Select Page

Pubblicato il Regolamento 2016-17 del Nuoto: tra novità e… suspense!

Pubblicato il Regolamento 2016-17 del Nuoto: tra novità e… suspense!

Il Regolamento del Settore Nuoto per la stagione agonistica 2016-17 appena pubblicato sul sito FIN contiene alcune significative novità normative e una ‘lacuna’ che, seppur provvisioria, farà sicuramente scalpore.

Sfogliandolo alla ricerca dei criteri per la partecipazione alle manifestazioni internazionali assolute in vasca lunga – l’unica sezione che solitamente consultano i mezzi di informazione che si occupano di nuoto – in corrispondenza delle pagine relative ai Giochi del Mediterraneo, al Mondiale in vasca lunga e all’Universiade si trova infatti scritto un laconico “in attesa di definizione!

E se i criteri per il Mondiale in vasca corta di Windsor, gli unici a essere stati fissati vista l’imminenza dell’evento (LINK news Federnuoto), sono un indizio di quello che apparirà nella versione integrale del Regolamento c’è da attendere con interesse la nuova… puntata.

A dicembre sono infatti sicuri di volare in Canada solo Gregorio Paltrinieri, Gabriele Detti e Federica Pellegrini, in quanto finalisti olimpici a titolo individuale, e Luca Dotto, perché campione europeo.

Tutti gli altri aspiranti alla rassegna iridata dovranno infatti realizzare, nella prime due decadi di novembre (ultimo appuntamento utile sarà il Trofeo “Mussi – Lombardi – Femiano” a Massarosa), tempi che verranno valutati utili all’ingresso in finale a giudizio del Direttore Tecnico, che dimostra di aver dato così seguito a quanto anticipato ai microfoni RAI in quel di Rio e confermato nell’intervista rilasciata al Corsia4 a fine agosto (ascolta il PODCAST), quando a precisa domanda sull’eventualità di una modifica dei criteri di selezione Cesare Butini si era riservato una riflessione approfondita sull’argomento, alludendo tra l’altro alla possibilità di ampliarne i margini di discrezionalità.

Staremo a vedere …

BodyCare, come proteggere e coccolare pelle e capelli dei nuotatori

Dura la vita per la pelle di noi nuotatori: oltre al tempo passato in acqua ad allenarci, seguono ore e ore sotto la doccia... Di certo siamo la categoria di sportivi più puliti, ma ciò non toglie che la nostra pelle è messa a dura prova: diventa secca, poco elastica,...
Read More

Pagellino SuperMaster 2017-18: Certaldo, Mugnano, Ravenna, Roma, S. Agata e Sori

Il 2018 Supermaster entra nel vivo, dopo la timida ripresa dello scorso fine settimana con due trofei, si riparte spediti con 6 manifestazioni - equamente distribuiti fra nord, centro e sud Italia - che hanno visto gareggiare circa 2500 Master. Sono 5 in totale in...
Read More

Kalisz, Paltrinieri e Ikee. Riparte la stagione del nuoto mondiale!

Si cominciano a muovere i primi passi in questo 2018 di nuoto mondiale. Se per parte del globo l’appuntamento clou saranno i Giochi del Commonwealth, per altri la competizione su cui puntare è senza dubbio l’Europeo in lunga di Glasgow, senza dimenticare i Giochi...
Read More

FondoSicilia, lo sviluppo del nuoto di fondo in acque libere

Era l'estate 2015 e la stagione open water siciliana del circuito nazionale FIN si concludeva con numeri per nulla all'altezza delle inespresse potenzialità del movimento natatorio dell'Isola e di ciò che il suo territorio ed il suo mare potevano offrire. Pochi mesi...
Read More

Corsia Master, a Novara tutto esaurito per la terza tappa del Circuito Nord Ovest

Il Circuito Nord Ovest riparte nel 2018 con il 5° Trofeo Città di Novara che si terrà il prossimo 21 gennaio presso la piscina comunale. Una partenza col botto, iscrizioni aperte il 27 dicembre: in pochi minuti finiti i posti per gli 800 stile ed una lunga lista...
Read More

Training Lab, la propulsione nel nuoto: ancora dubbi?

Nonostante stiamo assistendo a un progresso quasi esponenziale delle prestazioni agonistiche nel nuoto, grazie a continue ottimizzazioni della tecnica e all’evoluzione metodologica dell’allenamento, ci sono ancora una serie di punti di discussione aperti ormai da...
Read More

Corsia Master, 22° Trofeo Forum Sprint, 800 i Master in gara

Il 2018 del movimento Master laziale riparte dal 22° Trofeo Forum sprint in programma i prossimi 13 e 14 gennaio presso laa piscina coperta del Circolo Forum Roma Sport Center. Il trofeo organizzato dalla società Forum Sport Center - con oltre 800 atleti iscritti, 73...
Read More

Swim Stats, Filippo Magnini: una carriera Magnifica

Parlare della carriera agonistica di Filippo Magnini, dei numeri che ha ottenuto in 15 anni di nuoto internazionale, sarebbe di base molto semplice: basterebbe una grafica che ne riassume le medaglie conquistate ed anche un non addetto ai lavori saprebbe giudicare...
Read More

FINA Marathon e UltraMarathon Swim Series 2018: le novità della stagione Open Water

Vento di cambiamento per la stagione Open Water organizzata dalla FINA. Si parte dal nome dei due circuiti principali che per il 2018 diventeranno: FINA Marathon Swim World Series e FINA UltraMarathon Swim Series. Santa Fe in Argentina ( 4 febbraio) ospiterà la prima...
Read More

Pagellino SuperMaster 2017-18: il nuovo anno riparte da Milano e Monastier. Risultati di Cagliari

Il 2018 Supermaster riparte con due manifestazioni - entrambe nel Nordi Italia - il 20° Trofeo DDS Master di Milano e l'esordiente Trofeo Casa di Caccia presso Monastier di Treviso che si è dispuatato in vasca lunga. A Milano finalmente si possono registrare i tanto...
Read More

Campionati Italiani Assoluti – Finale B e programma gare

Per il resto, spigolando tra le pagine dei regolamenti delle manifestazioni, spicca in quella dell’Assoluto il cambiamento della formula, con la Finale B che non avrà più la metà dei posti riservati agli atleti delle categorie giovanili, e del programma gare, che vede il ripristino dei 1500 stile libero al 4° giorno (nel 2016 erano stati collocati in apertura) e la nuova collocazione dei 400 stile libero maschili, ora al primo giorno.

