L’inizio di un nuovo anno è il periodo dei buoni propositi: di fronte a noi abbiamo una pagina bianca da compilare con allenamenti, sfide e, perché no, conquiste!

Se almeno una volta ti è capitato di ritrovarti a metà stagione perso e senza una meta da raggiungere, dai un’occhiata a questi semplici consigli per fissare i tuoi obiettivi in modo rapido e senza indecisioni!

#1 – Segui ciò che ti motiva

Non sempre ciò per cui siamo “portati” ci stimola.

Spesso risulta più sfidante compiere un’impresa che non credevamo possibile come cimentarci in una distanza più lunga o in uno stile che, all’inizio, non sembra adatto a noi.

#2 – Datti un tempo

Se ti sembra semplice e immediato pensare a cosa vuoi realizzare nel nuovo anno, non è detto che lo sia altrettanto decidere quando farlo.

Darsi un tempo o fissare una deadline, ovvero una data di scadenza, risulta fondamentale per capire come arrivare a raggiungere l’obiettivo.

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: gli 800 stile libero

Gli 800 stile libero donne sono stati introdotti nel programma Olimpico a Città del Messico, nel 1968, e sono rimasti gara esclusivamente femminile fino a Tokyo 2020ne, quando il CIO ha deciso di aumentare il programma della vasca parificando le gare tra i due sessi....

Fatti di nuoto Weekly: USA Olympic Trials Predictions

Se non è l’evento più importante e spettacolare del nuoto mondiale, poco ci manca. Mentre i Trials australiani sono appena iniziati, e promettono di essere altrettanto determinanti per le sorti Olimpiche, i Trials originali, quelli USA, iniziano tra pochi giorni....

Curtis brilla alla Campus Aquae Swim Cup 2024, Magrassi da record

Archiviata anche la quinta edizione della Campus Aquae Swim Cup di Pavia, che si è svolta dal 7 al 9 giugno presso l’omonimo impianto lombardo. Tre giorni di gare che hanno visto impegnati gli atleti delle categorie Juniores  e Assoluti venerdì e sabato,  Esordienti...

Buona la prima per l’Olimpic Race di Napoli

La prima edizione della Olimpic Race a Napoli si è chiusa con un grandissimo successo. L'evento ha portato alla piscina Felice Scandone circa 800 atleti per un totale di oltre 2400 presenze gara. La manifestazione si è conclusa con la vittoria della squadra di casa,...

Il Nuoto alle Olimpiadi di Parigi 2024: i 400 misti

I 400 misti sono entrati nel programma dei Giochi nella prima Olimpiade di Tokyo, quella del 1964, e da allora - a differenza dei 200 che hanno saltato due edizioni - non ne sono più usciti, rimanendo un punto fermo del programma natatorio sia per valori tecnici che...

CASC2024, al via la V edizione della Campus Aquae Swim Cup

Ha ufficialmente preso il via la V edizione della Campus Aquae Swim Cup. Il primo atto ufficiale dell’edizione 2024 è stata la conferenza stampa di presentazione che si è tenuta venerdì 6 giugno presso il Centro Sportivo Polifunzionale Universitario Campus Aquae di...

#3 – Fai una checklist

Puoi anche aver deciso cosa fare nel nuovo anno ma sai capire come arrivarci?

Se, ad esempio, hai scelto come fine quello di provare una gara più lunga, prova a mettere nero su bianco come intendi allenarti e in che modo suddividerai tecnicamente la stagione per completare la tua preparazione, se il tuo training si svolgerà soltanto in piscina o anche a secco e altri elementi che possono risultarti utili.

Non sempre è facile fissare i propri obiettivi, e chiedere consiglio al proprio coach o ai propri compagni di squadra può risultare un vero e proprio strumento di successo. Ma attenzione: diffida da chi ti vuole demotivare dicendoti che stai puntando troppo in alto perché, come diceva Confucio: “quando fai qualcosa avrai contro chi voleva fare la stessa cosa, chi voleva fare il contrario e chi non voleva fare niente”.

In fondo, riuscire in qualcosa che sembrava impossibile, non può che fare invidia a chi non ha neppure il coraggio di iniziare!

(Foto copertina e articolo: Fabio Cetti | Corsia4.it )