Continua l’alta qualità dei Master, continuano a fioccare primati e Londra assume quasi le sembianze di una gara in carico pieno per i nostri connazionali che vi hanno preso parte. I ricordi di lunghe code, nervosismi, attese inutili e le gare nell’anonima pool 2 del London Aquatics Centre lasciano spazio al luminoso sole romagnolo e alla 2° vasca scoperta dello Stadio del Nuoto di Riccione.

Allegria, divertimento e libera circolazione dentro e fuori l’impianto natatorio segnano la grande differenza con la grande manifestazione europea negli UK, che da oggi salutano l’Europa.

Forse noi italiani siamo troppo mammoni, come spesso ci descrivono all’estero ma come diceva Robert Lee Frost: “La casa è quel posto dove, quando ci andate, vi accolgono sempre!”.

La terza giornata dei Campionati Italiani di nuoto Master prevedeva tre prove tutte sulla distanza dei 200, con rana e farfalla al mattino e lo stile libero al pomeriggio.
Il pallottoliere dei record per questa giornata segna un record europeo e sette nazionali, andiamo a vedere i dettagli.

Una mattina tranquilla nella terza giornata dei campionati con “solo” tre record italiani stabiliti, due nella rana e uno nella farfalla ma con sempre tante ottime prestazioni. Segnaliamo la presenza del primatista italiano M90 dei 200 rana Mario De Giampietro (Pol. Garden Rimini) che ha chiuso la sua prova in 7’20.21.
I 200 farfalla si confermano la gara più ostica con il minor numero di partecipanti, anche se nei 400 misti si sono registrate solo 4 presenze in più.

Occorre aspettare il pomeriggio per l’unico primato continentale della giornata, con Marco Alessandro Bravi (Firenze Nuota Extremo) che supera, e non di poco, il proprio limite stabilito il 21 maggio scorso (2’17.72) portandolo a 2’15.06 (998.30 p).

Record italiani:
200 ra – M60 Monica Tripi – Forum SC – 3’29.77 e 942.27 p – prec. Guglielmi 3’38.60
200 ra – M30 Nicoleta Coica – Nuovo N BO – 2’48.38 e 955.16 p – prec. Bussotti 2’49.31

200 fa – M25 Federico Filosi – Pol. Univ. Foro Italico – 2’07.79 e 987.79 p – prec. 2’07.92

200 sl – M80 Renata Marting – Due Ponti – 4’13.15 e 858.50 p – prec. Gamenara 4’38.02
200 sl – M60 Susanna Sordelli – Forum SC – 2’35.89 981.91 p – prec. 02’36.18
200 sl – M65 Salvatore Sinopoli – Lacinia N. – 2’23.73 e 989.08 p – prec. Momoni 2’24.33
200 sl – M50 Gianluca Sondali – CC Aniene – 2’05.40 e 982.38 p – prec. 2’05.55

Segnaliamo le prestazioni:
200 ra – M45 Laura Molinari – DLF N Livorno – 2’55.54 e 972.94 p
200 ra – M25 Carla Venice – RN Legnano – 2’48.38 e 949.58 p
200 ra – M80 Claudio Negri – Nord Padania N – 3’49.82 e 1000.49 p
200 ra – M55 Gaetano Delli Guanti – Natatorium TV – 2’52.40 e 947.74 p
200 ra – M50 Carlo Travaini – Acqua 1 village – 2’40.44 e 980.87 p
200 ra – M40 Simone Battiston – Forum SC – 2’31.57 e 972.49 p
200 ra – M35 Andrea Benedetti – Pool N Sambenedettese – 2’30.64 e 956.12 p

200 fa – M50 Daniela Pedacchiola – MI nuoto master – 2’46.84 e 968.35 p
200 fa – M50 Lucilla Corio – RN Saronno – 2’47.56 e 964.19 p
200 fa – M30 Sara Papini – FI nuota extremo – 2’25.55 e 974.79 p
200 fa – M50 Mauro Cappelletti – Como nuoto – 2’17.23 e 1013.19 p
200 fa – M50 Antonello Laveglia – Forum SC – 2’22.19 e 977.85 p
200 fa – M50 Andrea Toja – ASA Cinisello – 2’26.27 e 950.57 p
200 fa – M40 Antonino Trippodo – N milanesi – 2’12.61 e 990.90 p