Campionato Italiano di Categoria – Juniores, cadetti e seniores insieme in batteria

Interessante anche la modifica relativa alle batterie del Campionato Italiano di Categoria che nella sezione riservata a juniores, cadetti e seniores si disputeranno con start-list redatte in base al tempo di iscrizione, facendo quindi gareggiare insieme nel turno eliminatorio atleti di categorie diverse.

Graduatorie Nazionali – Via il cronometraggio manuale

Venendo alle novità, diventa operativa – dopo l’annuncio, poi rientrato, di 12 mesi fa – l’esclusione dei risultati acquisiti con il cronometraggio manuale dalle Graduatorie Nazionali.

Una norma che non è esagerato definire epocale (e qui parla ovviamente l’operatore alle statistiche di NIC!), perché consente il consolidamento di un ranking italiano all-time che d’ora in avanti avverrà nell’unica modalità attendibile in uno sport nel quale è il centesimo a fare la differenza.

Wild Card Federale – il pass “manuale” per le manifestazioni nazionali FIN

Dal punto di vista squisitamente pratico invece quella di ammettere solo i tempi rilevati con il sistema automatico per l’ammissione alle manifestazioni nazionali della FIN è decisione che se da un lato comporta la scomparsa dal Regolamento delle tabelle dei tempi-limite manuali, dall’altro è all’origine dell’istituzione della “Wild Card Federale”, uno strumento ideato per l’atleta che abbia realizzato in una manifestazione federale un tempo manuale migliore di almeno 3 decimi di secondo (0.30s) rispetto al tempo-limite rilevato con il cronometraggio automatico previsto per la specifica distanza di gara.

A differenza della già nota “Wild Card”, a pagamento e prevista solo per l’Assoluto, questa sarà concessa a titolo gratuito e sarà attiva in tutte le manifestazioni nazionali FIN, perché intende appunto salvaguardare il diritto dell’atleta che si trovasse a gareggiare in una manifestazione federale organizzata da un Comitato Regionale non in grado di assicurare in tutti i concentramenti l’utilizzo delle piastre di contatto.

Le manifestazioni Internazionali 2016-17

E a proposito di gare diciamo subito che la stagione agonistica 2016-17 sarà intensissima, anzi la più ricca di manifestazioni internazionali dell’intero quadriennio come avviene in tutte le annate postolimpiche.

Per la categoria ragazzi sono infatti in programma sia la Mediterranean Cup a giugno in Francia, che l’EYOF a Győr in contemporanea con il mondiale assoluto!

Per gli junior LEN e FINA (femmine dai 14 ai 17 e maschi dai 15 ai 18 anni) sia il Campionato europeo a Netanya tra fine giugno e inizio luglio, che quello mondiale in agosto a Indianapolis.

Per la squadra assoluta il calendario è fittissimo: si parte con il Mondiale in corta a Windsor dal 6 all’11 dicembre e passando per i Giochi del Mediterraneo (a inizio luglio nella città spagnola di Tarragona), si arriva all’appuntamento clou con il Mondiale in lunga a Budapest dal 23 al 30 luglio), per chiudere con l’Universiade (a Taipei dal 20 al 27 agosto).

Le manifestazioni Nazionali 2016-17

Per quanto riguarda gli appuntamenti nazionali assoluti, è stato confermato per il quinto anno consecutivo il Campionato invernale con formula open (16-17 dicembre), l’Assoluto si svolgerà a inizio aprile (4-8) e il Trofeo Sette Colli mantiene la collocazione dello scorso anno (23-25 giugno), a un mese dunque dal Mondiale ungherese.

La Finale del Campionato Nazionale a Squadre che assegna il titolo e la Coppa Brema si disputerà in vasca corta – come ormai tradizione –  all’indomani della chiusura del Campionato primaverile in lunga (9 aprile).

Per le categorie giovanili in programma i due consueti appuntamenti: Criteria Nazionali Giovanili (quest’anno di nuovo in marzo) e il Campionato Italiano di Categoria che – rispetto alle ultime edizioni – inverte le sezioni, iniziando il 2 con quella riservata a Junior, Cadetti e Senior (certo per sfruttare il rientro dei big da Budapest) per concludere l’attività nazionale con quella riservata ai Ragazzi in calendario dal 6 all’8 agosto e – particolare che non passerà certo inosservato – vede un incremento dei contributi federali riconosciuti alle Società in trasferta.

Scadenziario

Le date da tenere a mente per gli atleti che aspirano a disputare le manifestazioni nazionali sono quelle di scadenza per l’ottenimento dei tempi-limite:

  • 4 dicembre per il Campionato Italiano Invernale Open
  • 5 marzo per i Criteria Nazionali Giovanili
  • 22 marzo per l’Assoluto
  • 23 luglio per il Campionato Italiano di Categoria

(Foto copertina: Fabio Cetti | Corsia4)

About The Author

Marco Agosti

Grande esperto di cifre e di parole ci offre appassionati resoconti di tutte le maggiori manifestazioni

Ultimi Tweet

?>