Select Page

Italiani Master e la carica dei 200, 8 record e tanta allegria!

Italiani Master e la carica dei 200, 8 record e tanta allegria!

Continua l’alta qualità dei Master, continuano a fioccare primati e Londra assume quasi le sembianze di una gara in carico pieno per i nostri connazionali che vi hanno preso parte. I ricordi di lunghe code, nervosismi, attese inutili e le gare nell’anonima pool 2 del London Aquatics Centre lasciano spazio al luminoso sole romagnolo e alla 2° vasca scoperta dello Stadio del Nuoto di Riccione.

Allegria, divertimento e libera circolazione dentro e fuori l’impianto natatorio segnano la grande differenza con la grande manifestazione europea negli UK, che da oggi salutano l’Europa.

Forse noi italiani siamo troppo mammoni, come spesso ci descrivono all’estero ma come diceva Robert Lee Frost: “La casa è quel posto dove, quando ci andate, vi accolgono sempre!”.

La terza giornata dei Campionati Italiani di nuoto Master prevedeva tre prove tutte sulla distanza dei 200, con rana e farfalla al mattino e lo stile libero al pomeriggio.
Il pallottoliere dei record per questa giornata segna un record europeo e sette nazionali, andiamo a vedere i dettagli.

Una mattina tranquilla nella terza giornata dei campionati con “solo” tre record italiani stabiliti, due nella rana e uno nella farfalla ma con sempre tante ottime prestazioni. Segnaliamo la presenza del primatista italiano M90 dei 200 rana Mario De Giampietro (Pol. Garden Rimini) che ha chiuso la sua prova in 7’20.21.
I 200 farfalla si confermano la gara più ostica con il minor numero di partecipanti, anche se nei 400 misti si sono registrate solo 4 presenze in più.

Occorre aspettare il pomeriggio per l’unico primato continentale della giornata, con Marco Alessandro Bravi (Firenze Nuota Extremo) che supera, e non di poco, il proprio limite stabilito il 21 maggio scorso (2’17.72) portandolo a 2’15.06 (998.30 p).

Record italiani:
200 ra – M60 Monica Tripi – Forum SC – 3’29.77 e 942.27 p – prec. Guglielmi 3’38.60
200 ra – M30 Nicoleta Coica – Nuovo N BO – 2’48.38 e 955.16 p – prec. Bussotti 2’49.31

200 fa – M25 Federico Filosi – Pol. Univ. Foro Italico – 2’07.79 e 987.79 p – prec. 2’07.92

200 sl – M80 Renata Marting – Due Ponti – 4’13.15 e 858.50 p – prec. Gamenara 4’38.02
200 sl – M60 Susanna Sordelli – Forum SC – 2’35.89 981.91 p – prec. 02’36.18
200 sl – M65 Salvatore Sinopoli – Lacinia N. – 2’23.73 e 989.08 p – prec. Momoni 2’24.33
200 sl – M50 Gianluca Sondali – CC Aniene – 2’05.40 e 982.38 p – prec. 2’05.55

Segnaliamo le prestazioni:
200 ra – M45 Laura Molinari – DLF N Livorno – 2’55.54 e 972.94 p
200 ra – M25 Carla Venice – RN Legnano – 2’48.38 e 949.58 p
200 ra – M80 Claudio Negri – Nord Padania N – 3’49.82 e 1000.49 p
200 ra – M55 Gaetano Delli Guanti – Natatorium TV – 2’52.40 e 947.74 p
200 ra – M50 Carlo Travaini – Acqua 1 village – 2’40.44 e 980.87 p
200 ra – M40 Simone Battiston – Forum SC – 2’31.57 e 972.49 p
200 ra – M35 Andrea Benedetti – Pool N Sambenedettese – 2’30.64 e 956.12 p

200 fa – M50 Daniela Pedacchiola – MI nuoto master – 2’46.84 e 968.35 p
200 fa – M50 Lucilla Corio – RN Saronno – 2’47.56 e 964.19 p
200 fa – M30 Sara Papini – FI nuota extremo – 2’25.55 e 974.79 p
200 fa – M50 Mauro Cappelletti – Como nuoto – 2’17.23 e 1013.19 p
200 fa – M50 Antonello Laveglia – Forum SC – 2’22.19 e 977.85 p
200 fa – M50 Andrea Toja – ASA Cinisello – 2’26.27 e 950.57 p
200 fa – M40 Antonino Trippodo – N milanesi – 2’12.61 e 990.90 p