200 sl – M50 Jane Ann Hoag – Natatio Master Team – 2’20.44 e 978.50 p
200 sl – M45 Monica Soro – Roman SC – 2’19.36 e 960.96 p
200 sl – M45 Tiziana Pinna – Forum SC – 2’20.53 e 952.96 p
200 sl – M25 Martina Guareschi – AICS Acquarè Mafeco – 2’10.83 e 962.85 p
200 sl – M25 Mariapia Longobardi – CUS Bari – 2’11.85 e 955.40 p
200 sl – M55 Francesco Sennis – Arvalia – 2’14.24 e 954.48 p
200 sl – M50 Roberto Brunori – AICS Acquarè Mafeco – 2’08.33 e 959.95 p
200 sl – M45 Luca Di Iacovo – Rari Master Pesaro – 2’06.69 e 945.30 p
200 sl – M40 Samuele Pampana – Nuotopiù Academy – 2’00.68 e 973.73 p
200 sl – M40 Maurizio Tersar – AICS Acquarè Mafeco – 2’02.57 e 958.72 p
200 sl – M35 Marco Maccianti – Firenze Nuota Extremo – 1’58.73 e 978.19 p
200 sl – M30 Simone Bonistalli – Gymnasium Spilimbergo – 2’01.58 e 942.18 p
200 sl – M25 Alex Cantello – AICS Acquarè Mafeco – 1’59.71 e 944.70 p

SwimStats, il Mondiale di Doha 2024 in 10 punti

Ultimo approfondimento Mondiale con 10 numeri da ricordare direttamente da Doha 2024.Gli atleti italiani qualificati per Parigi Se Doha doveva essere una prova generale, allora direi che è andata bene. L’Italia ne esce con diverse certezze, una su tutte la...

Speciale Master, Coopernuoto trionfa ai Regionali Emilia Romagna 2024

Archiviati i Campionati Regionali Emilia Romagna che si sono svolti domenica 11 e 18 febbraio 2024 presso lo Stadio del Nuoto di Riccione che si conferma uno dei migliori impianti natatori a livello di ospitalità e logistica per le manifestazioni natatorie. Cinque i...

Parigi 2024, 28 pass per l’Italia del nuoto alle Paralimpiadi

Il World Para Swimming ha comunicato il numero di slot assegnati all'Italia per le Paralimpiadi di Parigi 2024. Sono ben 28 - 16 maschili e 12 femminili - i pass guadagnati dall’Italia per la partecipazione ai prossimi Giochi Paralimpici che si terranno dal 28 agosto...

Fatti di nuoto Weekly: tre cose da Doha

I Mondiali di Doha sono finiti, ma non la voglia di parlarne. Dell’Italia abbiamo già parlato in lungo e in largo, quindi in Fatti di nuoto Weekly troviamo altri tre temi per raccontare la rassegna iridata più vicina alle Olimpiadi di sempre.La Cina È stato...

Swim.Mi.CUP Night Edition 2024, successo per la terza edizione all’Aquamore Bocconi

Mentre a Doha andava in scena la penultima giornata dei Campionati Mondiali, Milano si faceva bella per una notte a tutto nuoto grazie Swim.mi.cup Night Edition 2024, direttamente dal Bocconi Sport Center. Mancavano ovviamente i big azzurri ed è stata questa...

Doha 2024 | Quanto valgono le medaglie Mondiali degli italiani?

Un piccolo ragionamento, medaglia per medaglia - in rigoroso ordine cronologico - su ogni podio italiano a Doha 2024. Che valore ha? Dove può portare?Argento 4x100 stile libero uomini Se alla vigilia avessimo dovuto mettere qualche medaglia già in cassaforte, la 4x100...

