L’inizio di un nuovo anno è il periodo dei buoni propositi: di fronte a noi abbiamo una pagina bianca da compilare con allenamenti, sfide e, perché no, conquiste!

Se almeno una volta ti è capitato di ritrovarti a metà stagione perso e senza una meta da raggiungere, dai un’occhiata a questi semplici consigli per fissare i tuoi obiettivi in modo rapido e senza indecisioni!

#1 – Segui ciò che ti motiva

Non sempre ciò per cui siamo “portati” ci stimola.

Spesso risulta più sfidante compiere un’impresa che non credevamo possibile come cimentarci in una distanza più lunga o in uno stile che, all’inizio, non sembra adatto a noi.

#2 – Datti un tempo

Se ti sembra semplice e immediato pensare a cosa vuoi realizzare nel nuovo anno, non è detto che lo sia altrettanto decidere quando farlo.

Darsi un tempo o fissare una deadline, ovvero una data di scadenza, risulta fondamentale per capire come arrivare a raggiungere l’obiettivo.

Storie di Nuoto: László Cseh, working class hero

Immaginate per un momento di avere un dono eccezionale, una dote naturale che vi rende incredibilmente bravi a nuotare. Immaginate che questa capacità sia scoperta da un allenatore estremamente lungimirante e capace, che affina la vostra tecnica in modo perfetto,...

Training Lab, La prestazione nel Nuoto in funzione del recupero attivo e passivo di varie durate

All’interno di una competizione natatoria così come di un allenamento intenso fatto di prove di sforzo massimali, l’andamento delle stesse può essere fortemente influenzato da diversi fattori. Primo fra tutti di sicuro è lo stato di forma o di affaticamento pregresso...

Storie di Nuoto: Ian Thorpe, il gigante australiano

È il nuotatore più famoso d’Australia, tutti conoscono le sue imprese. Ricordo di averlo visto nuotare ad Atene 2004 ed aver pensato cavoli il nuoto è uno sport fico, voglio farlo anche io. Kyle Chalmers, oro olimpico nei 100 stile libero a Rio 2016 Nel corso della...

World Cup 2021 #2 | A Budapest il saluto ufficiale a Laszlo Cseh

È Budapest a ospitare la seconda tappa della FINA Swimming World Cup 2021! Dopo Berlino si vola in Ungheria, dove la lotta per conquistare il primo posto nel ranking della Coppa del Mondo si accende sempre di più. Spettacolo, nuovi primati e un ultimo saluto al mitico...

La squadra agonistica del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo pronta per la nuova stagione

Quella del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo è una realtà storica: con 149 anni di attività è il più antico Circolo della Capitale, un luogo di ritrovo, cultura e sport apprezzato e riconosciuto, al quale negli anni non sono mancati i risultati sportivi, tanto da...

Europei in vasca corta 2021 | I 40 azzurri convocati per Kazan

Saranno 40 i nuotatori - 17 donne e 23 uomini -  che rappresenteranno l'Italia ai prossimi Campionati Europei di vasca corta che si disputeranno dal 2 al 7 novembre all'Aquatics Palace di Kazan (Russia). La rassegna continentale, arrivata alla XXI edizione, ha visto...

#3 – Fai una checklist

Puoi anche aver deciso cosa fare nel nuovo anno ma sai capire come arrivarci?

Se, ad esempio, hai scelto come fine quello di provare una gara più lunga, prova a mettere nero su bianco come intendi allenarti e in che modo suddividerai tecnicamente la stagione per completare la tua preparazione, se il tuo training si svolgerà soltanto in piscina o anche a secco e altri elementi che possono risultarti utili.

Non sempre è facile fissare i propri obiettivi, e chiedere consiglio al proprio coach o ai propri compagni di squadra può risultare un vero e proprio strumento di successo. Ma attenzione: diffida da chi ti vuole demotivare dicendoti che stai puntando troppo in alto perché, come diceva Confucio: “quando fai qualcosa avrai contro chi voleva fare la stessa cosa, chi voleva fare il contrario e chi non voleva fare niente”.

In fondo, riuscire in qualcosa che sembrava impossibile, non può che fare invidia a chi non ha neppure il coraggio di iniziare!

(Foto copertina e articolo: Fabio Cetti | Corsia4.it )

Share and Enjoy !

Shares