I Campionati Italiani Assoluti Invernali di Riccione si aprono con una pioggia di applausi per l’annuncio dei vincitori del talent di arena e Federazione Italiana Nuoto.

Impegni, sacrifici, sorrisi, tensione, prove, coraggio e finalmente vittorie: parole che raccontano in breve il percorso di Nicolò Martinenghi e Ilaria Cusinato i vincitori del talent Arena Swim Your Best, progetto di alta specializzazione ideato da arena, azienda leader nel settore dello swimwear, e Federazione Italiana Nuoto (FIN).

Dopo un anno di preparazione e gare, i due ragazzi sono riusciti ad emergere rispetto altri partecipanti (Alessandro Miressi, Giacomo Carini, Sara Gusperti, Linda Caponi) aggiudicandosi il premio di vincitori di questa edizione.

Tante sorprese e avventure attendono i vincitori che sono entrati di diritto nel Team arena con un contratto di sponsorizzazione tecnica: in riserbo per loro anche la grande opportunità di volare in Olanda, per un periodo di alta specializzazione presso il prestigioso Centro InnoSport di Eindhoven.

Trials Olimpici, il Canada a trazione femminile

Anche il Canada ha la sua squadra olimpica! Sono stati Trials piuttosto complicati, non tanto una volta cominciati ma per quanto riguarda la sua genesi: le problematiche legate al Covid-19 hanno costretto la Federazione Canadese a rivederne la formula, invitando...

58° Sette Colli | Roma pronta per gli Internazionali di Nuoto

Da domani 25 giugno al via il 58° Trofeo Sette Colli - Internazionali di nuoto, che si disputerà allo Stadio del Nuoto del Foro Italico di Roma, "nella piscina più bella del mondo". Oltre ai prestigiosi titoli della manifestazione, in palio anche gli ultimi pass...

Fatti di nuoto weekly: il successo dei Trials, perché?

Bentornati a Fatti di Nuoto Weekly, il vostro appuntamento fisso del mercoledì con il nuoto vissuto come va vissuto. Chiaramente ognuno ha il suo modo, ma quello di guardare le gare la notte, con la tranquillità ed il silenzio intorno a me, si avvicina molto alla mia...

Campionati di Francia, da Chartres la selezione olimpica per Tokyo

Vive la France! No, non sono diventato un simpatizzante degli odiati cugini d’oltralpe ma quando scendono in vasca sono comunque sempre oggetto di attenzione. Certo, lo squadrone che ha dominato l’Europa e il mondo intero nella seconda metà dei primi anni 2000 è un...

Trials Olimpici, il Teams USA da Omaha per Tokyo

Al termine di una settimana intensa, spettacolare ed emozionante, Team USA è finalmente pronto: 25 uomini e 28 donne per contrastare Australia e resto del mondo ai Giochi Olimpici. Sarà la prima squadra dal 2000 senza Phelps, la prima dal 2004 senza Lochte, con...

ItalNuoto e Olimpiadi | Pechino 2008: Pellegrini e il primo oro olimpico al femminile

L’Olimpiade di Pechino 2008 è un evento, per molti versi, strano. Organizzata in un Paese così lontano da noi, per distanza geografica e culturale, è stata per una generazione intera l’occasione per conoscere la Cina, che si è svelata al mondo con una maestosa...

Trials Australia, ad Adelaide i pass olimpici per Tokyo

Olympic’s Trials time!  Adelaide e Omaha, così distanti ma mai così vicine in questi giorni di qualificazioni olimpiche. Concentriamoci oggi sui Trials Aussie, che si preannunciavano spettacolari e così sono stati (per quelli USA non perdetevi il recap di Luca, ma un...

Fatti di nuoto weekly: Professionismo, pro e contro

Bentornati su Fatti di Nuoto weekly, la rubrica del mercoledì che arriva anche in piena lotta Trials USA / Australia, più puntuale di un World Record di Kaylee McKeown. Rispondete a questa domanda: guardando le gare di Adelaide e Omaha, definireste i nuotatori...

Luca Dotto Swim Academy, la tecnica del nuoto e tanta passione

Quante volte ci è capitato di dare un’occhiata ad un’iniziativa, magari ben presentata ed organizzata, ed avere la sensazione che si tratti di un’operazione puramente commerciale? Chiariamoci subito: non c’è nulla di male nel voler ricavare un profitto da un...

Swim Stats, perchè i Trials USA definiscono il Nuoto “Olimpico”

Una volta ogni quattro anni c’è un evento che catalizza l’attenzione di tutti gli appassionati di nuoto. Una piscina viene costruita in un palazzetto dello sport, la gente fa la coda per acquistare un biglietto e godersi lo spettacolo e, per una settimana, il mondo...

 

All’esordio dei Campionati Italiani Assoluti Invernali Open di Riccione sono stati premiati dai loro tutor i campioni olimpici Massimiliano Rosolino e Gregorio Paltrinieri, entusiasti di aver incoronato dei talenti emergenti del nuoto con la speranza che potranno seguire le loro orme, calcando i più alti gradini dei podi interanzionali, e soprattutto condividere con loro la passione e l’amore per il nuoto.

Nel corso dell’intero percorso i ragazzi sono stati supportati da Cesare Butini, commissario tecnico della Nazionale, e Walter Bolognani, responsabile tecnico delle Nazionali giovanili, presenti alla cerimonia di premiazione nel VIDEO di tributo ai due vincitori.

Nicolò Martinenghi viene premiato poche ore dopo aver fissato il record del mondo juniores (27″32) dei 50m rana durante le batterie del mattino, mentre la campionessa europea juniores nei 200m misti, Ilaria Cusinato ha confermato nei primi test in vasca i suoi tempi stagionali. Continueremo questi giorni a seguirli nelle loro performances in vasca, al giro di boa di preparazione per la nuova stagione agonistica dove saranno coinvolti come membri del nostro team con nuove ed entusiasmanti iniziative.

(Comunicato Stampa: Arena | Foto: [email protected])

Share and Enjoy !

0Shares
0