200 sl – M50 Jane Ann Hoag – Natatio Master Team – 2’20.44 e 978.50 p
200 sl – M45 Monica Soro – Roman SC – 2’19.36 e 960.96 p
200 sl – M45 Tiziana Pinna – Forum SC – 2’20.53 e 952.96 p
200 sl – M25 Martina Guareschi – AICS Acquarè Mafeco – 2’10.83 e 962.85 p
200 sl – M25 Mariapia Longobardi – CUS Bari – 2’11.85 e 955.40 p
200 sl – M55 Francesco Sennis – Arvalia – 2’14.24 e 954.48 p
200 sl – M50 Roberto Brunori – AICS Acquarè Mafeco – 2’08.33 e 959.95 p
200 sl – M45 Luca Di Iacovo – Rari Master Pesaro – 2’06.69 e 945.30 p
200 sl – M40 Samuele Pampana – Nuotopiù Academy – 2’00.68 e 973.73 p
200 sl – M40 Maurizio Tersar – AICS Acquarè Mafeco – 2’02.57 e 958.72 p
200 sl – M35 Marco Maccianti – Firenze Nuota Extremo – 1’58.73 e 978.19 p
200 sl – M30 Simone Bonistalli – Gymnasium Spilimbergo – 2’01.58 e 942.18 p
200 sl – M25 Alex Cantello – AICS Acquarè Mafeco – 1’59.71 e 944.70 p

Gwangju 2019 | Day2 finali: quarta Di Liddo. Record per Megli, Carraro e Castiglioni

Un'altra giornata con sorprese per i Mondiali di nuoto che vedono una vittoria decisamente inaspettata nei 100 farfalla feminili. Tutto da copione invece nelle altre finali di programma: 100 rana e 50 farfalla uomini e 200 misti femminili. L'unica azzurra in finale...
Read More

Gwangju 2019 | Day2 batterie bene gli azzurri. Device ballerini

Una mattrina caratterizzata dalla rottura dei device del dorso che vede sfortunato protagonista il nostro Simone Sabbioni - già purtroppo penalizzato al Mondiale di Budapest 2017. Questa volta può ripetere la gara - per ben due volte! - e accedere alle semi del...
Read More

Gwangju 2019 | Day1 finali, Detti bronzo nei 400. Delusione 4×100

È il momento di fare sul serio! Gwangju ospita l'ultimo mondiale del decennio, quello pre-olimpico, dove tutti i big sono pronti alla ribalta e a prenotare una prestazione da ricordare. La mattina coreana, che per tutti noi era piena notte, ha regalato ai colori...
Read More

Gwangju 2019 | Day1 batterie, Di Liddo record. Italia avanti tutta

Un ottimo esordio per gli azurri nella vasca del Nambu Aquatics Center di Gwangju. Tutti gli atleti scesi in vasca passano il turno accedendo alle semifinali e finali del pomeriggio (ore 13.00 italiane). Prestazioni maiuscole per Elena Di Liddo che mette in mostra un...
Read More

Swim Stats | Gwangju 2019, gli Italiani ai Mondiali

Novella Calligaris, Gabriele Detti, Giorgio Lamberti, Massimiliano Rosolino, Alessio Boggiatto, Filippo Magnini, Federica Pellegrini, Alessia Filippi, Gregorio Paltrinieri: questi sono i nomi, in rigoroso ordine cronologico, degli 8 atleti italiani capaci di salire...
Read More

Gwangju 2019, Alessio Occhipinti e il suo bronzo da rookie

La gara più massacrante del nuoto di fondo chiude il programma Mondiale, in una giornata dalle condizioni meteo proibitive - pioggia, freddo e vento - sulla baia dell’Expo Ocean Park di Yeosu. Nella 25 chilometri di Gwangju 2019, per l’Italia arriva la gioia del...
Read More

