora maggiore può metterci in difficoltà, quello con i nostri compagni di squadra.

Talvolta sono gli stessi amici, che con voi condividono la corsia a dubitare delle vostre capacità e della possibilità che poteste definirvi con il termine “atleti”.

Atleta… chi era costui?

La prima volta che ciò mi è capitato mi sono soffermata a lungo a riflettere ciò che definisse la parola stessa atleta: chi è che si può forgiare di questo nome?

Forse chi ha partecipato ad almeno una competizione? Chi si è cimentato in una specifica distanza? O ancora, chi in passato era un agonista?

Velocisti in raduno a Roma, i convocati per il meeting di Lisbona

Proseguono gli allenamenti per gli atleti di interesse nazionale un gruppo di velocisti è al lavoro presso il Centro di Preparazione Olimpica Giulio Onesti di Roma fino al 5 febbraio, da dove partiranno con destinazione Lisbona, in Portogallo.   Nel fine settimana, 11...

Fatti di nuoto Weekly: Etico o non etico?

È mercoledì, e come ogni mercoledì che si rispetti Fatti di nuoto weekly vi viene trovare per tenervi aggiornati su nuoto e dintorni. Mentre riprendono gradualmente le gare, non sembrano placarsi le notizie extra vasca, alcune delle quali spostano il discorso sul...

Corsia4 Awards: i nostri premi al 2022 del nuoto

Pensavate che ci fossimo dimenticati? E invece no: la seconda edizione dei C4 Awards, i premi più ambiti del nuoto-web, è finalmente arrivata! Nella loro ormai classica e corretta collocazione temporale, ovvero tra i Golden Globe e gli Oscar, i premi di Corsia4 non...

EuroMeet 2023 | Doppietta Poggio in Lussemburgo, Ceccon duecentista top

È tornato il grande nuoto in Europa, è tornato infatti l’Euro Meet! Dopo due anni di assenza causa Covid-19, si è rivisto in Lussemburgo un classico dei meeting di inizio anno. Tanti i big annunciati già da tempo tra cui Le Clos, Romanchuck, e le stelle della...

1° Trofeo Time Limit, il grande nuoto a Caserta

Lo Stadio del Nuoto di Caserta ospiterà il 18 e 19 febbraio 2023, il I Trofeo Time Limit. La manifestazione di nuoto a carattere nazionale organizzata dalla società Time Limit presieduta da Andrea Sabino, con il patrocinio della Federazione Italiana Nuoto e del...

SWIM.Mi.Cup Night Edition 2023, lista degli Ammessi e Riserve

L’appuntamento si avvicina: Swim.Mi.Cup Night Edition 2023 l’11 febbraio ci regalerà un’intensa serata nella splendida piscina di Aquamore Bocconi Sport Center a Milano. Per tutti i velocisti e mezzofondisti si tratta di uno dei primi appuntamenti per gareggiare in...

Questione di prestazione?

Ci sono nuotatori che trovano difficile definirsi atleti perché pensano che la propria prestazione non sia soddisfacente a sufficienza, e ci sono poi quelli che, per la stessa ragione, giudicano negativamente chi si definisce tale.

Eppure tutti noi ci alleniamo duramente, lottiamo per raggiungere i nostri obiettivi e sacrifichiamo il nostro tempo e le nostre forze per il nuoto. Ognuno lo fa a suo modo e in diversa misura, ma tutti con egual impegno e dedizione.

Il mio essere atleta

Non saprei dire con certezza cosa definisca un atleta, ma una cosa è certa, se dovessi dare una personale risposta direi che atleta è chi, con la fatica e la determinazione, prova ogni giorno a tagliare il traguardo sperato.

Chi con i muscoli ancora doloranti, torna in vasca il giorno successivo all’allenamento e soprattutto chi non si preoccupa delle definizioni ma si sforza soltanto di dare il meglio perché al di là delle parole, nei fatti, senza la piscina non potrebbe proprio stare!

Foto copertina: Fabio Cetti | Corsia4

Share and Enjoy !

Shares