Il nuoto italiano ha appena concluso il suo appuntamento con la qualificazione per le Olimpiadi di Rio con l’ultimo atto del Trofeo Sette Colli e oltre oceano si inizia a lottare per il sogno olimpico.

Ad Omaha, dal 26 giugno al 3 luglio, nei U.S. Olympic Team Trials il top del nuoto a stelle&strisce cercherà di guadagnarsi il proprio posto per volare in Brasile ad agosto.

Il programma della prima giornata, ha visto nella mattina le batterie di 400 misti, 400 stile e 100 rana maschili oltre ai 100 farfalla e 400 misti femminili.

I primi verdetti si hanno nel pomeriggio con le finali e semifinali.

Ryan Lochte fuori a sorpresa, chiude 3° nei 400 misti (4’12.02), dove vince Chase Kalisz con il secondo crono mondiale dell’anno di 4’09.54 e secondo Jay Litherland con 4’11.02.

Dana Vollmer e Kelsi Worrell avanti senza problemi nelle semifinali dei 100 farfalla donne uniche due sotto i 58 secondi rispettivamente in 56.90 e 57.12.

Storie di Nuoto: László Cseh, working class hero

Immaginate per un momento di avere un dono eccezionale, una dote naturale che vi rende incredibilmente bravi a nuotare. Immaginate che questa capacità sia scoperta da un allenatore estremamente lungimirante e capace, che affina la vostra tecnica in modo perfetto,...

Storie di Nuoto: Ian Thorpe, il gigante australiano

È il nuotatore più famoso d’Australia, tutti conoscono le sue imprese. Ricordo di averlo visto nuotare ad Atene 2004 ed aver pensato cavoli il nuoto è uno sport fico, voglio farlo anche io. Kyle Chalmers, oro olimpico nei 100 stile libero a Rio 2016 Nel corso della...

#MiFidoDiTe 2021 | Nettuno interrompe la nostra maratona, annullata l’ultima tappa a Ischia

Questo fine settimana Alessandro Mennella e la sua guida Marcella Zaccariello, sono volati a Ischia per la settima ed ultima tappa del progetto #MiFidoDiTe2021. Le condizioni meteo di domenica 10 ottobre non hanno permesso il regolare svolgimento delle gare, ma Ale e...

World Cup 2021 #2 | A Budapest il saluto ufficiale a Laszlo Cseh

È Budapest a ospitare la seconda tappa della FINA Swimming World Cup 2021! Dopo Berlino si vola in Ungheria, dove la lotta per conquistare il primo posto nel ranking della Coppa del Mondo si accende sempre di più. Spettacolo, nuovi primati e un ultimo saluto al mitico...

La squadra agonistica del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo pronta per la nuova stagione

Quella del Reale Circolo Canottieri Tevere Remo è una realtà storica: con 149 anni di attività è il più antico Circolo della Capitale, un luogo di ritrovo, cultura e sport apprezzato e riconosciuto, al quale negli anni non sono mancati i risultati sportivi, tanto da...

Coppa LEN, la tappa conclusiva ad Alghero il 9 ottobre. Gli azzurri in gara

Il gradevole clima dell’autunno sardo attende gli specialisti continentali del fondo ad Alghero, dove si terrà - sabato 9 ottobre - il quinto ed ultimo capitolo della Coppa LEN 2021 di nuoto in acque libere. Venerdì 8 ottobre 2021 alle 10:30 presso la sala meeting...

Europei in vasca corta 2021 | I 40 azzurri convocati per Kazan

Saranno 40 i nuotatori - 17 donne e 23 uomini -  che rappresenteranno l'Italia ai prossimi Campionati Europei di vasca corta che si disputeranno dal 2 al 7 novembre all'Aquatics Palace di Kazan (Russia). La rassegna continentale, arrivata alla XXI edizione, ha visto...

Fatti di nuoto weekly: Cose che fanno male

Ho letto il reportage di Lorna Knowles “L’oscuro segreto del nuoto”, pubblicato da ABC (Australian Broadcasting Corp.) News, che tratta a fondo il caso di abusi sessuali subiti negli anni ’80 da Shane Lewis ed altri suoi compagni di squadra a Brisbane, Queensland....

Swimtheisland Golfo dell’Isola, Mattia Castello e Rebecca Talanti campioni della Combined

Dai bambini alle famiglie, dai neofiti agli agonisti: oltre 2mila nuotatori in acque libere ai Bagni Bahia Blanca di Spotorno. Tra loro anche il triatleta Daniel Fontana L’Area Marina Protetta Isola di Bergeggi dal patrimonio naturalistico unico, oltre 2mila nuotatori...

World Cup 2021 | Prima tappa a Berlino con tante sorprese

​Torna la Swimming World Cup! Dopo il forfait del 2020, la competizione in vasca corta organizzata dalla FINA prova a rispondere allo strapotere mediatico della International Swimming League, con un format che caratterizza la stagione autunnale ormai da 33 anni!...

Occhi puntati su Connor Jaeger, terzo tempo mondiale annuale nei 400 stile (3’43.79), sarà un altro avversario per Gabriele Detti. Chiude secondo Conor Dwyer in 3’44.66 che si aggiudica il pass olimpico.

Maya Di Rado ed Elizabeth Beisel dominano i 400 misti e volano a Rio con ambizioni importanti (4’33.73 e 4’36.81).

Fa paura il livello dei 100 rana maschili: Kevin Cordes è il più veloce delle semi con il nuovo record statunitense di 58.94, ma per entrare in finale ci vuole 60.30 con ben sei atleti sotto il minuto!!!

Segnaliamo il quarto crono di Michael Andrew che con 59.85 stabilisce il record mondiale Junior, in finale sarà un bello spettacolo.

Oggi il debuttano i pezzi da novanta femminili: nei 400 la Ledecky e nei 100 dorso Missy Franklin e la Coughlin. Ci sarà il riscatoo di Locthe nei 200 stile?

 

(foto copertina: Fabio Cetti | Corsia4.it)

Share and Enjoy !

Shares