Gwangju 2019, la staffetta d’argento del fondo

Venivamo dalla medaglia di bronzo di Budapest 2017 ed è arrivato uno splendido argento. Il mare di Yeosu non ha finito di darci soddisfazioni e, nella specialità forse più spettacolare del nuoto di fondo, ci regala una medaglia fortemente sperata ma mai data per...
Read More

Gwangju 2019, i verdetti olimpici delle 10 km

Il nuoto di fondo a Gwangju ha dato il suo verdetto nella 10 km, unica distanza che metteva in palio, oltre alle medaglie mondiali, anche il pass olimpico. Risultato per niente semplice perché, per essere sicuri di volare entrambi a Tokyo 2020, Gregorio Paltrinieri e...
Read More

Gwangju 2019, sale l’attesa per la 10 km maschile

Assegnate le medaglie delle prime due gare del nuoto in acque libere, un giorno di riposo - per noi una notte - e pronti per scoprire i 10 atleti uomini che riusciranno ad aggiudicarsi il pass olimpico per Tokyo 2020. Per l'Italia saranno in acqua Gregorio Paltrinieri...
Read More

Andrea Vergani vola al Mondiale di Gwangju

Andrea Vergani risulta iscritto nei 50 stile libero ai prossimi 18th FINA World Championships di Gwangju, in programma dal 12 al 28 luglio prossimi. La notizia non è ancora stata ufficializzata, ma dalle pagine del sito ufficiale FIN l'atleta risulta iscritto nella...
Read More

200 ra

200 fa

200 sl

Oggi, nella quarta giornata di gare, scenderanno in acqua tutti gli atleti impegnati nei 200 misti, 50 dorso e 50 farfalla nella sessione del mattino mentre nel pomeriggio oltre ai 50 rana e 100 stile libero si disputeranno le MiStaffette miste.

(foto copertina: Fabio Cetti | Corsia4.it)

Programma e Orari - Vasca Interna

Martedì 21 giugno
Sessione 1, ore 15.00: 800 sl M (1 per corsia)
Mercoledì 22 giugno
Sessione 2, ore 9.00: 400 mx F – 200 do M – 200 do F
Sessione 3, ore 15.00: 400 sl M
Giovedì 23 giugno
Sessione 4, ore 9.00: 200 ra M – 200 fa F
Sessione 5, ore 15.00: 200 sl M
Venerdì 24 giugno
Sessione 6, ore 9.00: 200 mx F – 50 do M – 50 do F
Sessione 7, ore 14.30: 50 ra F – 100 sl M (fino agli M35) – 4×50 MiStaff mx
Sabato 25 giugno
Sessione 8, ore 9.00: 100 do F – 100 do M – 4×50 mx F
Sessione 9, ore 14.30: 50 sl M (fino agli M35) – 4×50 mx M
Domenica 26 giugno
Sessione 10, ore 9.30: 4×50 MiStaff sl – 4×50 sl F – 4×50 sl M

Programma e Orari - Vasca Esterna

Martedì 21 giugno
Sessione 1, ore 15.00: 800 sl F (1 per corsia)
Mercoledì 22 giugno
Sessione 2, ore 9.00: 400 mx M – 100 fa F – 100 fa M
Sessione 3, ore 15.00: 400 sl F
Giovedì 23 giugno
Sessione 4, ore 9.00: 200 ra F – 200 fa M
Sessione 5, ore 15.00: 200 sl F
Venerdì 24 giugno
Sessione 6, ore 9.00: 200 mx M – 50 fa F – 50 fa M
Sessione 7, ore 14.30: 50 ra M – 100 sl F – 100 sl M (M30 e M25)
Sabato 25 giugno
Sessione 8, ore 9.00: 100 ra F – 100 ra M
Sessione 9, ore 14.30: 50 sl F – 50 sl M (M30 e M25)

Report gare

Report Day 1 – 800 sl

Report Day 2 – 400 mx, 200 do, 100 fa e 400 sl

About The Author

Responsabile di redazione, istruttore di nuoto, ex-ago di nuoto e salvamento, “Ing-mamma-atleta” Master

?>