Dal Centro Federale Unipol Blustadium di Pietralata a Roma, ecco i Campionati Italiani di Categoria 2022 dedicati, dal 28 luglio al 1° agosto alle categorie Juniores e Cadetti.

Tanti i protagonisti dei recenti Campionati Europei Juniores, anche se mancava la stella Benedetta Pilato, che hanno chiuso la stagione con lo squillo e lo scettro di campione d’Italia. Ragazze piglia tutto, mentre tra i maschi c’è più equilibrio!

Cadette

Tra le più “vecchie” (2005-2004) c’è chi fa all-in prendendosi una pioggia di ori da far invidia. Giulia Vetrano (Centro Nuoto Nichelino) esce dai questi Categoria come la più vincente, grazie ai cinque squilli con cui mette la mano davanti alla concorrenza. Dallo stile, con gli ori nei 200 in 2’00’’43, 400 con 4’12’’95 e 800 in 8’48’’06 ai misti, grazie alla doppietta 200/400 vinti in 2’13’’95 e 4’45’’51. Insaziabile.

Altra cannibale è Erika Gaetani (Carabinieri/In Sport Rane Rosse) che domina tutte le prove del dorso: 50, 100 e 200 vinti in 29’’06, 1’01’’47 e 2’14’’78, aggiungendo poi anche il timbro nei 50 farfalla chiusi in 27’’61.

Quel che resta lo vincono Sofia Sartori (Leosport) con la doppietta 100 e 200 farfalla (1’00’’43 e 2’13’’75) mentre sono tre differenti le medaglie d’oro nella rana. Occhio anche allo squillo di Matilde Biagiotti (RN Florentia), protagonista agli EuroJunior, che vince i 100 stile in 55’’63.

Cadetti

Qui la storia cambia: niente dominatori e tanta concorrenza. Riescono nell’impresa di fare doppietta Giovanni Caserta (Calabria Swim Team) che vince 200 stile in 1’48’’80 e 400 in 3’53’’71 e Dylan Buonaguro (Fondazione M. Bentegodi) con il bis nei 200 dorso vinti in 2’01’’03 e 200 misti chiusi in 2’03’’44.

Il mezzofondo sorride a Ivan Giovannoni (Centro Sportivo Esercito/Aurelia Nuoto) che si impone negli 800 in 7’58’’13, mentre nei 1500 perde al fotofinish beffato per otto centesimi da Matteo Diodato (Livorno Acquatics) che si prende il titolo italiano in 15’21’’46.

Roma 2022 | Finali Day2: Le interviste degli azzurri

Direttamente dalla zona mista dello Stadio del Nuoto, ecco le dichiarazioni degli azzurri nel secondo pomeriggio di questi Europei 2022.Panziera: “Il publico si è fatto sentire parecchio, è stato molto emozionante. Gareggiare in casa è stata una bella soddisfazione,...

Roma 2022 | D2: Super Italia, oro con Panziera, Ceccon, Martinenghi e Quadarella, argento Poggio e 4×100 mi mix

Il secondo pomeriggio di finali romane di questi Europei 2022 presenta diverse occasioni ghiotte per gli azzurri. Vediamo come è andata nel nostro recap!200 dorso femmine ORO! Con una condotta di gara perfetta, in testa dal primo all'ultimo metro, Margherita Panziera...

Roma 2022 | D2 il recap delle batterie e le interviste degli Azzurri

Dallo Stadio del Nuoto di Roma il recap delle batterie del secondo giorno di gare agli Europei 2022 e le dichiarazioni degli Azzurri in zona mista.#nuoto #Roma2022 #recap batterie day2   🏆 50 fa F 🟢 6.Di Pietro 26.06 / 14.Cocconcelli 26.74 🔴 17. Di Liddo 26.91 🔝...

Roma 2022 | Italia subito protagonista, oro Razzetti, argento 4×200 e bronzo Matteazzi

Dopo la cerimonia di inaugurazione, le parole delle autorità e la sfilata dellle nazioni, è davvero tutto pronto: Roma 2022 può partire! Vediamo com’è andata la prima sessione di semifinali e finali allo Stadio del Nuoto.50 farfalla maschi semi La prima semifinale se...

Roma 2022 | D1 il recap delle batterie e le interviste degli Azzurri

Dallo Stadio del Nuoto di Roma il recap delle batterie del primo giorno di gare agli Europei 2022 e le dichiarazioni degli Azzurri in zona mista. #nuoto #Roma2022 #recap batterie day1 🏆 50 fa M🟢4.Codia 23.28 / 5.Ceccon 23.38🔴19.Gargani 23.79 / 29.Rivolta 23.98🔝...

Roma 2022 | gli Azzurri del Nuoto e le gare

L'attesa è finita da domani al via la XXXVI edizione dei Campionati Europei di Roma 2022.  La città eterna ospiterà 49 Nazioni e oltre mille atleti, di cui 102 del Team Italia, il più numeroso di sempre nelle cinque discipline in programma: nuoto in vasca, nuoto in...

Juniores 

Altra scorpacciata di titoli per poche atlete: in cinque si dividono per 13 ori sui 17 disponibili.

Partiamo dalla tripletta nella rana di Irene Mati (RN Florentia) che vince 50 in 32’’16, 100 in 1’09’’54 e 200 in 2’32’’75. Tris che arriva anche per Sara Curtis (Tema Dimensione Nuoto) con i successi nei 50 stile in 25’’40, 50 dorso con 28’’81 e 100 dorso in 1’02’’42. Tripletta per Helena Musetti (Tirrenica Nuoto), oro nei 200 stile in 2’02’’28, 200 dorso con 2’15’’56 e 200 misti in 2’17’’60.

Bis invece per Alice Beltrame (Imolanuoto) con 50 e 100 farfalla vinti rispettivamente in 27’’26 e 59’’51. Infine il mezzofondo con Sofia Dandrea (Team Nuoto Trento) davanti a tutte negli 800 con 8’45’’30 e 1500 in 16’45’’28.

Junior

Quattro i protagonisti di vittorie plurime, in una categoria assolutamente equilibrata e incerta.

Alex Sabbatani (Imolanuoto) dopo l’EuroJunior scende in acqua vincendo 50 e 100 rana in 28’’00 e 1’02’’17, doppietta che riesce anche a Elia Codardini (Leosport) protagonista nella vasca secca dello stile (22’’81) e farfalla (24’’18) mentre Simone Spediacci (In Sport Rane Rosse) si impone nei 200 stile con 1’50’’17 e nei 400 misti in 4’21’’81.

Bis anche per Pasquale Angelo Giordano (Circolo Canottieri Napoli) grazie ai successi nel fondo, con l’800 chiuso in 8’10’’25 e i 1500 in 15’39’’53. Da segnalare anche il successo di Andrea Camozzi (Team Trezzo Sport) visto di recente agli EuroJunior, nei 100 farfalla, vinti in 53’’66.

Staffette

In Sport Rane Rosse sono la squadra che porta a casa più titoli, grosso merito va ai ragazzi degli Junior che si impongono in tutte e tre le prove. Il quarto squillo arriva dalla Cadette della 4×100 mista.

Treble poi tra le Juniores per il Team Veneto mentre due successi tra le Cadette per la Leosport con 4×100 e 4×200 stile.

Tre squadre diverse invece vincono le rispettive staffette nella categoria Cadetti: Canottieri Tevere Remo la 4×100 stile, Rari Nantes Florentia la 4×200 stile e Centro Nuoto Torino la 4×100 mista.

Foto: Fabio Cetti | Corsia4

Share and Enjoy !

Shares