Effetto Europei? No! E’ solo l’alta qualità del movimento Master Italiano che conferma quanto visto a Londra durante la manifestazione internazionale, gli Italiani vanno forte e durante la seconda giornata dei Campionati Italiani di categoria che si stanno svolgendo a Riccione, lo hanno dimostrano ampiamente!
Se nella prima giornata sono stati siglati 2 record Europei, ieri è arrivato il primo record del mondo categoria M35 nuotato da Marco Maccianti, che supera nettamente il limite, fino a ieri il più longevo, risalente al 2000, dello statunitense Daniel Veatch.
Il programma prevedeva in mattinata i 400 misti, 200 dorso e 100 farfalla, mentre nel pomeriggio i 400 stile libero dove altri primati sono stati realizzati.

Come anticipato, nella seconda giornata arriva nei 200 dorso il primo record mondiale di questi Campionati, primato che porta il nome di Marco Maccianti, M35 della Firenze Nuota Extremo, che ferma il cronometro a 2’07.97 (1023.21 punti).
Nella stessa gara europeo dell’M55 Alessandro Bonanni (Vis Nova Roma), che vince in 2’27.27 (1006.79 p). Gli altri due primati continentali della giornata arrivano nei 400 stile libero: Cristina Tarantino stabilisce il nuovo limite M60, nuotando in 5’22.94 (1005.85 p), mentre Samuele Pampana (Nuotopiù Academy) fa altrettanto tra gli M40 col tempo di 4’12.04 e 1008.65 punti.

Altri record italiani:
400 mx – M65 Claudia Cangelli (Bergamo N.) – 8’00.94 e 867.49 p – prec. 8.01.66
400 mx – M60 Susanna Sordelli (Forum SC) – 6’19.16 e 1019.52 p – prec. 6’33.14 Guglielmi
400 mx – M40 Antonino Trippodo (N. Milanesi) – 4’43.25 e 1021.18 p – prec. 4’44″91

200 do – M70 Laura Moltedo (Due Ponti) – 3’49.68 e 879.92 p – prec. 3’50.77 Androsoni
200 do – M65 Barbara Lang (Sp.Nuoto Pen.Sorrentina) – 3’21.16 e 940.00 p – prec. 3’24.10

100 fa – M55 Tullia Givanni (N. Genovesi) – 1’18.25 e 953.10 p – 1’19.57 Guglielmi
100 fa – M70 Alberto Sica (Malaspina SC) – 1’23.72 e 919.25 p – prec. 1’28.04 Negri

400 sl – M80 Anna Ianesi (Bressanone N.) – 9’32.03 e 809.24 p – prec. 10’01.40 Gamenara
400 sl – M50 Jane Ann Hoag (Natatio Master Team) 4’52.27 e 988.54 p – prec. 4’54.27
400 sl – M25 Matteo Montanari (ESC Brescia) – 4’07.64 e 988.37 p – prec. 4’08.68 Filosi

Segnaliamo le prestazioni:
400 mx – M55 Carla Garbarino – Andrea Doria – 6.21.63 (957.08 p)
400 mx – M45 Eleonora Ferrando – Genova N – 5.49.50 (944.12 p)
400 mx- M50 Antonello Laveglia – Forum SC – 5.13.48 (966.98 p)

200 do – M50 Silvia Parocchi – Molinella N – 2.32.78 (1045.82)
200 do – M50 Alessio Germani – SM Lombardia – 2.25.53 (971.00 p)
200 do – M50 Francesco Pettini – Empire Roma – 2.27.18 (960.12 p)
200 do – M45 Guido Cocci – Imolanuoto – 2.22.38 (958.91 p)
200 do – M40 Maurizio Tersar – ACIS Acquarè Mafeco – 2.13.37 (1003.30 p)
200 do – M25 Niccolò Ceseri – Amici N FI – 2.14.94 (949.09 p)

100 fa – M30 Sara Papini – FI nuota extremo – 1.04.82 (976.09 p)
100 fa – M25 Susana Jehne – AICS PV nuoto – 1.06.80 (947.16 p)
100 fa – M65 Salvatore Sinopoli – Lacinia N – 1.13.31 (969.17 p)
100 fa – M55 Francesco Sennis – Arvalia SF – 1.04.62 (969.05 p)
100 fa – M50 Andrea Toja – ASA Cinisello – 1.01.78 (984.14 p)
100 fa – M40 Andrea Talevi – Il grillo Civitanova – 58-97 (976.09 p)

400 sl – M55 Carla Garbarino – Andrea Doria – 5.24.31 (946.70 p)
400 sl – M45 Daniela Sabatini – Team insubrika – 4.50.04 (976.00 p)
400 sl – M35 Roberta Maggioni – Can Lecco – 4.46.01 (952.69 p)
400 sl – M25 Mariapia Longobardi – CUS Bari – 4.36.49 (955.30 p)
400 sl – M60 Marco Bravi – FI nuota extremo – 4.43.79 (1021.49 p)
400 sl – M50 Antonello Laveglia – Forum SC – 4.35.23 (952.91 p)
400 sl – M45 Luca Di Iacovo – Rari Master PE – 4.28.03 (954.93 p)
400 sl – M35 Nicola Nisato – N veneziani – 4.10.78 (998.40 p)

Fatti di nuoto Weekly: parliamo di Mondiali? La top 5 del 2021

Mancano due settimane all’inizio della rassegna iridata in vasca corta, la distanza giusta per iniziare a pensarci seriamente. I ricordi di Abu Dhabi 2021 sono ancora freschi nella nostra memoria, pronti per essere richiamati e messi in una top 5. Ecco i cinque...