Doha 2024 | Mondiali, finali day8: bronzo per Pilato, Franceschi e mista maschi, l’Italia chiude con 12 medaglie

Siamo arrivati all'ultima giornata di questi strani e spettacolari Campionati del Mondo, con sei italiani impegnati nelle otto finali. Dall'Aspire Dome di Doha, eccovi il nostro report!50 dorso uomini Nonostante nuoti completamente contro la corsia, Isaac Cooper è...

Doha 2024 | Mondiali, batterie day8: in finale Razzetti, Franceschi e le staffette 4×100 miste

Ultima mattina di batterie all'Aspire Dome di Doha, ultime chance di finale per la giornata che concluderà i Mondiali di nuoto. Vediamo i risultati nel nostro recap.400 misti uomini David Johnston fa il miglior tempo delle batterie in 2.12.51, seguito a 5 centesimi da...

Doha 2024 | Mondiali, finali day7: doppietta di Simona Quadarella oro negli 800 stile

Al penultimo giorno dei Mondiali di Doha, l'Aspire Dome è pronto per ospitare sei finali e tre semifinali, tutte dense di temi ed emozioni, anche azzurre. Vediamo come è andata nel nostro accurato report!50 farfalla donne La morte, le tasse, Sarah Sjöström che vince i...

Doha 2024 | Mondiali, batterie day7: bene Pilato, Bottazzo e Lamberti. Paltrinieri out nei 1500

Siamo al penultimo giorno di batterie e ci sono ancora diverse chance per lItalia di sognare la medaglia Mondiale. Vediamo come andata nel nostro recap. 50 stile libero donne La regina dello sprint Sarah Sjöström si prende la testa delle batterie con l'unico crono...

200 ra

200 fa

200 sl

Oggi, nella quarta giornata di gare, scenderanno in acqua tutti gli atleti impegnati nei 200 misti, 50 dorso e 50 farfalla nella sessione del mattino mentre nel pomeriggio oltre ai 50 rana e 100 stile libero si disputeranno le MiStaffette miste.

(foto copertina: Fabio Cetti | Corsia4.it)

Programma e Orari - Vasca Interna

Martedì 21 giugno
Sessione 1, ore 15.00: 800 sl M (1 per corsia)
Mercoledì 22 giugno
Sessione 2, ore 9.00: 400 mx F – 200 do M – 200 do F
Sessione 3, ore 15.00: 400 sl M
Giovedì 23 giugno
Sessione 4, ore 9.00: 200 ra M – 200 fa F
Sessione 5, ore 15.00: 200 sl M
Venerdì 24 giugno
Sessione 6, ore 9.00: 200 mx F – 50 do M – 50 do F
Sessione 7, ore 14.30: 50 ra F – 100 sl M (fino agli M35) – 4×50 MiStaff mx
Sabato 25 giugno
Sessione 8, ore 9.00: 100 do F – 100 do M – 4×50 mx F
Sessione 9, ore 14.30: 50 sl M (fino agli M35) – 4×50 mx M
Domenica 26 giugno
Sessione 10, ore 9.30: 4×50 MiStaff sl – 4×50 sl F – 4×50 sl M

Programma e Orari - Vasca Esterna

Martedì 21 giugno
Sessione 1, ore 15.00: 800 sl F (1 per corsia)
Mercoledì 22 giugno
Sessione 2, ore 9.00: 400 mx M – 100 fa F – 100 fa M
Sessione 3, ore 15.00: 400 sl F
Giovedì 23 giugno
Sessione 4, ore 9.00: 200 ra F – 200 fa M
Sessione 5, ore 15.00: 200 sl F
Venerdì 24 giugno
Sessione 6, ore 9.00: 200 mx M – 50 fa F – 50 fa M
Sessione 7, ore 14.30: 50 ra M – 100 sl F – 100 sl M (M30 e M25)
Sabato 25 giugno
Sessione 8, ore 9.00: 100 ra F – 100 ra M
Sessione 9, ore 14.30: 50 sl F – 50 sl M (M30 e M25)

Report gare

Report Day 1 – 800 sl

Report Day 2 – 400 mx, 200 do, 100 fa e 400 sl