Ansia e attacchi di panico, lo sport può aiutarci

Il 29 novembre 2008, da fresca campionessa Olimpica, Federica Pellegrini gareggia agli Assoluti di Genova negli 800 stile. La distanza, che non è la sua specialità, gli sta comunque regalando passaggi al di sotto del record italiano quando un improvviso malore la...

Orange Cup di Salvamento, l’Italia vince anche a Eindhoven

Si è disputata sabato 26 e domenica 27 novembre, a Eindhoven, la Orange Cup uno dei primi appuntamenti stagionali del nuoto per salvamento internazionale insieme alla German Cup della scorsa settimana. La manifestazione ha registrato il record di presenze con 610...

FINP Assoluti invernali in corta, 5 record del mondo e 3 europei

La piscina comunale di Fabriano ha ospitato i Campionati Italiani Assoluti invernali in corta di nuoto paralimpico, che si sono disputati sabato 26 e domenica 27 novembre. Oltre 170 atleti, in rappresentanza di 64 società italiane, sono scesi in vasca per questo primo...

Solidarity Games, a Kazan in vasca russi e bielorussi. Kolesnikov WR!

​Riecco i russi! Impossibilitati a gareggiare negli eventi interazionali, Kolesnikov e compagni scendono in acqua in casa, a Kazan, per i Solidarity Games ai quali prendono parte anche i nuotatori bielorussi. Un record mondiale, due europei, diversi nazionali e...

Roma 2022 | Revisione dei Risultati della 25 km: 5 medaglie per l’Italia

Ai recenti Campionati Europei di Roma 2022, la 25 km di Open Water maschile e femminile erano state interrotte a causa delle cattive condizioni atmosferiche e, in particolare, di un mare particolarmente mosso e ondoso, che rendeva pericolosa la prosecuzione della...

Il calendario della LEN Open Water Cup 2023

A una settimana dalla presentazione del FINA Open Water Tour 2023 anche la LEN presenta il calendario delle acque libere per la nuova stagione: LEN Open Water Cup 2023. Il circuito LEN sarà composto da sei tappe e si svolgerà dal 19 marzo con l'apertura a Eilat (ISR)...

Fatti di nuoto Weekly: Guai, Speranze e Imprese

Sulla strada verso Melbourne, e verso la conclusione di un 2022 strano ma bellissimo, si parla di guai, speranze ed imprese. Come sempre puntuali, come sempre il mercoledì, come sempre "sulle colonne" di Fatti di nuoto Weekly.Golden Goggles I premi del nuoto USA sono,...

Intervista a Betta Carbone, autrice di Mal di Sport

Il punto di partenza è il lockdown, un periodo che rimarrà tristemente nella memoria di tutti noi, per motivi diversi ma che spesso ci accomunano. Il punto di arrivo è l’amore per lo sport, “l’unico vero antistress tra i marosi della vita“, uno scoglio sicuro dal...

La Marathon Swim World Series diventa FINA Open Water Tour: il calendario 2023

Archiviata la scorsa settimana la Marathon World Series 2022 con la tappa finale di Eilat in Israele che ha incoronato la brasiliana Ana Marcela Cunha vincitrice fra le doone e Gregorio Paltrinieri con l'ungherese Kristof Rasovszky fra gli uomini,  la FINA presenta il...

400 mx

200 do

100 fa

400 sl

Oggi, nella terza giornata di gare, scenderanno in acqua tutti gli atleti impegnati nei 200 rana e 200 farfalla nella sessione del mattino e nel pomeriggio andranno in scena i 200 stile libero.

(foto copertina: Fabio Cetti | Corsia4.it)

Programma e Orari - Vasca Interna

Martedì 21 giugno
Sessione 1, ore 15.00: 800 sl M (1 per corsia)
Mercoledì 22 giugno
Sessione 2, ore 9.00: 400 mx F – 200 do M – 200 do F
Sessione 3, ore 15.00: 400 sl M
Giovedì 23 giugno
Sessione 4, ore 9.00: 200 ra M – 200 fa F
Sessione 5, ore 15.00: 200 sl M
Venerdì 24 giugno
Sessione 6, ore 9.00: 200 mx F – 50 do M – 50 do F
Sessione 7, ore 14.30: 50 ra F – 100 sl M (fino agli M35) – 4×50 MiStaff mx
Sabato 25 giugno
Sessione 8, ore 9.00: 100 do F – 100 do M – 4×50 mx F
Sessione 9, ore 14.30: 50 sl M (fino agli M35) – 4×50 mx M
Domenica 26 giugno
Sessione 10, ore 9.30: 4×50 MiStaff sl – 4×50 sl F – 4×50 sl M

Programma e Orari - Vasca Esterna

Martedì 21 giugno
Sessione 1, ore 15.00: 800 sl F (1 per corsia)
Mercoledì 22 giugno
Sessione 2, ore 9.00: 400 mx M – 100 fa F – 100 fa M
Sessione 3, ore 15.00: 400 sl F
Giovedì 23 giugno
Sessione 4, ore 9.00: 200 ra F – 200 fa M
Sessione 5, ore 15.00: 200 sl F
Venerdì 24 giugno
Sessione 6, ore 9.00: 200 mx M – 50 fa F – 50 fa M
Sessione 7, ore 14.30: 50 ra M – 100 sl F – 100 sl M (M30 e M25)
Sabato 25 giugno
Sessione 8, ore 9.00: 100 ra F – 100 ra M
Sessione 9, ore 14.30: 50 sl F – 50 sl M (M30 e M25)

Share and Enjoy !

Shares